15 lug 2016

CUCITO DIVERTENTE: Doppio TRIS in sacchetto

Questa idea del sacchettino con disegnata la griglia del gioco del tris
l'avevo vista tempo fa e non l'ho più dimenticata
Sono contenta di aver ripescato il blog fonte: Marimerveille blog .



L'utilizzo dei tappi di plastica è copiato, invece, dalla nostra Giorgia 
di Linfa creativa  una vera artista del riciclo della plastica.
Io ho pensato anche a un secondo tipo di trisma questo ve lo faccio vedere dopo.


Per le misure del sacchetto di stoffa, mi sono regolata disegnando i quadrati della rete
in base alla grandezza dei miei tappi (vedi foto precedente) e usando il quadrato ottenuto come riferimento per calcolare altezza e larghezza, compreso il tessuto doppio per la coulisse
(In seguito, ho ripassato le linee con un pennarello nero a punta grossa per evidenziarle meglio).


Cucito il sacchetto, ho inserito all'interno un cartoncino di protezione e sopra il cartoncino ho posizionato il disegno della griglia fatto prima, cercando di centrarlo al meglio.
Usando un pennarello nero per tessuto, ho ricalcato il disegno sulla stoffa.


Bastano 4/5 tappi di plastica di due colori diversi e il gioco è fatto!
(Qualche tappo in più non guasta mai, in caso di perdita).


Vi propongo di disegnare anche il retro del sacchetto con un altro tris
forse anche più bello di quello classico.


Trovate le spiegazioni del gioco e la possibilità di giocare on line su: Migliori giochi.net.
Si tratta sempre di fare tris, ma usando solo tre pedine che vengono prima
posizionate a turno dai due giocatori e poi mosse solo lungo le linee.


Il sacchetto fa da base di gioco e da contenitore delle pedine
che possono essere di diversi materiali, anche da improvvisare al momento,
 inventando sul posto, con quello che riusciamo a trovare (gioco nel gioco).

Come fare un sacchettino di stoffa sfoderato?
Ecco qualche esempio che vi potrebbe interessare
Cliccando sulle immagini troverete i tutorial








--- Condivido foto e testi solo per uso personale ---
--- For personal use only ---

21 commenti:

  1. Piaaaa! Semplice, economico, divertente! Un gioco handmade con poco....solo tu ci riesci! Io ho tre tappi bianchi.....per ora! Ne devo trovare almeno due di un altro colore e quest'estate sulla spiaggia mi porterò dietro questo gioco! Noi, anche se grandi, qualche gioco da fare lo troviamo sempre.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tutto si può anche improvvisare a piacere/bisogno, è il bello di questa idea: le pedine si inventano con i materiali che capitano (sassi-conchiglie) e le griglie si disegnano su qualsiasi sacchetto, anche quello bianco di plastica. Via libera al gioco e alla fantasia! Ma che te lo dico a fare? Grazie Angela!

      Elimina
  2. Wow questa idea mi piace propio! La voglio fare per mia nipote, visto che giochiamo spesso a questo gioco!
    grazie come sempre alla tua creatività!
    buon weekend
    sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere di averti dato uno spunto che ti può servire. Grazie a te Sabrina!

      Elimina
  3. Semplice e x questo geniale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? Anche a me l'idea è piaciuta subito per la sua semplicità, per fortuna sono riuscita a ritrovare il blog fonte: "Marimerveille blog" che la inserisce, appunto, in una piccola serie di bellissimi giochi improvvisati con materiali di recupero. Grazie Gloria!

      Elimina
  4. Perfetto!!!!! Un pensierino per i ragazzi che molto divertente , per noi molto economico :)))) grazie!!💙

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' uno spunto per giocare anche a costruire insieme il gioco, che poi è la parte più divertente! Grazie a te!

      Elimina
  5. Brava Pia, mi riporti bambina con qsto gioco.

    RispondiElimina
  6. Grande idea😊
    La terrò presente per fare i regalini ai bimbi per il prossimo Natale.
    Grazie💟

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona idea Rosaria! Grazie a te!

      Elimina
  7. Ottimo come gioco " da macchina" o per altri tragitti che richiedono ai piccoli molta pazienza. Ne farò un paio per le nipotine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se per la macchina è proprio l'ideale, per via delle pedine, ma se si porta il coperchio di una scatola (in previsione) in cui mettere il sacchetto, magari si può provare. Grazie Din!

      Elimina
  8. Ora, ora mi sono accorta del link! Ti ringrazio per avermi menzionata. L'idea del sacchetto con gli schemi di gioco, in cui riporre i tappi è davvero carina e funzionale.
    Sono sempre molto affascinata dai tuoi lavori di cucito; sarà che a mala pena so cucire un bottone :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io sono sempre affascinata dalle tue bellissime creazioni con la plastica! Grazie a te per l'idea dei tappi da usare come pedine per il tris che ha ispirato questo mio post!

      Elimina
  9. Che idea simpatica...comincio a tener via i tappi di nuovo...(ne avevo parecchi ma li ho messi nel centro di raccolta...e anche i pennarelli saranno da rinnovare, chissà se scrivono ancora?! ) Io sono sempre indaffarata con i miei...buone vacanze!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se i pennarelli non vanno, niente paura, puoi sempre incollare del cordoncino con la colla a caldo, oppure, visto che tu sai cucire bene, puoi cucire della fettuccia bassa o semplicemente fare delle doppie cuciture nere sulle righe. Grazie Carmen!

      Elimina
    2. Hai ragione: delle cuciture evidenziate andranno benissimo, grazie dei suggerimenti!!

      Elimina
  10. Veramente divertente come gioco, sacchetto e semplicità di utilizzo. Viva le vacanze e l'estate che porta sempre "un caldo" giocoso!

    RispondiElimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).