07 dic 2012

"Pallotte" natalizie di carta

Quando capita di trovare un bel progetto, come quello di queste palline di Natale di " Blush Craft" , viene proprio la voglia di provarci... anche se a prima vista sembra un po' complicato.



Nel suo blog (thanks Vicky!) troviamo le foto e le spiegazioni per realizzarle molto piccole e colorate, io, invece, le ho fatte abbastanza grandi e utilizzando le pagine di vecchi libri e riviste. Vi lascio anche le mie istruzioni, ma non dimenticate di andare a vedere la versione originale (ne vale la pena)!



                                          COME FARE
Primo passo:
- tagliare 20 cerchi uguali di carta (l'ideale è avere un *compasso-cutter);
- tagliare un ventunesimo cerchio in cartoncino leggero (ho usato la copertina di una rivista);
- disegnare dentro al cerchio in cartoncino un triangolo equilatero (ci vogliono compasso e righello).
Note
  Come "inscrivere un triangolo equilatero in una circonferenza"  l'ho ripassato su questo post di Ewrite.us
* Il compasso-cutter è un compasso speciale con una lama al posto della punta di matita (quello rosso in foto), permette di fare tagli circolari molto precisi su carta e cartoncino.



Secondo passo:
- ritagliare il triangolo equilatero;
- inserire il triangolo nel cerchio di carta e piegare le 3 "linguette" verso l'interno (vedi foto);
- ripetere con tutti i 20 cerchi.
 (Volendo fare dei fori con la fustella è questo il momento giusto).



Terzo passo:
- incollare insieme (utilizzando le linguette) una fila di 10 cerchi come si vede in foto;
- formare due "cappellini" incollando insieme 5 cerchi per 2 volte come si vede in foto;
- incollare i due cappellini, uno sopra e l'altro sotto la fila (inserire un cordoncino all'interno prima di incollare l'ultima linguetta).



Dopo aver finito la prima (come capita spesso con i progetti che ci piacciono) ne ho fatte altre variando la dimensione dei cerchi e provando a bucarli  con con una fustella a forma di stella.



Le nostre "pallotte" daranno il meglio di sé una volta appese.



E...se avete in casa un semplice filo che finisce con un attacco per lampadina, qualche foglio bianco per fotocopie e...magari...una fustella ad angioletto, la pallotta può anche diventare un gradevole punto luce!



Basterà NON incollare l'ultima linguetta rimasta e poi inserire e appoggiare delicatamente la "pallotta" sul porta-lampadina. Unico accorgimento: usare solo lampadine a basso consumo e bucare sempre la carta. Io la sto testando da qualche giorno ed è tutto ok!  ᵔᴥᵔ


  



Condivido foto e testi delle guide, ma solo per uso personale (vedi disclaimer). 
My tutorials are intended for personal use only.

75 commenti:

  1. una sola parola è sufficente ;)
    BELLISSIME

    RispondiElimina
  2. uuuh, meraviglia! Ci proverò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annì,
      provaci dai che poi mi fai sapere.

      Elimina
  3. mi piacciono molto di questa grandezza (appena potrò andrò a leggere anche il post indicato da te...mi lascia un po' perplessa l'uso di fogli leggeri di libri-mpiù comprensibile l'uso di copertina di rivista) e soprattutto bellissimo l'utilizzo con la lampadina dentro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia,
      mi dai l'occasione per dire che i fogli di fotocopia o di libro vanno molto bene, io non ho avuto problemi nemmeno con la carta da rivista che è ancora più delicata. Provare per credere! :)

      Elimina
    2. ok, proverò! A presto ...anche per il colore verde "naturale", CIAO PIA!!!!

      Elimina
  4. bellissime!! a me piace molto lavorare con la carta, quindi proverò a farle sicuramente. grazie mille per aver condiviso questa bella idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Guchi,
      ti consiglio di non farti mancare la lampada! Fammi sapere!
      (Mi dici anche se fra i tuoi blog c'è quello dove posti delle tue creazioni?)

      Elimina
    2. ne avevo cominciato uno dove mettevo solo i ricami a punto croce con gatti (anche se ho ricamato ogni sorta di soggetti), ma poi la pigrizia ha avuto il sopravvento... comunque è questo:
      http://copiaguchippai.blogspot.it/

      Elimina
    3. Ma è bellissimo! Dovresti riprenderlo e continuare magari "allargando il tema" al mondo animale in genere, perché solo gatti è troppo impegnativo da portare avanti. Belli i disegni e anche le idee! Coraggio! RIpeti ogni giorno il mantra che uso anch'io: " Io non sono pigra" :)

      Elimina
  5. Pia e vabbè allora... il compasso cutter è roba da professionisti!! =)
    Ma queste palline sono spettacolari!! Mi piace molto la tua idea di usare pagine di vecchi libri (uno dei materiali più belli che ci sia secondo me).
    Grazie della condivisione
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Silvia,
      ma pensa che il compasso-cutter l'ho visto per caso in un supermercato e mi ha subito incuriosita, in effetti ha il suo bel "because"! Questo mio è un modello base ma per quello che devo fare io va benissimo. Concordo che la carta dei vecchi libri ha un fascino unico e irripetibile!

