29 nov 2010

L' ASTUCCiO a TRiANGOLO con fodera e cerniera

Forza, dai! Buttiamoci nella confezione di questo astuccio un po' insolito 
con tanto di cerniera e fodera
Il modello l'ho trovato in questo bellissimo blog brasiliano: "Flor de Retalho" 
(grazie Claudia per l'idea) e mi ha fatto subito venire la voglia di rifarlo. 
Propongo qui la mia versione semplificata adatta anche ai principianti.

                       Ecco la mia GUIDA passo-passo (Tutorial)
Occorrente:
 2 quadrati uguali di stoffa  +  2 quadrati uguali di fodera,  un po' più grandi;
 1 cerniera un po' più lunga dei quadrati si stoffa;
 1 rettangolino di stoffa per fare l'asola esterna (o della fettuccia);
+ il necessario per cucire e rifinire.


Cominciamo a cucire!
 Fissiamo sulla fodera, diritto su diritto, i quadrati di stoffa e prepariamo anche l'asola.



Facciamo una cucitura diritta, lungo tre lati dei quadrati e lasciamo aperto il quarto. 
Tagliamo via la stoffa di troppo e lasciamo le cuciture rifinite.
Cuciamo anche l'asola.



Riportiamo a diritto i due quadrati e stiriamo con attenzione. 
 Sui lati rimasti aperti, pieghiamo circa 1 cm di stoffa verso l'interno per formare un orlo.
L'orlo verrà cucito insieme alla zip, applicata in modo da far combaciare i due quadrati.
Finite le cuciture, ricordiamoci di riportare il tiretto della zip verso l'interno.



Ora si piega il lavoro, diritto contro diritto, lungo la cerniera e si inserisce l'asola. 
Si continua, cucendo sul rovescio, solo due lati dell'astuccioa partire dalla zip
(quelli puntati con gli spilli nella foto). Il terzo lato rimane aperto.
Quindi, (aperta quasi del tutto la cerniera), si chiude il lato rimasto aperto,
in senso verticale e non come si fa di solito in orizzontale.


In questo modo, verrà a crearsi la forma a triangolo.
Con una cucitura diritta, chiudiamo anche l'ultimo lato rimasto aperto.




Dopo aver tagliato i pezzettini di asola e zip che avanzano, 
riportiamo a diritto l'astuccio facendolo passare dall'apertura della cerniera.
Se un lato della zip resta troppo aperto, possiamo unire i denti con qualche punto a mano.




 Eccolo finito il nostro astuccio a triangolo. Non era poi così difficile. Vero? 
Dimenticavo... è più carino piuttosto piccolo 
e si presta a essere utilizzato anche come porta- monete.

--- F - S P ---


--- Condivido foto e testi solo per uso personale ---
--- For personal use only --- 

34 commenti:

  1. Ciao Pia! Che bello questo astuccio! Andrebbe benissimo per contenere i trucchi. Nella forma mi ricorda i contenitori triangolari del latte che esistevano una volta :-) Molto particolare. Tutorial ben fatto e semplice. Grazie!!
    Antonietta.

    RispondiElimina
  2. Ottimo questo tutorial. Io li ho realizzati qualche anno fa, ma non foderati. Così sono migliori, e mi piacciono tanto :)

    RispondiElimina
  3. Bello! Devo decidermi a farne uno, anche perchè vado al corso di spagnolo con penne e matita nell'astuccio degli occhiali...
    Buona giornata da lilla

    RispondiElimina
  4. Carinissimo!!! ^_^
    Sei sorprendente come sempre!! ^_^

    Buona giornata!
    Babi

    RispondiElimina
  5. Ma com'è carino questo astuccio! Voglio proprio provare a farlo, dal tutorial sembra anche piuttosto facile :)
    Brava!

    RispondiElimina
  6. sei bravissima!mi sto accostando da poco al cucito e i tuoi tutorial sono fra i più chiari e carini del web...spero presto di postare qualcosa realizzato seguendo i tuoi step :)

    RispondiElimina
  7. Oddio quant' è carino!!!!!!!!
    E' veramente troppo dolce!!
    mi ricorda anche un pò l'alberello di Natale..
    poi non parliamo dei piccoli particolari con cui lo hai a adornato!!

    Solo tu.. ci sai dare.. tanti spunti e tante idee da copiare...

    RispondiElimina
  8. è davvero originale un astuccio così!! ben fatto ;)

    RispondiElimina
  9. Ma che carino e che bellissimo tutorial, in puro stile "filosopia" e cioè adatto anche alle zuccone come me!! Grazie mille..appena terminati i numerosissimi w.i.p.me ne farò proprio uno, è troppo simpatico!
    Buona giornata
    Carmen

    RispondiElimina
  10. Grazie 1000!!
    bellissimo tutorial...io sono una principiante e ci proverò!! Anche se non ho mai attaccato una cerniera in vita mia...ma prima o poi bisogna pur imparare!! :)
    Baci baci

    RispondiElimina
  11. Carinissssssssimo!
    Stampo i steps e poi provo a farlo :0) sei un pozzo senza fine di idee.

