06 ott 2013

PRIMA maglietta...DOPO borsa gufo

Come realizzare con le nostre mani una borsa "pezzo unico
da sfoggiare quando ci sentiamo un po' speciali ?



Che domanda! Con una maglietta dalla bella stampa!


Un altro pezzo di maglina (la parte inferiore di una vecchia canotta andrà benissimo) ci servirà per fare la fodera interna, nel mio caso il rettangolo doppio nero, che ho appoggiato sul disegno della maglietta, tagliato in modo da coprire bene tutto il disegno. Circa cm 80 di nastro sintetico, acquistato in merceria e tagliato a metà, sarà sufficiente per fare i manici.  


Al momento del taglio, dovremo centrare il disegno e seguire i contorni della maglia che farà da fodera. Alla fine avremo quattro rettangoli, due della  maglietta (esterno) e due della fodera. Se non ci sentiamo sicuri, prima di tagliare, puntiamo insieme i due tessuti con gli spilli.


Ora è il momento di cucire (separatamente)  i due rettangoli sui tre lati, diritto su diritto.  Suggerisco di fare almeno un paio di cuciture e di usare del filo sintetico che è più elastico. 


Messo a diritto l'esterno con il disegno, ci infilo dentro l'altro rettangolo, così com'è, a rovescio. 

Ora devo tirare il bordo dell'esterno, in modo che la maglina si arricci un po' e poi devo sistemare la fodera per farla aderire il meglio possibile all'esterno, specialmente sull'apertura. Attenzione anche agli angoli, la fodera deve infilarsi dentro le punte e restare a posto. Quando esterno e fodera sono sistemati, li fisso insieme (con due spilli), facendo combaciare le cuciture sui fianchi. 



Ed eccoci arrivati ai manici. Li infilo tra esterno e fodera e poi li fisso con gli spilli. Devono essere lunghi uguali e inseriti alla stessa distanza. Anche qui, faccio un paio cuciture molto vicine, per rinforzare e creare il modello. 



L' elasticità della maglina ci aiuterà a fissare insieme esterno e fodera senza avanzi di stoffa e pieghe indesiderate. 


Ricapitolando: non ci sono orli da fare, non si devono rifinire le cuciture, l'elasticità della maglina farà combaciare bene esterno e fodera, si possono usare manici già pronti e la fattura è veloce. C'è solo un piccolo problema, dovremo prepararci a cucirne una per tutte le amiche o le figlie delle amiche!

--- F S - P ---



Condivido foto e testi del tutorial solo per uso personale.
For personal use only 

39 commenti:

  1. Mi piace un sacco questa borsa.....
    francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca,
      il merito è tutto della bella stampa che mi ha fatto venire la voglia di trasformarla!

      Elimina
    2. ma che idea e poi è molto bella e comoda !
      buona domenica

      Elimina
    3. Grazie Isa,
      è vero sai è comoda e si adatta bene a quello che ci metti dentro!

      Elimina
  2. E' una bellissima idea riciclosa, brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisa, mi fa piacere che ti sia piaciuta!

      Elimina
  3. Semplicemente bella! Vado a cercare tra le magliette...
    tanto non ho ancora fatto il cambio di stagione!
    Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia,
      ricorda che devi anche trovare la canotta oppure un'altra maglia, anche un po' sciupata, per fare la fodera. Buon lavoro e fammi sapere!

      Elimina
  4. La borsa è senza dubbio bellissima e riscuoterà di sicuro un successone, però posso dirti che la maglietta era davvero troppo bella? Non so se sarei riuscita a trovare il coraggio per tagliarla! Brava te che ci sei riuscita!
    Un bacio e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Clara,
      eh...ci sono riuscita perchè la maglietta non era mia ma di una mia amica. E devo dirti che anch'io non volevo tagliarla! Quando, però, ho capito che era stato proprio un acquisto sbagliato e che la mia amica desiderava tanto poterla riciclare, le ho proposto la trasformazione. In questo modo ha la possibilità di godersi ugualmente la bella stampa. Un bacio e una buona serata anche a te! : )

      Elimina
  5. che bella idea! "riciclosa" e divertente!

