31 mag 2011

COME si FA: applicare la zip a una borsa già fatta

Come risolvere il problema "chiusura" su una borsa già fatta oppure su una borsa da fare ma con poca stoffa a disposizione? Applicando due strisce di tessuto (anche a contrasto) "fornite" di una bella zip.

La mia borsa bianca,"riciclata" dalle gambe di un vecchio paio di jeans (con due pezzi di fettuccia sintetica come manici) era rimasta senza chiusura, perché non avevo più tessuto usabile. Con due strisce di lino a quadri, ricavate da una vecchia tovaglia, ho risolto il problema. 



Ecco la GUIDA passo-passo
OCCORRENTE (oltre alla borsa)

* due strisce uguali di tessuto grandi tanto da coprire l'apertura della borsa (in foto si notano le proporzioni, fate delle prove con le misure della vostra borsa);
* una cerniera di qualche centimetro più lunga delle strisce;
* due pezzettini di stoffa che serviranno per rifinire la cerniera;
* spilli, forbici, ferro da stiro e tutto l'occorrente per cucire a macchina.



Per prima cosa ho preparato le due strisce:
- piegate a metà e cucite sul rovescio solo sul lato lungo;
- riportate a diritto, risvoltando e spingendo il capo verso l'esterno
(più comodo usare la spilla e spingere fuori dall'interno);
- stirate con la cucitura posizionata al centro.



Ho preso la giusta misura della lunghezza delle strisce per piegare e stirare (verso l'interno) un mini orlo sulle aperture. Qui bisogna perdere un po' di tempo per verificare che le due strisce coprano bene l'apertura della borsa,  non devono essere troppo lunghe e nemmeno troppo corte. 



Ho cucito le due strisce sopra la cerniera (al centro della zip), usando il piedino per cerniere: prima con una cucitura diritta e poi, a rovescio, a filo del margine della zip, con lo zig-zag. 
Ho chiuso, sempre a zig-zag, anche i mini lati aperti (va benissimo anche il punto diritto).  


Con l'applicazione di due rettangolini di tessuto (l'etichetta è facoltativa), sulle due parti finali della zip, ho finito in bellezza. Ora non mi resta che fissare e cucire la chiusura sulla borsa.



Ho fissato la chiusura con la zip, all'orlo dell'apertura della borsa sia davanti sia dietro, evitando i lati. Rovescio su rovescio. Le fasce laterali non verranno incluse nella cucitura. Se non ci sono fasce laterali o finto soffietto, questo metodo non è adatto.



Ho cucito la fascia a punto diritto, a pochi millimetri di distanza dal margine dell'orlo e ho rifinito con lo zig-zag (attenzione che potrebbe arricciare un po' il tessuto). 



Alla fine mi sono divertita a cucire qualche applicazione ritagliando dei quadratini dello stesso tessuto delle strisce.




--- Condivido foto e testi solo per uso personale ---
--- For personal use only ---

27 commenti:

  1. Ciao Pia, wow sono la prima!! Concordo con te che le borse fatte da noi sono molto, ma molto più resistenti di quelle fatte in serie. Personalmente mi piace molto il risultato di questa tua ultima fatica, trovo che le modifiche che hai apportato, cuciture a zig zag comprese, calzino a pennello a questa borsa!
    Quanto alla confezione perfetta, secondo me dipende da una serie di cose: il tessuto, il modello oppure l'occasione per cui si vuole creare un determinato modello. Trovo che in alcuni casi sia superflua, in altri necessaria, ma è solo la mia modesta opinione. Anzi, trovo davvero stimolante l'idea di aprire uno scambio di opinioni........a risentirci!!

    Ps. Inutile specificare chi sono, l'avrai già capito!! (alla faccia di Explorer che,per me, continua a non funzionare!)

    RispondiElimina
  2. Ciao Pia, questo tuo tutorial è super-utilissimo!!
    Ti ringrazio anche a nome di tutte quelle che (come me) davanti alle cerniere..scappano! Ci ho provato una sola volta ma.. dovrei rifare il tutto! Buona giornata
    Carmen

    RispondiElimina
  3. Approvo in pieno:i gusti si evolvono con noi!
    Grazie per questo tutorial sempre preciso e puntuale...
    Buona giornata
    Mari

    RispondiElimina
  4. Grazie Pia, sei il mio porto sicuro quando devo cercare tutorial e spiegazioni in merito al cucito!! Ancora mi devo cimentare, ma sono certa che questa borsa sarà uno dei miei primi lavori, non sembra molto complessa e le tue spiegazioni sono meravigliose! Io trovo che sia molto bella anche senza fodera e poi come hai detto tu ci sono molti aspetti positivi nel non farla, percui testiamo la borsa senza fodera!!
    Grazie ancora e buona giornata,
    con sincera ammirazione Kinà

    RispondiElimina
  5. Ciao Pia, tu sei geniale..
    Vorrei soltanto sapere la metà delle cose che sai fare.
    Brava brava brava, e non mi stancherò mai di dirlo.

    Abbraccio forte.
    Fer.

    RispondiElimina
  6. grazie, grazie mille per queste tue dritte sono untilissime!!!

