06 feb 2016

Spirali di carta arrotolata: ispirazione quilling

Avete scoperto anche voi la magia del quilling
Io mi sono lasciata ispirare per realizzare un cuore di carta.


Ho arrotolato delle piccole strisce di carta e poi le ho incollate vicine.


La forma del cuore (che ci soccorre spesso) era perfetta per i principianti come me.


Per avere una traccia base che facesse da guida
ho inciso del cartoncino per creare una mascherina
Avevo a disposizione un vecchio libro da riciclare 
e ho sfruttato le sue pagine un po' ingiallite
per ricavare delle strisce di carta, alte circa 1 centimetro.
Dopo aver fissato la parte finale della striscia, arrotolata a spirale, con un po' di colla,
ho iniziato a incollare insieme anche le spirali dentro il cuore.


Lprime spirali, le ho incollate sulla punta un po' appiattite,
(prima di sistemarle ma anche al momento) per seguire la forma non proprio rotonda.


Per arrotolare le strisce di carta, 
ho usato un bastoncino del tipo da spiedini.
Io ne ho arrotolate insieme anche due per volta.


Con pazienza, ho incollato le spirali necessarie a riempire tutto il cuore.


A me sono piaciute anche le spirali  poco piene e un po' aperte, 
però, eventuali "buchi" non graditi, si possono sempre riempire alla fine, 
con altre spirali (o parti di spirali) arrotolate più strette.


Finito il cuore, ho incollato anche un pezzetto di spago sottile per appenderlo.

Sono da vedere:
 La scritta quilling della nostra Francesca di "Kilara Creation"
 Le opere quilling di Yulia Brodskaya




--- Condivido foto e testi solo per uso personale ---
--- For personal use only ---

34 commenti:

  1. Bellissimo, Pia! Come sempre, del resto. Dovrò copiarlo per regalarlo ad un'amica che ha una parete piena di cuori di ogni tipo e materiale.
    Donatella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona idea Donatella! Grazie mille!

      Elimina
  2. Carissima Pia è meraviglioso !

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. Vero? L'effetto è molto delicato e "arioso". Grazie Silvia!

      Elimina
  4. Una ne fai, cento ne pensi!
    Bello il tuo cuore. Fatto con le pagine stampate poi ha un certo charme. Io con la colla sono pasticciona, non so se questa tecnica farebbe per me :)
    Complimenti per la tua instancabile creativitá! un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò che è una tecnica che ha un po' del noioso quando devi preparare le spirali, però se le fai aperte e piccole te la cavi abbastanza in fretta e non puoi fare pasticci. Poi...proprio tu, Sara! Non ci credo! Un bacio a te!

      Elimina
  5. Adoro questa tecnica....scoperta diversi anni fa...sopita....e' da riscoprire

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un modo molto semplice anche per creare dei bigliettini originali. Credo anch'io che sia da riscoprire, ognuno di noi a suo modo. Grazie Gloria!

      Elimina
  6. ....e cosa posso dirti io???? Che l'avevo già intuito dai tuoi pin, che qualcosa di bello stava per arrivare! Bravissimissima Pia! :)

    RispondiElimina
  7. Bello bello bello!
    Mi piace da morire il quilling, e anche io avevo realizzato un po' di cosine tempo fa. Questo cuore è splendido, come al solito mi piace il tuo stile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti il quilling (qui ridotto all'osso) ha il suo fascino, complice anche la carta stampata. Grazie Lucia!

      Elimina
  8. Ciao Pia, ammiro le virtuose del quilling, ma è una tecnica che non mi ha mai attirato particolarmente però...non si sa mai! ( Infatti pensavo la stessa cosa delle cannucce di carta..poi, una volta iniziato mi ci sono appassionata! )
    Buona settimana
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao CArmen, hai detto proprio bene! Bisogna che la cosa ti prenda e bisogna anche lasciarsi prendere. COsa fa scattare tutto questo, rimane un mistero! Buona settimana anche a te!

      Elimina
  9. Ti sei fatta conquistare anche tu dai rotolini di carta!!!io adoro il quilling!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì! Hai visto? :) Adesso che ci penso, forse avevi pubblicato anche tu delle creazioni con il quilling qualche tempo fa. Verrò a verificare sul tuo blog al più presto!

      Elimina
    2. Li ho trovati i tuoi lavori! I tuoi sì che sono dei veri quilling! La scritta Joy è favolosa! Merita un link che inserirò nel post.

      Elimina
    3. AAhh,grazieeee!Troppo buonaa!!!!

      Elimina
  10. Tecnica che mi piace anche per bigiotteria ....aiutooooo noooo non posso cimentarmi anche in questa , non ho il tempo !!!!!! Pia tu sei super !!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia mamma mi diceva sempre: "Impara l'arte e mettila da parte". L'importante è conoscere e sapere che poi... Quindi, io aspetto i tuoi quilling di bigiotteria (bellissima idea!). Grazie Miriam!

      Elimina
  11. Io adoro il quilling, sto facendo delle cose molto appaganti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felice per te! Grazie Elena!

      Elimina
  12. Molto bello!!!! Ancora non ho provato questa tecnica, sei bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che ti sia piaciuta e spero che ti invoglierà a provarci!

      Elimina
  13. Ho sempre ammirato questa tecnica e ancora di più chi la pratica, però io non avei tutta quella pazienza!!! BRAVA TU!!!
    Kisssssssssssssssssssssssss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che per un cuore come questo, mi va anche bene, per il vero quilling, ci penso due volte pure io! Grazie Betta!

      Elimina
  14. molto molto bello e ben fatto.
    gloria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con le vecchie pagine un po' ingiallite l'effetto è particolare. Grazie Gloria!

      Elimina
  15. A me piacciono i lavori con la carta! Questo cuore mi piace molto perché è semplice e originale!
    buona domenica
    sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è semplice davvero, ma l'effetto finale sorprende. Buona settimana a te!

      Elimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).