04 set 2015

Riciclo di una lampada da lavoro

Tra una cucitura e l'altra mi sono data al fai da te per inventare una lampada nuova.
 In poche mosse e come sempre, se si tratta di riciclo, con grande soddisfazione.


Ho cominciato smontando tutto per eliminare le parti colorate. 
E poi ho ricostruito la lampada con l'aiuto di un coprivaso di plastica leggera, 
bucato sul fondo e un vecchio faretto.


Due viti sono nascoste da una gomma adesiva nera, ma basta alzarla sulle punte.
L'asta che regge il paralume la avvito alla base (ora "nuda") da sotto, come prima.


La lampadina è di quelle a basso consumo, 
ma dev'essere comunque adatta alla massima potenza del portafaretto. 
Ho usato gli elastici, infilati sia all'esterno sia all'interno, per fermare il paralume.


Tutto qua. Finita. 
Una volta recuperato il materiale, il lavoro è abbastanza sbrigativo.
Notato dov'è finita la matitina rosa? :)

--- F - S ---


--- Condivido foto e testi solo per uso personale ---
--- For personal use only ---

14 commenti:

  1. ma è troppo carina ....!!!!! cucita.... ops ... confezionata a davere ....la matitina ... sembra il pernetto per fissarla al tavolo??? complimenti sei ingegnosa più che mai ... un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La matitina è infilata dentro uno dei due fori lasciati dalle viti (sembrava fatta apposta per stare lì), ma non serve per fissarla al tavolo. Grazie giusi_g, un abbraccio a te!

      Elimina
  2. Ciao Pia, che bella soluzione, sta benissimo..complimenti!!
    E sai che avevo fatto una cosa simile per il lampadario della mia cucina? L'ho sostituito con un ventilatore a pale con luce sottostante, ma questa era un piccolo globo di vetro e non conteneva la lampadina a basso consumo e allora…ho sostituito il vetro con una piccola insalatiera a cui ho praticato un foro centrale per far passare la lampadina, e sta pure bene!!
    Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmen! Che bella l'idea del tuo lampadario con l'insalatiera (che io mi immagino di vetro). Non è che hai fatto il post? Mi piacerebbe mettere il link per fare un gemellaggio con la mia lampada.
      Grazie! Sapevo che mi avresti capita ;) buona domenica a te!

      Elimina
    2. No, non avevo fatto il post…è stato un po' di tempo fa…l'insalatiera è di plastica bianca, ma ti assicuro che non sta male e poi fa una bella luce, cosa che con l'originale non era possibile. Con il caldo di quest'estate se non avessi avuto le mie pale avremmo mangiato solo scatolette!!

      Elimina
    3. Che peccato! Lo credo che non sta male, anzi, sono convinta del contrario. Hai ragione, anche questa estate, specialmente per chi è rimasto a casa, passerà alla storia insieme a quella del 2003!

      Elimina
  3. Ciao Pia! Che rinnovo utile ed elegante!!!!! Mi piace molto anche il colore del coprivaso e la soluzione degli elastici per fermarlo.
    Dopo 24 anni che abitiamo nella stessa casa ... nel bagno piccolo avevamo ancora la lampadina che penzolava ... desolata ... dal filo MAAA a luglio ho FINALMENTE rimediato!!! Ho dovuto fare qualche prova per cercare la lampadina a luce fredda più adatta come forma, ora mi manca di sistemare le foto eeeeee condividere =)
    Buon fine settimana e complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, capita spesso quello che hai scritto, anch'io, solo in questi giorni, ho finalmente sistemato una crepa nel muro che dovevo stuccare da almeno 3 anni (tranquilla che non ho intenzione di condividere :)
      Grazie e buon fine settimana anche a te!

      Elimina
  4. Hey Piya, this is such a cute idea :) Thanks for sharing !

    RispondiElimina
  5. bella idea e come sempre il tuo lavoro è preciso ed originale......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte la necessità ti fa essere più aperta e ricettiva e l'idea giusta arriva come un lampo. Grazie Andreina!

      Elimina
  6. La matitina rosa serve per sottolineare qualche riga mentre si legge magari un libro prima di addormentarsi! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti! È proprio così! Grazie Marta!

      Elimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).