19 giu 2014

NUOVE INFRADiTO per LEi e per LUi (RiCiCLO)

Dare una nuova vita alle nostre infradito,
non è solo utile è anche molto divertente, perché ci permette di giocare con materiali diversi:
stoffa, bottoni, perline e, ovviamente...la mitica maglina!

La mia canotta a pois, era proprio quello che mi serviva, insieme a un paio di forbici e alla pistola a caldo. 


Dopo aver ricavato qualche striscia di maglina (le mie sono larghe 3 cm)
dal fondo della canotta (orlo escluso), ho messo un po' di colla a caldo sulla prima parte di una stringa 
e ho incollato la striscia,  prima dall'alto verso il basso e poi sono tornata indietro al punto d'inizio, 
facendo due passaggi di maglina. Infine, ho tagliato via la parte della striscia che avanzava. 


L'operazione è piuttosto veloce
si ripete anche sull'altra parte della stringa e poi, ovviamente, sull'altra infradito.


A me è piaciuta così
però, la parte dove le strisce si incontrano, si può rifinire con un fiocco, un giro di maglina a formare una rosa, un bottone, una perla, insomma... in mille altri modi.


E la versione per lui?
Sempre strisce di maglina (però a righe), messe doppie o triple (per dare più spessore) ma, questa volta, fatte "girare" piano piano e incollate tutto intorno alle stringhe laterali.


Le infradito si prestano a queste trasformazioni e richiedono poco materiale.
Per questa versione da uomo, mi è bastata una sola manica lunga di una maglia taglia M.

--- F S - P ---


Condivido foto e testi solo per uso personale.
My tutorials are for personal use only.

20 commenti:

  1. ma dai che carine non finisci mai di stupirmi.... ciabattine pret a porter ....bellissima idea magari da abbinare ad un copricostume buona giornata baciotti
    giusi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, hai ragione giusi, l'idea dell'abbinamento, con la parte della canotta che mi è rimasta, l'ho pensata anch'io. Magari una mini tracolla. Vedremo. Grazie mille per la visita e per il commento!

      Elimina
  2. Ogni anno dico che dovrei rivisitare più di un paio di ciabatte, e ogni anno mi passa l'estate senza che me ne renda conto...
    Baci baci
    Babi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti, cara Babi, sono cose che è meglio fare subito, a inizio stagione.
      Baci a te!

      Elimina
  3. la versione maschile mi piace un sacco! pure per le femmine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse la preferisco anch'io, poi è più scura e si sporca meno. Se la si realizza con una sola striscia (al posto di tre), dovrebbe risultare più sottile e leggera, così è molto imbottita e sul piede femminile risulta un po' troppo grossa, ma è solo questione di gusti e di piede : ) Grazie Serena di essere passata e di avere lasciato il tuo commento.

      Elimina
  4. Carissima Pia, ma sono troppo carine queste infradito! Che idea simpaticissima e veloce veloce da realizzare.
    Davvero un'idea carinissima ^-^
    Un abbraccio e buon fine settimana
    Nunù

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Nunù!
      L'idea è davvero veloce da realizzare e le infradito sembrano fatte apposta per questi esperimenti.
      Un abbraccio e un buon fine settimana a te!

      Elimina
  5. Sei una fonte inesauribile di idee!!!
    Grazie!
    Franca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Franca!
      Io sono sul bianco e nero, tu, invece, sei presa dal colore. Ho visto le tue bellissime catenelle porta-ciuccio.

      Elimina
  6. molto molto originali! a volte è proprio un peccato buttare le vecchie magliette, ma così diventano nuove idee :) brava pia ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Moira!
      è proprio vero, la maglina per me è sacra e non riesco a buttarla, quando è logora ne faccio stracci per la casa (che funzionano benissimo).

      Elimina
  7. ma che bella idea. Ho proprio un paio di brutte infradito che non hanno il coraggio di uscire dallo sgabuzzino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora...coraggio! È arrivato il momento di far uscire le infradito allo scoperto!
      (Aspetto le buone nuove)

      Elimina
  8. La versione per lui è la mia preferita, mi ricorda i geta giapponesi :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è vero! Anche a me hanno fatto questo effetto.
      Grazie Patty!

      Elimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).