recent post

sabato 1 maggio 2010

Astuccio foderato con zip (modello facile)

Tinta unita all'esterno, zip colorata e  una fodera fantasia all'interno.  
Sarà perfetto anche come beauty da mettere in valigia per un week end. 
È un comodo astuccio, in versione base, perfetto per i principianti del cucito.


Vi preoccupa la cerniera? Ma no! Ci vuole solo un po' di pazienza e 
(regola d'oro del cucito) stirare sempre tra un passaggio e l'altro.
Cercherò di accompagnarvi passo-passo con il mio metodo facile.
Proviamoci insieme! 
                             

Ci serviranno
Due rettangoli uguali di circa 41 x 27 cm: uno di stoffa e l'altro di fodera;
 una zip di almeno 4 cm più corta del lato corto della stoffa;
un pezzettino di stoffa e fodera in più per etichetta e "gancio" esterni
(oppure della fettuccia già pronta);
spilli, filo, forbici.



1. Cucite insieme, diritto contro diritto, stoffa e fodera, 
solo lungo i due lati più lunghi.


2. Riportate a diritto e stirate
Sempre aiutandovi con il ferro da stiro, sui due lati corti rimasti aperti, 
fissate una piega verso l'interno per creare un piccolo orlo di circa un centimetro.
Qualcuno trova più comodo fare la piega dell'orlo sul rovescio.
Se intendete usare il piedino comune per fissare la zip, raddoppiate l'altezza dell'orlo.



3. Inserite una prima parte della cerniera
dentro un lato corto aperto, tra stoffa e fodera e fissatela bene con gli spilli. 
Cucite sul diritto, spostando la direzione dell'ago più vicina ai denti della zip.
(Oppure usate il piedino per cerniere).
Se usate il piedino comune, dovete avere un orlo molto alto, per farlo rimanere bene dentro i punti.
Attenzione a restare ad almeno mezzo centimetro di distanza dai denti della zip 
(deve poter scorrere senza inciampi lungo tutta la sua lunghezza).



4. Questo è l'unico passo  impegnativo del lavoro, 
perché bisogna inserire e soprattutto, cucire, l'altra parte della cerniera.
(Ovviamente, nell'altro lato corto rimasto aperto).
Spostiamo il tiretto della zip fino ad aprirla completamente.
Fissiamo l'altro lato della zip con gli spilli
(se gli spilli non bastano, possiamo sempre aiutarci con una leggera imbastitura). 
Fate attenzione che la fodera venga presa bene nella cucitura. 
Cominciate a cucire dal lato che rimane più aperto (a sx in foto) e scendete verso il basso.
Cucite senza il piano di lavoro estraibile della macchina, lasciando il braccio libero.



5. Portate a rovescio e stirate, tenendo al centro la posizione della zip
Lasciate la cerniera aperta
altrimenti dopo le ultime cuciture non sarà più possibile riportare il lavoro a diritto. 
Preparate il gancio esterno e l'eventuale etichetta 
(o ritagliate un pezzo di fettuccia pronta).
 Posizionate l'etichetta da una parte e il gancio in stoffa dall'altra, come si vede in foto 
e poi inseriteli all'interno dell'astuccio.
La parte non rifinita deve rimanere all'esterno e uscire fuori leggermente dai bordi.



6. Puntate gli spilli per fissare i due lati aperti, fermando anche etichetta e asola. 
 Cucite lasciando la cerniera aperta e poi riportate a diritto.



7. Fate uscire bene gli angoli, se necessario, stirate per l'ultima volta
e, infine, passate un cordoncino (nel mio caso della corda) nel foro del tiretto della zip.
  Finito! Ce l'abbiamo fatta!
Resta solo da scegliere la destinazione del week end! : )

--- F - S - P ---


Condivido foto e testi solo per uso personale (vedi disclaimer).
For personal use only.

