25 nov 2011

Calendario dell'avvento in pannolenci

Decisamente in ritardo, perchè richiede un po' di lavoro e mancano pochissimi giorni alla fine del mese, però ho inserito anche un paio di versioni semplificate da ultimo minuto. È un calendario dell'avvento fatto con pannolenci, ritagli di stoffa, cordoncini e fettucce di vari tipi.

19 nov 2011

Chiudipacco con pagine di rivista

Oggi prende il via la terza edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, ovvero... la settimana dedicata alla presa di coscienza di quanto siamo spreconi! Anch'io voglio partecipare a questo evento così importante con una proposta alla portata di tutti: riciclare le pagine delle riviste per creare degli alberelli protagonisti di piccoli chiudi-pacco. Saranno i miei chiudipacco di questo Natale e accompagneranno semplici pensieri fai da te o del buon cibo.

12 nov 2011

Bigliettini di Natale con le foglie

Qualche anno fa, su alcune riviste di arredamento, giravano delle copertine di quaderni e agende decorate con le foglie. Tempo dopo, mi è capitato di vedere dei paesaggi realizzati con collages di foglie. Da poco (su Pinterest) ho trovato dei bellissimi quadretti di animali da "ko-ko-ko Kids" e piccole silhouette di visi, sempre realizzati con le foglie. Non so come fanno a combinarsi i vari input, però...un bel momento mi sono ritrovata anch'io a incidere le foglie per fare dei bigliettini natalizi!

04 nov 2011

Due mini gemelle di pile

Non posso dire di avere una grande passione per le bambole e per di più mi ha sempre scoraggiata la fase dell'imbottitura che mi sembra troppo lunga e noiosa. Ogni volta, però, che vedo le meraviglie di Lizzy, del blog: "La gugliata screanzata", mi viene voglia di provare a farne una... prendendo spunto dalle sue poetiche creazioni. Sono riuscita a trovare la soluzione che faceva per me, quando mi sono ritrovata tra le mani un pezzo di pile rosa che ha "acceso la lampadina", perché mi è sembrato l'ideale per creare il corpo velocemente e passare in fretta al momento della "vestizione" che era poi la cosa che mi interessava di più. Mi sono divertita a fotografare i vari passi con il procedere dell'esperimento.