26 mag 2012

PORTACARTE imbottito e con elastico di chiusura

Alla fine ho deciso per una chiusura con l'elastico e una leggera imbottitura. 
Ho cucito questo portacarte/tessere da borsa
con 16 utili mini tasche.
Non è difficile da confezionare, solo un po' noioso, per via delle misure 
che devono essere il più possibile precise. Alla fine, però, la soddisfazione è grande.

Prima di cominciare ho ritagliato due rettangoli di carta:
 1 rettangolo di 23 x 17 cm (cartamodello per il portacarte);
 1 rettangolo di 23 x 14 cm (cartamodello per le tasche).


Taglio e imbottitura
Con l'aiuto dei cartamodelli, ho ritagliato:
2 rettangoli 23 x 17 per il portacarte (nel mio caso di tessuto uguale)
8 rettangoli 23 x 14 per le tasche (4 della fantasia del portacarte + 4 di fantasia diversa)
che ho subito piegato a metà (dal lato lungo) e poi stirato per fissare la piega.

Per creare l'imbottitura, ho cucito del pile sui rettangoli da 23 x 17, 
Mi sono procurata un elastico (nel mio caso nero) alto almeno mezzo centimetro.

A proposito dell'imbottitura:
*  ho tagliato il pile di circa 1 cm più piccolo per non avere troppo volume sulle cuciture finali del perimetro;
*  prima di fare le cuciture ho stirato bene la stoffa sopra il pile e poi l'ho fissato con gli spilli sul lato del cotone;
*  ho cucito sul lato del cotone e, per non creare pieghe, ho cercato di tenere ben tesa la stoffa, aiutandomi con le mani (attenzione alle dita!).
*  ho scelto un punto abbastanza lungo;
*  le cuciture le ho fatte "a onda" muovendo molto lentamente la stoffa sotto il piedino;



Le tasche
Come si vede in foto:
- Ho posizionato il primo rettangolo piegato a metà, per creare le tasche, sopra uno dei due rettangoli imbottiti (diritto su diritto) a circa 2 cm dall'alto e l'ho fissato con gli spilli.
- Aiutandomi con una carta che faceva da guida, ho preso le misure, per disegnare a matita la linea di cucitura delle tasche (la carta deve avanzare di circa 1 cm per essere afferrata comodamente). 



Con lo stesso sistema ho cucito tutti gli altri rettangoli piegati a metà, uno sotto l'altro,  cercando di lasciare la stessa distanza fra l'uno e l'altro. Alla fine, ho tagliato un pezzo di elastico e l'ho posizionato, a circa 3/4 cm dal fianco, sempre sul diritto del lavoro.


Cuciture finali
Come si vede in foto:
- Sistemo il secondo rettangolo imbottito, preparato prima, sopra il primo con le tasche cucite (diritto su diritto).
- Faccio una cucitura (io l'ho ripetuta una seconda volta) tutto intorno al perimetro del portacarte, per unire i due rettangoli imbottiti, lasciando un'apertura in mezzo a uno dei due lati lunghi.
- Taglio fili e punta degli angoli e riporto il portacarte a diritto.



Dopo aver stirato e chiuso con qualche punto nascosto, l'apertura servita a riportare il lavoro a diritto, ho fatto l'ultima cucitura al centro del portacarte (vedi segno degli spilli), partendo dalla base delle tasche, verso l'alto, per creare le 16 tasche.


Il risultato finale mi convince e mi sembra una valida alternativa ai portacarte in pelle o plastica:
L'elastico in verticale chiude con sicurezza e non lascia uscire le carte,  
l'imbottitura dà la giusta consistenza, piacevole anche al tatto  
e le 16 tasche per carte e tessere, permettono una bella raccolta.

--- F - S P ---


--- Condivido foto e testi solo per uso personale---
--- For personal use only ---

8 commenti:

  1. bellissimo,brava brava, brava.... N.M.

    RispondiElimina
  2. Ciao, ho realizzato il tuo portacarte in entrambe le versioni (oltre a tante altre tue bellissime idee). Io ero già entusiasta del primo modello, ma questo è in effetti più 'sicuro'. Complimenti! S.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie S. per il tuo commento,
      sono contenta che hai trovato utili le mie spiegazioni e mi fa piacere sapere che hai realizzato anche altri oggetti. Spero che mi seguirai ancora per lungo tempo e tienimi al corrente delle tue creazioni! : )

      Elimina
  3. ciao sei stupenda non solo per i lavori fantastici che fai ma per la tua generosita' di insegnarceli..... grazie !!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille a te per le tue gentili parole!
      Purtroppo hai dimenticato di lasciarmi un nome o una tua sigla :(

      Elimina
  4. Ciao. Voglio ringraziarti tantissimo per questo bellissimo tutorial!!! Sono una principiante e sono molto grata a te e a chi come te mette a disposizione idee e come realizzarle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io sono grata a te per avermelo fatto sapere con il tuo commento che mi ha fatto molto piacere!

      Elimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).