23 ott 2015

PRIMA maniche...DOPO copri borsa dell'acqua calda

In questi giorni, ho trasformato un paio di maniche di un maglioncino riciclato,
in un sacchetto copri borsa dell'acqua calda. È facile!


ECCO come ho fatto...passo passo
Per prima cosa, bisogna procurarsi due maniche di un vecchio maglione.
Messe le due maniche a rovescio, si tagliano lungo la cucitura e si aprono bene.


Per prendere le misure della borsa, la posiamo con attenzione al centro delle maniche (unite diritto contro diritto) e con l'apertura che esce di poco dall'orlo. Con un pennarello o un gesso per sarti, tracciamo il contorno della borsa, a distanza di un centimetro abbondante, come da foto.

Le cuciture
1. Si fissano le due maniche con gli spilli.
2. Si passa sopra la linea tracciata, con una cucitura a punto diritto.
3. Si taglia via la maglia di troppo a circa 1 centimetro dai punti.
4 Si crea una coulisse per far passare un cordoncino o una fettuccia di chiusura:
io ho piegato verso l'interno circa 2 centimetri di orlo e ho chiuso con il punto elastico,
avendo cura di lasciare un paio di centimetri per far entrare e uscire il cordoncino.


Prima di inserire la fettuccia nella coulisse (userò della fettuccia di maglina come faccio spesso),
mi sono divertita a decorare la borsa con delle lettere di gomma che ho usato come stampi e del nero acrilico.


Passata la fettuccia nella coulisse, non resta che infilarci la borsa di gomma che non ci scotterà più.
(Se il tessuto è ancora troppo leggero, si può inserire un piccolo asciugamano).

Altre idee per sfruttare le maniche?




Dei porta lavanda  da appendere sull'omino nell'armadio.



--- Condivido foto e testi solo per uso personale ---
--- For personal use only ---

16 commenti:

  1. Bellissima idea e molto utile, specie in questa stagione..e poi il tocco della stampa, troppo bello!
    Complimenti e buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti, ha il suo perché! Grazie Carmen, buon fine settimana anche a te!

      Elimina
  2. Almeno lo userai molto più volentieri. Complimenti come sempre, anche per la scritta. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, proprio vero! Grazie Marta!

      Elimina
  3. Grandi idee, come sempre!
    Franca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà, con queste maniche volevo realizzare dei calzini da casa, ma poi...una sera, si è accesa la lampadina. Grazie Franca!

      Elimina
  4. Ciao Pia ....ma quante ne fai .....la maglina è davvero un materiale riciclosissimo .....tutto bellissimo e originale ....pinnato!
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh lo so! In realtà questa non è maglina, ma proprio un maglioncino leggero. Ho visto che anche tu hai pubblicato da poco una creazione di riciclo con la maglia: una bellissima collana che ho già pinnato anch'io! :) Tra l'altro, abbiamo anche usato un colore simile!

      Elimina
  5. Non si butta niente !!!!!!!! fino all'ultimo filoooooooooo ahahahahah bravissima Pia , sempre piena di idee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh no! Sempre studiare prima di buttare! :) Grazie Miriam!

      Elimina
  6. Borsa dell'acqua calda e maglia morbida...che connubio coccoloso! E chi ha piú paura dell'inverno? Grazie, questa idea piace anche al mio gatto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :))) Giusto! Niente più paura dell'inverno e viva le coccole! E anche i gatti!!! Grazie a te Sara!

      Elimina
  7. Bellissime idee Pia, grazie per averle condivise con noi.
    Ciao a presto
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Sara! Sono contenta di sapere che hai apprezzato i miei esperimenti.

      Elimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).