    RispondiElimina
  7. Che dire... i tuoi tutorial sono sempre utili e geniali!!
    Adoro le borse fatte a mano... sono sicuramente più resistenti, ma anche più originali e personali di quelle fatte in serie!!
    Un bacione e grazie come sempre!!
    Elisa

    RispondiElimina
  8. Non solo i gusti cambiano,ma anche le esigenze!!
    Io per esempio sono un mistero per me stessa,sono caotica e incasinata,disordinata e pasticciona.......ma i miei lavori devono essere precisi,ordinati e originali,ammiro chi lavora con meno ordine e precisione....ma io proprio non c'è la faccio,almeno per il momento..
    Con ammirazione...
    Annarita

    RispondiElimina
  9. Oooh non ci credo!!!! Questo è proprio quello che cercavo!!! Ho una borsa che adoro ma non ha la chiusura e questo me la rende davvero scomoda, però non sapevo come muovermi per applicarne una...
    Grazie grazie grazie grazie!!!!!
    Babi

    RispondiElimina
  10. Ciao Pia, come sempre mi leggi nel pensiero, io litigo ogni volta che metto una lampo ad una borsa, ma adesso ho capito dove sbaglio!!!! Grazie mille per le tue lezioni!!! Ciao Elisa

    RispondiElimina
  11. Finalmente!!! sono giorni che navigo disperata per cercare i vari modi di mettere la zip e ti ho trovata ora! grazie per avermi chiarito le idee e semplificato la vita!!!
    bacianna

    RispondiElimina
  12. Ciao Pia, con questo tutorial mi sei di grande aiuto per il mio prossimo esperimento ( un sacchetto di carta trasformato in borsa di cartapesta) che spero di finire presto. In questo modo non dovrei avere difficoltà ad inserire una fodera dvisto che io di cucito non ne capisco molto....un grazie ancora per la tua generosità. Un abbraccio, Loriana

    RispondiElimina
  13. Ciao,sono Romina,da poco ho aperto Romylandia.blogspot.com ma da molto curioso qui nel tuo blog.Trovo che ci siano molte cose carine e utili idee,come ad esempio proprio questa che aiuta le meno esperte come me...e sono anche ben spiegate.Complimenti!Ciao.

    RispondiElimina
  14. come sempre precisa nelle spiegazioni utilissime! bello l'abbinamento delle stoffe, ricicliamo, ricicliamo!!
    baci Sara

    RispondiElimina
  15. Ottima idea questo tutorial!
    Quanto al resto hai ragione sulle borse sfoderate, sono resistenti e utilissime. La cucitura imprecisa ha un suo fascino, ma anche quella deve essere a suo modo "artistica". Io devo ammettere che non ce la faccio :)
    Brava, come sempre!

    RispondiElimina
  16. Cara Pia.... che soluzione!!! non ci avevo mai pensato.... sai quante sporte di stoffa ho che così aperte non si prestano a gli usi che ne vorrei fare io!!! Ora che ci penso mi sembra che tu mi avessi anche già parlato di questa soluzione.... ma vederla con un tutorial risulta sicuramente più chiaro.... anche se non più facile ;o)... almeno per me!!! Ma già mi conosci che te lo dico a fà!!!! un bacione clod

    RispondiElimina
  17. ciao e grazie per il tutorial spiegato benissimo, non sono riuscita ad aggiungermi ai tuoi sostenitori, ci riprovo più tardi....
    buona giornata
    Serafina
    il mio blog è: mamanluisa.blogspot.com

    RispondiElimina
  18. Grazie Pia , sei davvero unica.Un abbraccio
    ciao
    Gilda

    RispondiElimina
  19. ...ops....ho dimenticato di dire che sono Gilda di http:// patchworkpensieriefantasie.blogspot.com
    ciaoooooo

    RispondiElimina
  20. Io la trovo molto bella la tua borsetta, le spiegazioni le ho guardate di corsa, ma sono certa che ne fruirò perchè a me le borse piacciono chiuse, per quello che concerne le borse di stoffa ne ho tutta una serie.
    Complimenti per le tue idee ed i tuoi lavori.
    Cecia

    RispondiElimina
  21. Ciao
    bello il tuo blog, lo metto tra i preferiti.
    Sara
    Capriolepezziunici.blogspot.com

    RispondiElimina
  22. Ciao Pia spero di riuscire a scrivere un commento, magari come anonimo...fa niente. Anche questo post è interessante, sapessi quante volte capita l'esigenza di avere la borsa con la cerniera...e magari non sai come applicarla...tu, con i tuoi tutorial,agevoli tutti compresa me che so cucire! Il tuo blog, per me, è un dolcissimo "diario del cucito creativo".Grazie di cuore. Un abbraccio
    Nella N.

    RispondiElimina
  23. El paso a paso estupendo, la bolsa preciosa.

    RispondiElimina
  24. Quante belle idee creative sul tuo blog.
    Quanti bei suggerimenti.
    E il nome del blog, poi, è simpaticissimo.
    Sono tua follower subito

    RispondiElimina
  25. Complimenti!!! Sei davvero brava e soprattutto hai molta fantasia!!!
    Un Bacio
    http://adryna88.blogspot.it

    RispondiElimina
  26. scopro solo ora questo post, grazie mille, proprio quello che mi serviva! resta da vedere se sarò all'altezza :))

    RispondiElimina
  27. Grazie mille!!! Io odio le cerniere!!!!!!

    RispondiElimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).