18 mag 2012

Tracolla con zip e tasche 2

Sono almeno tre d'anni che uso lo stesso modello di tracolla e ancora non mi sono stancata. È comoda, non troppo pesante e trovo sempre il modo di aggiungere quel particolare che mi diverte.

La faccio sempre sfoderata ma con delle grandi tasche esterne/interne e un bel fondo rinforzato. Parto da un taglio tipo quello della stoffa grigia in foto, utilizzando un tessuto abbastanza resistente. Le misure variano secondo la disponibilità della stoffa ma sono sempre piuttosto contenute. Preparo subito le tasche: qui si vede quella esterna, quasi pronta,  con la cerniera rossa e quella interna nera, finita, che ho foderato di rosso.



Non riesco a fare un tutorial di queste borse, perchè devo seguire l'estro del momento, però, le foto di alcuni passaggi importanti, possono aiutare a capire come prende vita il progetto. Qui, ad esempio, si può vedere come ho cucito e rifinito le tasche fuori e dentro e come ho rinforzato il fondo, prima di cucire e chiudere la borsa lungo i fianchi. Nella foto a si vede il fuori aperto con la tasca esterna sul davanti, il dietro rifinito con delle piccole strisce sfilacciate e il fondo imbottito. Nella foto b si vede il dentro (sempre aperto) con la tasca nera e il fondo rinforzato con del tessuto bianco e nero.



Come dicevo sopra, amo perdermi nei particolari e quando mi riesce, nelle rifiniture, però sempre con uno stile sportivo e senza grandi pretese. Quello che più mi interessa è la funzionalità, sentirmi libera di cucire come mi pare e di sperimentare. Qui si nota che ho coperto le cuciture interne dei due fianchi con della fettuccia rossa. Poi sistemerò i due angoli alla base con la cucitura che darà volume alla borsa. Vedi  questo mio post  per l'effetto bombato.


Anche la cerniera lunga dell'apertura è ormai pronta per essere cucita, in posizione, sulla borsa. Di solito, per questo passo, uso la tecnica descritta in questo mio vecchio post.



E arriva anche il momento della tracolla, la parte più noiosa, perchè bisogna misurare e fare attenzione che la lunghezza sia quella giusta. Qui l'ho realizzata con della "fettuccia" sintetica che trovo in merceria in vari colori, ma prima di cucirla sui fianchi della borsa, decido (all'ultimo minuto) di coprirla all'esterno con una striscia della stoffa base.



Applicata la tracolla, rifiniti i margini della zip e sistemati gli ultimi particolari, la borsa è pronta.



Anche in questi casi riciclo quello che posso e, specialmente per le tasche, mi capita spesso di usare ritagli di pantaloni o vecchie gonne. Qui ho usato anche una stringa da scarpe...si vede dov'è finita? :o)




Tocca fare subito un giro per testare vestibilità e resistenza...non si sa mai!
 <<<>>>


Condivido foto e testi, ma solo per uso personale (vedi disclaimer). 
My tutorials are intended for personal use only.
***

Nessun commento:

Posta un commento

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).