    RispondiElimina
  6. quando racconti il come si fa sembra sempre così facile che mi viene voglia di tentare! e lo farò...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Serena,
      credo che sia un'idea fattibile anche da chi è meno esperto, le uniche difficoltà potrebbero essere quelle di tagliare uguali i 4 rettangoli e poi di cucire la maglina. Ho in programma di fare un post dedicato appunto a questo materiale che amo particolarmente e spero di farlo presto. Se ci provi, fammi sapere se hai avuto qualche difficoltà.

      Elimina
  7. ottima soluzione quella di foderarla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela,
      ho scelto di fare anche la fodera per rendere più resistente la maglina (che tende a lasciarsi un po' andare) e per fissare i manici senza "disturbare" il bel disegno.

      Elimina
  8. Ciao brava brava brava e come sempre molto chiara!!!!!
    Sicuramente provero' ad imitarla ma sara' difficile rifarla bella cosi'.
    Un saluto.
    Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisa,
      bisogna avere la fortuna di trovare un disegno che ti ispira e poi il resto viene da sé! Lasciati guidare dalla fantasia e vedrai che il risultato non mancherà! Aspetto notizie! Un caro saluto a te!

      Elimina
  9. Bellissima la seconda vita della tua maglietta!
    Complimenti, hai le mani d'oro!

    RispondiElimina
  10. ma dove le trovi meraviglie come questa ??' poi tu fai il resto ... e voilà .... bellissima ... giusi_g

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giusi,
      devo dire che il gufo è un soggetto sempre bello e si presta a svariate interpretazioni.

      Elimina
  11. Davvero carina, poi quando queste cose le fai tu, hanno tutto un'altro passo!!! Brava

    RispondiElimina
  12. molto carina! ottimo riciclo! =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Trilli,
      in effetti la mia amica è molto contenta di poter continuare a sfoggiare il suo amato gufo!

      Elimina
  13. Adoro i gufi e questa borsa è una meraviglia (ma direi che non ho ancora trovato un tuo lavoro che non m'ispira! ;) ), quasi un peccato però tagliarla questa maglietta!
    Io invece ne ho giusto una di nuova, con gufo, presa in un attimo di acquisto compulsivo... ma non m'ispira, il tipo di cotone non mi piace per niente ed infatti da quest'estate non l'ho ancora indossata, mi sa che... diventerà una bella borsa! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Beta per i tuoi complimenti,
      la maglietta, purtroppo, non poteva più fare la maglietta e l'unico modo per godere un po' della sua vista è stato quello di riciclarla. È dispiaciuto anche a noi, ma non avevamo altra scelta. Come scrivi giustamente tu, può anche capitare di fare degli acquisti sbagliati e di voler tentare una trasformazione perché ci piace un colore, il tessuto o un disegno. Per quanto riguarda la tua, di maglietta mancata, non ti scoraggiare se non ti ispira e pensa a come puoi abbinarla a dei materiali che , invece, ti piacciono di più.

      Elimina
  14. che bella e che idea meravigliosa grazie per la spiegazione a presto

    RispondiElimina
  15. Ti ho già detto che rimango incantata dalla tua creatività e dal tuo gusto?!
    Se te l'ho già detto, te lo ri-dicooo!!!!! ;D

    RispondiElimina
  16. Complimenti è davvero meravigliosa!!!

    RispondiElimina
  17. Splendida idea! Splendido refashion! Splendido soggetto!

    Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary,
      ...con te andavo sul sicuro! : )

      Elimina
  18. Quasi quasi faccio vedere il post al Papone che ha appena comperato una maglietta di un cappuccetto rosso che adoro ma con una x di troppo. Magari lo convinco....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola,
      se la maglietta non può essere utilizzata altrimenti e ti vuoi godere, comunque, la bella stampa, meglio che tenerla nel cassetto; dove poi finirebbe dimenticata e ripescata quando il disegno non ti dice più gran che! Considerato, poi... anche il prezzo delle borse in commercio... ; )

      Elimina
  19. Semplicemente straordinaria!
    Brava, complimenti😊

    RispondiElimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).