recent post

venerdì 2 dicembre 2011

Semplici angioletti da appendere

Facili facili...da fare in poco tempo e con qualche ritaglio del materiale disponibile in casa: stoffa, pannolenci, maglina, pile... Si possono completare con ricami, bottoni, sonagli, campanelline... anche se il mio preferito è in pile bianco senza decori,  tutto "ondulato" dopo il passaggio dello zig zag!



La figura base l'ho copiata da un angelo in panno bianco che avevo acquistato almeno tre anni fa. L'ho ricalcata e poi un po' elaborata per ricavarne due sagome più piccole.




Eccole qui in un disegno pronto da copiare, stampare e ritagliare (solo per uso personale).



La fattura è piuttosto veloce e richiede solo i pochi passaggi visibili in foto. Si tratta di ritagliare una coppia di angioletti da cucire insieme a punto zig zag. Io ho abbinato: panno e tessuto, pile e maglina, panno e panno, pile e pile. Specialmente se ritagliati in pannolenci, i due angioletti si possono anche incollare con un po' di vinavil.  Altra possibilità? Cucirli a mano.



Una volta cucito o incollato, l'angioletto potrà essere rifinito con il nostro personalissimo tocco finale: una scritta con la colla glitter o un pennarello indelebile, un fiocco, della passamaneria e tutto quello che ci ispirerà la fantasia del momento o meglio ancora, quello che abbiamo raccolto nella nostra magica scatola del riciclo!



Poi basterà un filo di lana o di cotone (passato con l'ago per la lana) per appenderli dove si preferisce.



Altri angeli molto semplici o stilizzati, condivisi gratuitamente, si possono trovare cliccando su questi indirizzi:


--- F S - P ---




Condivido foto e testi solo per uso personale (vedi disclaimer)
My tutorials are for personal use only.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...