20 commenti:

  1. che bello, e molto comodo! Grazie per il tutorial ;)
    Buon 1° maggio, Robs

    RispondiElimina
  2. Che carina!!!!! se vuoi il logo delle scrapper bolognesi lo puoi lasciare, è un gruppo di cui faccio parte, altrimenti lascia solo il nome del mio blog...anzi fai così, poi penso a cosa potresti inserire...grazie anche per questo tutorial!
    Simona

    RispondiElimina
  3. Direi che è perfetto!!!!
    Grazie :)))))
    Simona

    RispondiElimina
  4. Pia... grazie per il tuo commento e grazie per avermi fatto notare l'errorino, anche se effettivamente anche un cielo sotto non sarebbe male!

    RispondiElimina
  5. Bellissima la forma di questo astuccio! Brava,brava!!!

    RispondiElimina
  6. Ti ho scoperta per caso ma ti metto subito tra i blog che tengo d'occhio perchè riesci a spiegare talmente bene da fare apparire tutto semplice...e certamente, con il tuo permesso, scopiazzerò.
    Tante serene giornate piene di creatività
    nonnAnna

    RispondiElimina
  7. Deliziosa! Un tutorial davvero utile perchè è una bustina porta tutto che si può usare per tante occasioni, brava!
    Ciao

    RispondiElimina
  8. bello, bellissimo! lo inserisco subito nella lista delle cose "che prima o poi farò"! ciao, linda

    RispondiElimina
  9. Che bello: le mie bimbe impazzirebbero per una cosa così.....
    Il tuo tutorial è talmente dettagliato e chiaro che forse (e dico FORSE....) potrei riuscirci anch'io :)

    A presto
    Rita

    RispondiElimina
  10. Dolce Pia sei generosa e chiarissima nelle tue spiegazioni utilissime, grazie per avermi raggiunta nel blog è sempre un piacere leggere le tue parole, un abbraccio affettuoso, tua dan

    RispondiElimina
  11. Grazie a tutte voi! Un abbraccio dal cuore!

    RispondiElimina
  12. ciao Pia,
    ora che l'astuccio è terminato e, direi, con ottimi risultati sei pronta per sperimentarlo nel week end in campagna quindi....ti aspetto prox da me per mettere alla prova la tua opera :-)
    Ciao e buon divertimento con le tue creazioni.
    Andrea

    RispondiElimina
  13. Pia le tue indicazioni sono state FONDAMENTALI per realizzare le mie bustine regalo di Natale per le mie amiche del cuore!
    Grazie
    Nicolette
    (Arte-fatti)

    RispondiElimina
  14. bellissimo grazie per le spiegazioni...
    grazia

    RispondiElimina
  15. grazieeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    ce l'ho fatta...non ci credo.
    un bacio.
    Raffy.

    RispondiElimina
  16. Ciao!!!!!!!!! grazie mille per tutti i tuoi tutorial e per i vari lavori e progetti che pubblichi... sei davvero brava e molto creativa!!! complimenti e... approfitterò di molte tue spiegazioni!!!

    un abbraccio

    Benedetta - fatina smemorina

    RispondiElimina
  17. Ciao, Pia, il tuo sito è BELLISSIMO!!!! ho appena finito di realizzare questa pochette. Seguendo i tuoi consigli è venuta benissimo!!!!! Adesso mia figlia la può utilizzare per metterci dentro le sue cose!!!
    Volevo fare un complimento anche ai tuoi tutorials che sono chiarissimi e facili da capire.... pure per una come me non molto esperta!!!!
    Grazie e al prossimo lavoro,
    Rosina 68

    RispondiElimina
  18. Ciao Pia, grazie per aver riscritto la spiegazione. Ora capisco meglio l'inserimento dell'asola ed etichetta.

    RispondiElimina
  19. Grazie di cuore!!!! Il tutorial è chiarissimo e stasera provo! Volevo farli per regalarli alle compagne della mia bambina che ha 9 anni e finalmente ho capito come si attacca la cerniera! Acnora grazie e da oggi ti seguo con piacere! Ciao Ely

    RispondiElimina
  20. bellissima idea complimenti è sempre interessante imparare tecniche nuove

    RispondiElimina

Non sai come fare?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile solo dopo la mia lettura, ma non mi è possibile modificare in alcun modo ciò che scrivi).

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...