02 feb 2014

CUCiTO DiVERTENTE: scrivere con filo e piedino base (per zig zag)














All you need is LOVE!





Condivido foto e testi solo per uso personale 
For personal use only.

40 commenti:

  1. Mi piace un sacco questo modo di usare la macchina per cucire! L'effetto finale è fresco e divertente e presumo lo sia ancor più perchè all'inizio non si sa mai esattamente come sarà il risultato alla fine.
    un abbraccio Pia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Clara! Il bello di questi esperimenti è proprio il gusto dell'improvvisazione, della scoperta.
      Un abbraccio a te!

      Elimina
  2. Fantastico veramente, poi la parola LOVE non stanca mai e nemmeno le varie interpretazioni. Ciao e grazie a te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marta, la parola love si presta in modo particolare anche perché è corta e abbastanza facile da scrivere.

      Elimina
  3. Molto bello.. Non ho mai provato a scrivere con il piedino base, ma visto il tuo risultato proverò di sicuro!!
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per ricamare e fare cose di questo tipo, di solito si consiglia il piedino da rammendo, però si possono fare dei tentativi anche con quello che usiamo abitualmente. Fammi sapere!

      Elimina
  4. davvero tantissimi complimenti per tutto cio' che realizzi . il tuo blog è meraviglioso. ciao cry68

    RispondiElimina
  5. ma che carine le tue scritte .... per me è difficile cucire ... figuriamoci a scrivere ....ah ma a forza di provare ... si impara ... baci
    giusi_g

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giusi-g,
      ma qui sai, c'è solo la voglia di divertirsi e di fare qualche esperimento, non è il risultato che conta ma la gioia di usare la macchina in libertà. Baci a te!

      Elimina
  6. se metti sotto la carta il risultato sarà migliore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosalba,
      il suggerimento della carta è molto utile (probabilmente ci sono alcune persone che non lo sanno). In questo caso ho preferito lasciar fare alla stoffa le sue pieghe in libertà. Ho inaugurato una serie di post dove propongo delle piccole ispirazioni divertenti, mi piacerebbe sdrammatizzare un po' l'uso della macchina.

      Elimina
  7. bella tecnica Pia... prima o poi ci provo...
    buona settimana
    patri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patri,
      la tecnica del ricamo prevede il piedino da rammendo e alcuni accorgimenti che qui non ho usato. Magari ne parlerò in un prossimo post. Però, puoi sicuramente provare a divertirti in libertà!

      Elimina
  8. Risposte
    1. Ecco, se ti è venuta voglia di provarci, il mio post è riuscito. Grazie!

      Elimina
  9. Da provare certamente! Ho anche la macchina per cucire nuova!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfetto Moni! Questo sarà anche un modo per rilassarti davanti alla tua macchina e prendere confidenza con spolina, piedino e punti. (Comincia con lo stampatello).

      Elimina
  10. Caspita sei bravissima!
    Anch'io vorrei tanto riuscirci...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, Mary, qui non devi considerare la bravura, ma la gioia di sedersi davanti alla macchina e divertirsi un po'. SE ci provi con questo spirito, ci riesci senz'altro! Buttati!

      Elimina
  11. Ahhhhhhh...lo voglio provare!!!
    Approfitto della serata di pioggia mi sa.. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, non ne vuole sapere di smettere, la serata è adatta! : )

      Elimina
  12. Carissima Pia,
    anche tu vedo che ti sei lasciata trasportare nel creare scritte in libertà con la macchina da cucire ...
    è come la cioccolata, una volta scoperta non la lasci più, vero?
    Io devo sempre fare il tutorial ...
    Un abbraccio e buon divertimento ^-^
    Nunù

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione Nunù, la macchina è anche un'alleata di momenti di relax e di svago, senza pensieri. Dai, metti il tutorial nella lista priorità! : ) Un abbraccio e buon divertimento anche a te!

      Elimina
  13. Io adoro questo modo di lavorare con la macchina da cucire....il cucito deve divertire non certo angosciare....le nostre macchine devono essere nostre amiche non nemiche perchè insieme si possono realizzare veramente tante belle cose e tu ce lo dimostri sempre, grazie!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo con te Marella e ti ringrazio per questo tuo commento che sento molto vicino al mio modo di sentire e di pensare il cucito. Non ho messo testo al post (ho lasciato "parlare" solo la prima immagine), proprio per dire che ci sono dei momenti in cui tutto quello che occorre è solo la passione.

      Elimina
  14. Ciao,mi piacerebbe scrivere qualcosa per le mie bimbe, ma non ho capito come si fa?devo prima scrivere con la matita?
    grazie
    Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia, puoi certamente disegnare una traccia in matita da seguire, va benissimo. Non dimenticare di fare delle prove. Non so se sei una principiante o già un' esperta in materia, nel primo caso ti suggerirei di cominciare con una semplice parola in stampatello oppure di provare con le iniziali. Buon lavoro e fammi sapere!

      Elimina
  15. Risposte
    1. Ma sì, è vero! Ho visto che tu liberi le ricette, proviamo a liberare anche fili e aghi! : )

      Elimina
  16. ma daiiiiiiii!!!!! che carino!!! ci proverò ;)

    RispondiElimina
  17. ciao sono francesca mamma di due bimbi samuele 4 anni e rebecca di 5 mesi, e' diverso tempo che ti seguo (volevo presentarmi).....ti ringrazio per i tuoi insegnamenti passo passo, io autodidatta ma con tanta fantasia , qui e' tutto un riciclo, grazie a te non ho piu' paura di sbagliare,,,,,,,VIVA LA CREATIVITA' E L'IMPERFEZIONE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Francesca! :)
      Sono felice di saperti fra i miei lettori e condivido in pieno la tua voglia di creare senza paura e senza l'ansia del risultato a tutti i costi. Anch'io sto imparando insieme a voi, leggendo i vostri commenti e mail, a lasciare qualche vecchio schema per sperimentare un cucito più libero e divertente. Questo mio spazio in rete è una vera occasione di crescita e scambio. VIVA LA CREATIVITA' E L'IMPERFEZIONE e un bacione a Samuele e Rebecca!

      Elimina
  18. mi piace questo uso alternativo della macchina da cucire...io ho con lei un rapporto di amore-odio...a volte mi sembra impossibile cimentarmi in qualcosa, altre mi stupisco perché riesco in quelle che a me sembrano vere e proprie imprese...!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai detto bene cara Lilly! Succede spesso di provare quello che scrivi. A volte, bisogna solo buttarsi, senza pensare troppo a quello che verrà fuori. Forse... dovremmo avere più fiducia nelle nostre mani e nei nostri occhi. : )

      Elimina
  19. wow!
    io abbandonato per un po' la macchina da cucire per motivi di tempo e perchè si trova a casa di mia mamma...ma mi manca tantissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh lo credo. Spero che ti riesca di recuperarla al più presto!

      Elimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).