12 giu 2015

COME si FA: la chiusura a doppio cordoncino

 Con la chiusura a doppio cordoncino, anche un semplice sacchetto diventa un po' speciale.
Ecco come si fa:

1. Si preparano un paio di cordoncini, nastri, fettuccia o quello che ci piace, lunghi uguali
(messi doppi, saranno di poco più lunghi dell'apertura del sacchetto e dovranno poter passare nella coulisse tutti e due).
Si infila il primo cordoncino (con l'aiuto di una spilla) dentro la coulisse, per la prima volta,
facendo il giro di tutta l'apertura (si entra e si esce sia davanti sia dietro).
(Occhio che l'altro capo senza la spilla non entri dentro la coulisse!).


Quando i due capi si incontrano, si annodano fra loro 
(tenendo presente che il sacchetto si deve poter aprire bene).
Si mette la spilla al secondo cordoncino.


2. Si gira il sacchetto, portando il primo cordoncino annodato a sinistra 
e si ripete la stessa operazione di passaggio dentro la coulisse,
con il secondo cordoncino e per la seconda volta.
 Questa volta, entrata e uscita, saranno dalla parte opposta alla prima.


Quando i due capi si incontrano, vengono annodati anche questa volta, 
con le stesse misure del primo cordoncino.


Alla fine, avremo due cordoncini (nel mio caso fettucce)
che chiudono il sacchetto, con un semplice gesto.
Il materiale e il colore scelti, sono importanti, perché aggiungono una nota decorativa.
Le istruzioni per confezionare tutto il sacchetto sono qui.


I capi del nastro di chiusura, possono essere uniti e rifiniti in modi diversi:
con bottoni, campanelle, etichette, perle e tutto quello che ci suggerisce la fantasia.
--- Sacchetto di maglina ---
--- Borsa da ombrello ---
--- Borsa con coulisse a contrasto --- 
--- Zainetto da polo ---


--- F - S P ---


--- Condivido foto e testi solo per uso personale ---
--- For personal use only ---

14 commenti:

  1. Grazie del consiglio..bellissimo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un piccolo promemoria che può tornare utile. Grazie a te Inco!

      Elimina
  2. Utilissimo e chiarissimo! Grazie Pia!
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tanto per non avere dubbi su cosa intendo, quando scrivo di chiusura a doppio cordoncino.
      Grazie a te Gio!

      Elimina
  3. Nelle cose più semplici magari uno si perde. Spiegato molto bene. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È proprio vero! Grazie a te Marta!

      Elimina
  4. Molto belli e utilissimi i tuoi sacchetti con doppio cordoncino, io ho dovuto imparare a cucirli quando i miei ragazzi erano negli scout…nello zaino c'era il sacchetto cucina, quello per la biancheria pulita e quello per le cose da lavare, quello da toilette e così via…i sacchetti di plastica erano severamente vietati…erano già avanti loro, più degli adulti!
    Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono convinta anch'io che dai ragazzi c'è spesso da imparare (come dagli anziani). Purtroppo la plastica ha il vantaggio di essere impermeabile, ma possiamo sempre riciclare un ombrello rotto, oppure una cerata. In commercio ci sono anche spray che rendono il tessuto impermeabile, ma non li ho mai provati.
      Grazie e buona domenica a te Carmen!

      Elimina
  5. Finalmente ho capito come si fa!!! Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono contenta, grazie a te Rosa!

      Elimina
  6. Ti ho trovata oggi per caso su Google e ho in pochi secondi due tutorial che mi servivano! Grazie mille :)
    Mi sono aggiunta ai lettori, ma non seguo molto da Blogger. Non sei per caso anche sui vari social?
    Grazie ancora,
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta Laura! Mi dispiace ma non sono "social", avevo inserito da poco la possibilità di seguire gli aggiornamenti del blog via mail, ma con la nuova normativa sui cookie, per sicurezza, l'ho eliminata. Spero a breve di risolvere e di inserire di nuovo questa possibilità per chi, come te, desidera essere aggiornato sui nuovi post. Di solito riesco a pubblicare una volta alla settimana ( a parte i mesi estivi). Grazie a te!

      Elimina
  7. Ciao Pia,
    è passato un po' di tempo ma non ho mai smesso di seguirti, i sacchettini creano dipendenza... io penso di non averne mai abbastanza!

    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione! E poi sono utili di tante misure e tessuti e si fanno anche in fretta. Bentornata e un abbraccio a te!

      Elimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).