    RispondiElimina
  12. Ciao, ancora un bellissimo tutorial, poi fatti da te sembrano tutti facili, lo salvo e lo conservo...sono di corsa....grazie mille....elisa

    RispondiElimina
  13. le bustine e le pochette ccome le crei te.... non le crea nessuno!!
    bellissima questa versione!

    bacioni eli

    RispondiElimina
  14. Anche io appena l'ho visto ho pensato ai cartoni dell'atte di quando ero piccola!
    Non ne ho mai più visti!
    Brava e precisa come sempre
    Mari

    RispondiElimina
  15. un bel progetto e un bel regalino da fare o da farsi magari per le prossime festività!!! Grazie!

    RispondiElimina
  16. Grazie per il tutorial, sembrerebbe davvero abbastanza facile.Sei bravissima.

    RispondiElimina
  17. Ma che bellooooo! Grazie per il tutorial!
    Bacioni
    Roberta

    RispondiElimina
  18. Ma molto carino!
    E poi quella confezione a triangolo mi riporta indietro nel tempo quando il latte era nei simpatici tetrapack :-)
    Ottima giornata a te, ciao!
    e°*°

    RispondiElimina
  19. Ah, ecco...vedo che l'avevano scritto anche le altre :-)
    Ciao!

    RispondiElimina
  20. ciaooo è da un po che non passavo a trovarti causa problemi familiari e preparativi per un mercatino. Ma quante belle cosine!! Adorabile il sacchettno portabiscotti!! Ma anche questo tutorial per l'astuccio a triangolo non male appena avrò tempo proverò a farlo!!!
    Ora tono a creare un pochino.
    baci
    barbara

    RispondiElimina
  21. Ciao Pia!
    Il tuo tutorial è stato meraviglioso! Complimenti, il vostro lavoro è stato bello, perfetto! Sono stato molto felice con la tua memoria e di affetto!
    Saluti, Claudia

    RispondiElimina
  22. Che carino . . . . sembra anche semplice!!!!

    RispondiElimina
  23. L'ho fatto! È venuto molto bene, finché...la gatta non ci si è seduta sopra e me l'ha splattato ;)
    Volevo solo chiederti un particolare: al punt 4, quando si cuciono assieme i due lati, sono quelli dalla parte del rivetto della cerniera o quelli dall'altra parte? non si vede bene dalle immagini: io ho cucito dalla parte del rivetto (a cerniera chiusa), e poi mi sono trovata un po' male a finire di cucire il triangolino, perché le due parti di cerniera aperte mi scappavano da tutte le parti (nonostante gli spilli)

    RispondiElimina
  24. ops, ho cliccato per sbaglio su "pubblica", volevo dirti anche che in questo blog ci sono un sacco di idee originali, e che spieghi davvero bene, grazie mille! :)

    RispondiElimina
  25. ***Per Mj
    Gentile Mj, ho cercato una tua mail per risponderti ma non l'ho trovata, così ti rispondo da qui. Intanto ti ringrazio per aver provato a fare l'astuccio! Sono soddisfazioni! E poi per quello che mi chiedi:
    1. Quando arrivi al punto 4, per sapere quali lati cucire, guarda bene la foto prima, al punto 3,così vedi bene come devi mettere l'astuccio prima di piegarlo. In ogni caso avevi fatto giusto!
    2. Fatte le prime due cuciture, devi aprire la cerniera, ma non del tutto, lasciala chiusa alla fine per almeno 2cm, così il lato resta fermo e non ti scappa via. Se guardi la foto del passo 5, vedi bene di quanto l'ho aperta io.
    Spero di esere stata chiara e di aver capito le tue domande, in ogni caso per qualsiasi cosa scrivimi a: anutas@libero.it
    Se ti può servire, ci possiamo anche sentire su Skype qualche sera. Grazie alle tue domande aggiungerò un chiarimento al punto 5! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  26. Ciao Pia, bella idea ricavare le sciarpette autunnalli da una maglietta dismessa, cercherò nell'armadio delle "cosevecchiedanonbuttare" troverò senz'altro la maglietta giusta soprattutto del colore giusto e poi mi ISPIRERO' alla tua. Un abbraccio. Carmen

    RispondiElimina
  27. Ciao Pia, finalmente stasera sono riuscita a finire l'astuccio triangolare, troppo grande, forse, ma lo regalo a mia sorella per il suo compleanno. Grazie!

    RispondiElimina
  28. Ti ho incontrata solo oggi, sono una schiappa ma piena di buona volontà, e so cucire poco e male ma con tante ambizioni (patchwork!), per cui GRAZIE per tutto quello che imparo da te.
    Questo astuccio mi ispira proprio e credo che lo farò questo pomeriggio...intanto stampo il tutorial.
    Un abbraccio pieno di gratitudine da Cristina

    RispondiElimina
  29. Un grazie di cuore a tutte voi! I vostri commenti aggiungono un grande valore al mio lavoro sul blog e mi fanno sempre molto piacere.

    RispondiElimina
  30. Ti seguo su fb ma solo oggi sono arrivata qui e sei fantastica!!! Passerò più spesso, buon lavoro!

    RispondiElimina
  31. Bellissima idea. per me che sono principiante è perfetta per iniziare

    RispondiElimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).