29 ott 2011

Presina streghetta

Ancora un'ispirazione da "Don't Eat the Paste": la sua streghetta ricciolina con l'amico gatto. Vederla e aver subito voglia di stamparla su stoffa è stata una cosa sola. Un avanzo di stoffa a righe ha fatto il resto stuzzicando la mia fantasia di farne una presina che imitasse un po' lo stile patchwork.

1. Ho stampato il disegno su un quadratino di stoffa a righe. Per la stampa su stoffa, vedi questo mio post o quello di Angela di "Borsette fatte a mano".
2. Ho ripassato i contorni con un pennello sottile e del colore acrilico nero (l'acrilico va benissimo anche per la pittura su stoffa e resiste ai lavaggi in lavatrice a 40 gradi). A me piace molto usare il pennello, mi rilassa e mi soddisfa di più, però va benissimo anche un pennarello per stoffa nero (o comunque di un colore scuro).
3. Ho cucito diritto su diritto il quadratino decorato sopra un altro quadratino grande uguale, lasciando aperto un lato (vedi freccina azzurra).
4. Ho riportato a diritto e inserito del pile tagliato circa mezzo centimetro più piccolo, come imbottitura.


Ho cucito lo spazio aperto inserendo un'asola nera a contrasto 
e poi è venuto naturale seguire il disegno delle righe per fare le impunture 
che fissano l'imbottitura e donano il leggero effetto patchwork.


Qualche tocco di acrilico bianco e la presina fa già gruppo con quelle in bianco e nero della mia cucina, realizzate con la stessa tecnica dell'imbottitura inserita tra le due stoffe, cucite diritto su diritto.


E ora mi faccio anche un bel sacchettino porta dolcetti e questa volta voglio provare il colore per stoffa nero opaco a effetto "rilievo 3D".  Non l'ho mai  usato sulla stoffa e sono proprio curiosa di vedere come mi viene!
(Dimenticavo...lo scampolo di stoffa l'ho trovata all'Ikea, reparto bambini).

F - S - P



Condivido foto e testi delle guide, ma solo per uso personale. 
For personal use only.