      Elimina
  6. ci proverò, ma quanti input interessanti, ti seguo :-)
    ciao Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia,
      consiglio anche a te di provare anche con la lampada, fammi sapere!

      Elimina
  7. Che bella vogli assolutamente farla!!!Il compasso cutter è un tocco da professionista!Sai che palle ritagliare tutto con le forbici!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Kilara,
      in effetti...bisogna tagliarne 21 e non sono proprio pochini :)

      Elimina
  8. Veramente belle! Come si fa a non provare?!
    Grazie per l'idea...
    Moni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Moni,
      anche a me hanno fatto lo stesso effetto appena le ho viste sul blog di Vicky! :)

      Elimina
  9. What a beautiful blog! Glad you like my paper baubles and thank you for linking back to Blush Crafts :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks Vichy,
      I really liked your idea and your blog is a great source of inspiration!

      Elimina
  10. Semplicemente bellissime! I miei complimenti!
    ciao

    RispondiElimina
  11. Ciao!Sono capitata per caso nel tuo blog e ho trovato delle cose molto originali che mi piacciono tantissimo!Da adesso ti seguirò anch'io con piacere!Anch'io adoro la carta e magari proverò a fare le tue pallotte...con la luce poi sono carinissime!A presto!Buon week-end Micol

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Micol,
      bentrovata! Buon week-end anche a te e fammi sapere come va il laboratorio di pallotte!

      Elimina
  12. Hai ragione, i bei progetti fanno davvero venire voglia di provarci! Mi piacciono tutte e due le versioni e mi ho esultato (deformazione professionale) alla vista del triangolo equilatero inscritto in una circonferenza! ;-)
    E davvero di gusto il blog che segnali, dalla grafica semplice e pulita come piace a me!
    Bene, ti auguro un buon fine settimana anche se nevoso! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Clara,
      poi mi spiegherai come mai la vista del triangolo equilatero ti fa questo effetto :) Qui da me, al momento, solo timidi fiocchi, speriamo che smetta presto, la neve in città crea solo disagi!

      Elimina
  13. ma guarda un pò cosa vedo..compasso iper non cè lhò..però chissà se la mia manualità e pazienza mi aiutano! grazie delle super idee che ti frullano..buone feste!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Piera,
      senza cutter a compasso ci vuole un po' di pazienza e i tagli non risultano perfetti, però...visto che la pazienza non ti manca e la manualità neanche, penso che te la caverai benissimo! Fammi sapere!

      Elimina
  14. l'idea di usarla come lampada mi piace molto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela,
      è stata un'idea inaspettata mentre incollavo le pallotte e mi serviva un punto luce vicino ma non troppo forte. Ho messo insieme le due cose!

      Elimina
  15. che belli, mi è piaciuto moltissimo anche il tuo calendario dell'avvento
    baci

    RispondiElimina
  16. Sempre belle le tue idee. Ti ho assegnato un premio. Ciao!

    RispondiElimina
  17. come sempre ... le tue idee sono spettacolari!

    RispondiElimina
  18. Metti sempre a disposizione di tutte un sacco di idee, una più bella dell'altra....e lo sai che io copio, vero???
    Grazie!!!
    Franca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Franca!
      Prima o poi mi farai vedere le tue versioni? Saranno mica a punto croce! :)

      Elimina
  19. belle ed originali!!!
    Mi piace molto l'idea "luminosa" ^_^
    Ciao, a presto, Mela.

    RispondiElimina
  20. che belle!
    Passa da me, ho una sorpresina.
    Ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marilù,
      ho provato a passare dal tuo blog (se è questo che intendi quando mi inviti a passare da te) solo che non ci sono riuscita. Se clicco sul tuo nome si apre la tua pagina di Google+ dove non hai condiviso nulla con me e non c'è link al tuo blog. Se cerco il tuo nome con Google, non trovo traccia del blog. Più di così non posso fare!

      Elimina
  21. Cara Pia, non posso, ancora una volta, che unirmi ai complimenti di chi mi ha preceduto. Bellissimo lavoro, spiegato benissimo:o) grazie di tutto! un bacione grande da Carla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Carla!
      Un bacione grande di ritorno!

