15 dic 2013

Mini angeli

Quando ho trovato in "Pinterest" questa immagine sul sito russo di Anna (спасибо!), mi ha subito colpita per sintesi, semplicità e chiarezza. Con due soli cerchi, di dimensioni diverse, si riesce a inventare un grazioso mini angelo. Sul suo sito, si può vedere bene come vanno tagliate e assemblate le varie parti base.




Lei lo propone con la fustella smerlata ma si può anche far senza se scegliamo il materiale giusto, ad esempio, il cartoncino bianco ondulato delle confezioni di fette biscottate o dei crackers.


Per avere due cerchi in proporzione, io ho usato una tazzina da caffè (corpo e ali) e una moneta da 50 centesimi (testa). Il cartoncino ondulato (si può usare a diritto o a rovescio) dona un po' di volume e movimento,  però ho provato a rendere più morbidi i tagli decisi delle forbici, decorando i bordi con un pennarello argento e facendo dei piccoli tagli a frangia. Ho completato il tutto con le gambette di corda, i capelli, gli occhi e due stelle (facoltative) che ho fustellato dalla parte interna delle buste dei biscotti. Ho ritagliato tutti i pezzi due volte per poi incollarli insieme sovrapponendoli: prima le ali, dopo il vestito e, infine, la testa. Sopra le ali ho incollato subito la corda piegata a metà per creare l'asola e le lunghe gambette. 



Una versione più colorata, si può realizzare anche con piccoli avanzi di pannolenci.  


Ho usato una tazzina un po' più piccola e il cerchio della testa l'ho ritagliato a mano libera, per gli occhi è servita una biro nera. Anche per il pannolenci, la colla stick ha funzionato benissimo.



Chi ha le fustelle (ogni tanto io me ne regalo una nuova), come suggerisce l'idea del sito russo di Anna, può creare delle versioni che nobilitano anche i cartoncini più grezzi e poveri. 


 Basta veramente poco per ottenere un risultato molto preciso e pulito. 



Ci ho provato anche con le confezioni di alluminio delle mousse di frutta.


Il risultato è senza dubbio molto gratificante ma richiede più tempo e pazienza. I pezzi li ho incollati con il nastro biadesivo e per le gambe ho riciclato una catenella dorata, ritrovata in casa, che mi è sembrata perfetta. 


Sono tante le possibilità di completare e variare le proprie versioni di questo mini angelo. Tutto sta nel cominciare il gioco e poi sarà sempre molto rilassante e piacevole vederlo nascere piano piano dalle nostre mani. Questa sera ne ho finiti un paio in cartoncino bordeaux e azzurro per creare dei biglietti d'auguri.

Buona ispirazione anche con i miei angioletti degli anni scorsi!
(clicca sulla didascalia evidenziata in giallo)

PICCOLI ANGELI IN PANNOLENCI

SEMPLICI ANGELI DA APPENDERE
--- F S - P ---



Condivido foto e testi solo per uso personale.
My tutorials are for personal use only.

20 commenti:

  1. Grazie Pia ...mi metto subito al lavoro ...sono perfetti per le mie amiche dell'associazione ...cercavo un'idea così...un bacio
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Gio,
      anch'io li userò come piccoli doni! Se vuoi, ricorda che puoi cambiare le dimensioni e ingrandirli un po', ma non esagerare, perchè sono più simpatici in formato mini. Bacio!

      Elimina
  2. fantastici ... da copiare sicuramente. Elisa

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. Grazie Mamma vieni,
      hai ragione, forse saranno le piccole dimensioni, ma fanno tenerezza!

      Elimina
  4. Sono davvero deliziosi in tutte le versioni.

    RispondiElimina
  5. Sono bellissimi! Proverò a realizzarli...grazie per la condivisione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te MotoPerpetuo,
      spero che ti riesca di ottenere il risultato che desideri al primo esperimento!

      Elimina
  6. Anche secondo me una versione più deliziosa dell'altra .... di cartoncino li trovo fantastici ....sei strepitosa come sempre un abbraccio grande giusi_g

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giusi_g,
      se intendi il cartoncino più scuro, l'ho riciclato dall'imballaggio di abiti e dalle scatole della pasta. Ho voluto sperimentare l'effetto di grezzo e corda a contrasto con la delicatezza di smerlo e soggetto. SOno contenta che ti piaccia.

      Elimina
  7. Carissima Pia,
    questi angioletti sono dolcissimi e come dici tu si prestano ad essere realizzati con materiali diversi.
    Il mio preferito però è quello che hai creato con l'alluminio delle mousse di frutta, mi piace moltissimo.
    I tuoi biglietti di auguri saranno un successo ^-^
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nunù,
      in effetti quelli con l'alluminio sono anche i miei preferiti e sono molto orgogliosa dell'idea! : )
      Un abbraccio!

      Elimina
  8. Cara Pia,
    sono così carini che non saprei quale scegliere...ma almeno ho un'idea per riciclare il cartone ondulato che metto da parte per quando servirà!:-)
    Ho un aggiornamento sul mio blog...intanto tanti auguri di pre-Natale!
    Flavia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Flavia,
      anch'io sono sempre alla ricerca di qualche buona idea per usare il cartone ondulato, è troppo bello e non ci riesco proprio a buttarlo via! : )

      Elimina
  9. Ho visto solo ora le tante versioni, veramente stupendi. Ultimamente riesco solo a vedere angeli per Natale. Ciao e grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Marta,
      anche per me Natale vuol dire stelle e angeli in tutte le salse! : )

      Elimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).