21 nov 2015

Sacchetti semplici (per confezione regalo)

Sempre più spesso, ormai, per le confezioni regalo, mi piace cucire 
dei sacchetti veloci confezionati su misura.

Di solito scelgo un cotone tinta unita, filo a contrasto per le cuciture a vista 
e della fettuccia di maglina in armonia con il colore del filo.
Il modello è proprio elementare, in pratica, piego a libro un rettangolo di stoffa. 
Di solito faccio così...

Guida passo passo (Tutorial)
Mi procuro del tessuto (ottime le vecchie lenzuola da riciclare), fettuccia o cordoncino, 
filo in tinta con la fettuccia, una spilla non troppo piccola, spilli e tutto l'occorrente per cucire.
Ritaglio un rettangolo della misura che mi serve per la confezione.
Lungo i 2 lati più corti e sulla base, aggiungo 1,5 cm per i margini di cucitura
e sull'altro lato lungo, aggiungo almeno 6/7 cm di stoffa che mi serviranno per la coulisse.


1. Comincio facendo un giro a punto zig zag sui margini di 3 lati, escludendo la base.
(Lavoro sul rovescio del rettangolo).


2. Piego un orlo di 3/4 cm, sul diritto del lavoro e lo fisso con gli spilli.
Se uso un tessuto fantasia, oppure un tessuto con un rovescio che non mi piace, 
piego l'orlo sul rovescio rinunciando alle cuciture a vista.


3. Faccio una cucitura a punto diritto appena sopra lo zig zag.
(Così creo la coulisse per il passaggio della fettuccia).

4. Piego il rettangolo a libro, diritto su diritto, facendo combaciare i margini.
Faccio una cucitura a punto diritto 
che parte poco sotto la cucitura della coulisse (freccia verde) 
e chiude anche la base, formando il sacchetto (freccia azzurra).
Sistemo i margini della base con una cucitura a punto zig zag.

5. Riporto il sacchetto a diritto.
Con l'aiuto di una spilla, faccio passare la fettuccia dentro la coulisse


Chiudo la fettuccia con un nodo, ma senza rimpicciolire l'apertura.
Finito!

Il filo può anche essere in tinta con il cotone per un effetto più classico,
o quando si sceglie una fettuccia fantasia.


Sono così facili e veloci da cucire che possono tornare utili 
anche quando ne abbiamo bisogno tanti.
Se abbiamo tempo e ci piace l'dea, possiamo anche divertirci a decorarli.
(Il progetto è adatto per principianti).


--- Condivido foto e testi solo per uso personale ---
--- For personal use only ---

14 commenti:

  1. Ultimamente è ciò che ho fatto pure io! Però utilizzare la stoffa delle lenzuola questa mi mancava. Grazie per il tutorial sempre prezioso da parte tua. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se riesci a recuperare delle vecchie lenzuola di lino, sono l'ideale. Grazie a te Marta!

      Elimina
  2. Semplici sì, ma molto carini e utilissimi per mille usi!
    Buona giornata!!
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una volta pieni e belli cicciottelli fanno la loro figura! Buona domenica Carmen!

      Elimina
  3. essenziale, bello, elegante ed utile, un regalo che avvolge un altro regalo, è proprio da copiare, ciao Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti! Alla fine sono due regali in uno! Ciao e grazie Marina!

      Elimina
  4. Brava e grazie Pia! Sempre attenta alla praticità, al riciclo e con un tocco di originalità!
    Anche io cerco di realizzare delle buste o sacchetti per i regali e certamente terrò presente l'idea della fettuccia di maglina ... quando sarò a corto di cordoncini ;-)
    Buona creatività!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trovo che la soluzione della fettuccia di maglina sia pratica e simpatica, la uso spesso al posto dei cordoncini. Grazie a te Silvia!

      Elimina
  5. Ma che belliiiiii..sono sempre apprezzati le tue idee. Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Inco! Buona domenica a te!

      Elimina
  6. Proprio in questi giorni sto ricavando pezze da vecchie lenzuola bianche, ci credi? Sempre utili i sacchettini di stoffa e che bell'idea l'orlo cucito sul diritto con un punto decorativo! Sei preziosa, grazie e buona domenica :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le vecchie lenzuola bianche sono una fonte incredibile d'ispirazione! Ci credo :)
      Grazie a te Sara!

      Elimina
  7. Nice tutorial. I am definitely trying it.

    RispondiElimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).