      Elimina
  22. Hola!!!
    Il tuo BLOG è BELLLISSIMOO!!
    Volevo invitarti al mio "SORTEO DE NAVIDAD"
    3 bellissimi washi tape di Natale!!
    un beso grande da Roma
    Anabella
    My washi tape

    RispondiElimina
  23. Ciao Pia, sono entrata per caso nel sito e la tua idea mi è piaciuta molto.Visto che ci siamo ho un vecchio paralume tutto bianco è da mlto tempo che lo guardo per poterlo rivitalizzare in qualche modo, mi potete aiutare.....ci tengo molto xchè è un regalo di matrimonio di circa 20 anni fa'
    Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Emanuela,
      se ho capito bene, non vuoi sostituire il paralume, ma ridargli un po' di "vitalità". BEh...che ne dici delle mia passata idea di scriverci sopra una poesia con un pennarello indelebile? Prova a vedere al link che ti lascio qui sotto.

      http://filo-so-pia.blogspot.it/2010/09/il-paralume-e-la-poesia.html

      Elimina
  24. GRAZIE MILLE! Proprio l'idea che cercavo. Anche quest'anno sei stata la mia musa ispiratrice. Seguimi sul blog e vedrai cos'abbiamo combinato io e mia figlia per la scuola.
    Farò un post che dedicherò a te. Buona domenica, e ancora grazie di cuore. Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Tiziana,
      fammi sapere quando pubblichi il post (casomai mi dimenticassi) che vengo senz'altro a curiosare! Buona domenica a te!

      Elimina
  25. sono molto belle queste pallotte... di grande effetto!!
    E le adoro con questa carta piuttosto che quelle originale proposte nel post... avevi dei dubbi?
    il blog da cui hai preso l'idea è molto bello!

    Sai che il cutter rotondo è stato il mio ultimo acquisto alla fiera di Forlì quest'anno??
    insomma sono pronta ... ho tutto per provarci!!
    ciao un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Clod!
      Anche a me piacciono molto con la carta riciclata, compresa quella delle riviste. Il cutter rotondo è stato amore a prima vista e mi sa che è successo così anche a te! Allora dai, aspetto di sapere se ce la fai a trovare il tempo di provare a fare una bella pallotta natalizia...ce la vedi con i sacchetti del caffè? Ci hai fatto un pensierino, dì la verità! :)

      Elimina
    2. Ah ah ah no, in effetti non ci avevo pensato... vedi Pia... sei troppo avanti! Ma ti dico soltanto che adesso hanno cambiato i sacchetti del caffè, non sono così lucidi come erano e forse sono proprio l'ideale per questa bella pallotta!!
      Appena ho un attimo provo... anzi quasi quasi mi è venuta un'idea ancora migliore che scoprirai presto!

      ;O).... ciao!

      Elimina
    3. Non vedo l'ora di vedere cosa riesci a combinare! :)

      Elimina
  26. io rimango sempre a bocca aperta....
    buona giornata Pia!
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sandra! Buona giornata anche a te!

      Elimina
  27. Ohhh..sono bellissime!sopratutto ultime con lampadine, spero che lavoro non è troppo dificile, perchè se permetti vorrei tanto provare a fare qualche pallotta per illuminare casa mia :-)♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Minejko,
      il lavoro non è difficile, ci vuole solo un po' di pazienza la prima volta, ma vedrai che la soddisfazione finale ti ripagherà dell'impegno, specialmente se provi a fare quelle da usare come lampada!

      Elimina
  28. Ho scovato il tuo blog ora: che bello!
    E le palle? Belle e originali.
    Buona settimana,
    a presto!
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Artemamma! Bentrovata!
      Buona settimana anche a te!

      Elimina
  29. Da mettere tra i preferiti. Brave brave brave!
    Paola

    RispondiElimina
  30. Che meraviglia!!! Originali ma semplici da realizzare!!
    Baci baci

    RispondiElimina
  31. Ho puntato anche io quelle palline ed ho messo da parte i vassoi dorati dei dolci...ma non pensavo potessero risultare così carine anche realizzate con semplice carta da riviste!!

    molto carina anche la versione LAMP!! :o)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Olly,
      l'idea di fare le palline con la carta dei vassoi dorati dei dolci mi sembra molto buona! L'importante è che non sia troppo pesante, altrimenti è difficile da piegare e anche da incollare. Fammi sapere quando le hai fatte che mi piacerebbe vederle!

      Elimina
  32. Non sarò la prima che te lo dice ma sono bellissime e precisissime! A presto cara Pia! ;-)

    RispondiElimina
  33. Ma questa è un'idea assolutamente da provare! E vado a metterti tra i miei blog che seguo così non ti perdo di vista!!!

    RispondiElimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).