02 giu 2012

Beauty imbottito

Sempre a proposito di imbottitura, con la stessa tecnica usata per il portacarte dell'ultimo post, ho realizzato anche due beauty, con fodera e "rinforzo", riciclando la solita copertina in pile (finché dura!). Non ho ancora capito da dove mi arriva la passione per questo genere di astucci, visto che non mi trucco e le mie "cose" da bagno si contano sulle dita di una mano, però...questo modello mi ispira!




Ho cucito il pile soltanto sulla stoffa che va all'esterno, sempre con delle impunture a onde e sempre riducendolo di circa 1 centimetro per facilitare le cuciture, da fare dopo, lungo il perimetro. Il modello, che in questo caso è piuttosto grande, è lo stesso che ho già pubblicato, con più dettagli, in due vecchi post rintracciabili sotto la voce: BEAUTY e BUSTE (colonna destra/alto del blog). 


Qui ho fotografato (in ordine da sinistra):
* la fodera rossa, dove ho cucito una striscia per creare due tasche interne (si vede anche un pezzo di piede che è rimasto nell'inquadratura, perchè di solito faccio le foto sul pavimento);
* l'esterno a righe (non faccio commenti sulla "cuoricite" che resiste nonostante le cure);
* esterno e fodera, diritto contro diritto, pronti per le due cuciture lungo i lati lunghi, prima di inserire le cerniere. 


Questa volta, per la chiusura, ho usato due cerniere che si incontrano al centro (più comoda) e le ho anche scelte di colori diversi. Può essere una buona idea quando non abbiamo la zip abbastanza lunga. 


Cuciti i fianchi e gli angoli, che qui sono belli grandi, ma vanno bene anche più piccoli; si riporta il lavoro a diritto per finire il beauty con l'applicazione del manico. Io non elimino mai le punte degli angoli, perché non danno fastidio, anzi, servono da rinforzo per la parte superiore e il fondo, ma se proprio non vi piacciono, si possono tagliare e rifinire con lo zig zag.


Il risultato è quello di un contenitore molto morbido da maneggiare, ma comodo e resistente.


Il secondo è piuttosto piccolo e ha il manico rimpicciolito al centro: l'ho cucito verso l'interno (una volta finito) prima di fissarlo al beauty.


Insomma...una XL e una S, per usarli secondo le necessità del momento. Con l'imbottitura il risultato estetico è migliorato e c'è anche una giusta protezione per il contenuto, direi che ci voleva proprio!

 F:- S - P 


Condivido foto e testi delle guide, ma solo per uso personale. 
For personal use only.

9 commenti:

  1. Bellissimi! Tenterò di copiarli sicuramente!sono sempre a corto di beauty case! Grazie- anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Anna,
      fammi sapere il risultato della tua interpretazione!

      Elimina
  2. con lo stesso modello invece di mettere il pile ho messo il tessuto argento che si mette dietro ai caloriferi per isolare dal freddo ed è nata una borsa termica.....grazie Pia per lo spunto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Antonella!
      E complimenti per la bella trovata di riciclo del tessuto argento isolante! Fortissima!

      Elimina
  3. Tutto bellissimo, per caso mi sono trovata a curiosare in queste meraviglie , ne faro tesoro e sicuramente copierò delle idee.
    grazie

    RispondiElimina
  4. Pia vorrei realizzare con questo tutorial una piccola borsa termica utilizzando per l'interno un tessuto isolante che si mette dietro ai caloriferi per fermare la dispersione del calore.. ciao antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima idea Antonella! Non sarà facile "maneggiare" il materiale che mi dici, fammi sapere com'è andata e buon lavoro!

      Elimina
  5. mamma mia che bel lavoro, e che spiegazioni accurate, ci fai un regalo, Grazie infinite e un milione di complimenti.
    Pat

    RispondiElimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).