14 dic 2016

PRIMA tappi di plastica...DOPO alberi di Natale

L'occasione fa l'uomo ladro, dice il proverbio e anch'io non ho rinunciato all'occasione di tenere per me qualche tappo di plastica, rubato a una raccolta di riciclo. Quel bellissimo fiore in rilievo, mi ha subito fatto pensare alla rosa di Natale e al mio albero 2016!


Visto che volevo far risaltare al massimo il disegno del fiore, la prima operazione è stata quella di "sbiancare" i tappi con due mani di tempera bianca. Sì, sì, funziona anche la tempera, purché sia di buona qualità, non diluita con acqua e spennellata generosamente.


Asciugata la tempera bianca, con poca tempera rossa, passata delicatamente (proprio sopra i petali dal centro verso l'esterno) con il dito indice usato a pennello, ho fatto "uscire" la stella. Prima di incollare i tappi a triangolo per creare l'albero (io ne ho usati 10), ho segnato con la matita i punti dove mettere la colla e grattato via un po' di tempera, che altrimenti stacca la colla. A lavoro finito, direi che è meglio incollare prima tutti i tappi e colorare solo alla fine. Per aiutarmi a incollare i tappi in linea retta, mi sono appoggiata a un righello fissato al tavolo con del nastro adesivo.


Ho rifinito il centro della rosa con una perlina bianca 
e il mio primo mini albero è pronto per essere appeso 
(manca solo il filo che devo ancora scegliere).


Ma perché non farne anche uno più grande da tenere in piedi sulla mensola? Ho colorato e incollato 21 tappi e creato la base d'appoggio arrotolando una striscia rossa di feltro. Questa volta, le perline sono rosse con una base in color argento, recuperata da una collana.


Non pensavo che il risultato finale mi avrebbe convinta così tanto. 
Questi tappi di plastica sono stati una vera sorpresa!


Ora mi sto dedicando ai più comuni piccoli tappi colorati che possono essere altrettanto interessanti anche nel loro colore originale, non trovate?



--- Condivido foto e testi solo per uso personale ---
--- For personal use only ---

32 commenti:

  1. Sei sempre sorprendente, ho pensato a tutto, ma no un' idea così originale. Complimenti Pia. Un caro saluto zia Memi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È che il disegno sul tappo sembrava fatto apposta per farci l'albero. Grazie zia Memi, un caro saluto anche a te!

      Elimina
  2. Sempre piena di belle idee cara Pia! Anche questa è una di quelle!
    un abbraccio
    sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina, sono contenta che l'idea ti sia piaciuta. Un abbraccio a te!

      Elimina
  3. Ma sei una vera artista, hai fatto un riciclo fantastico e ottenuto una decorazione natalizia davvero unica. Bravissima Pia.
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Gio, detto da te mi fa particolarmente piacere. Il riciclo a volte è proprio stimolante, vero?

      Elimina
  4. Risposte
    1. Grazie Isabella, Buon Natale anche a te!

      Elimina
  5. Non credo che esiste una cosa che tu non riesci riciclare e fare una bellissima decorazione!!!💟

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che questa era facile, perché suggeriva l'idea da sola. A volte, ci vuole più ingegno. Grazie Anna!

      Elimina
  6. la tua creatività è stupenda....bellissimi questi alberelli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero che sono simpatici? Grazie Andreina!

      Elimina
  7. Mi domando come sia possibile che da una cosa semplice semplice come un tappo di plastica tu possa ricavarne una cosa così originale e simpatica... come è possibile, Pia, dimmi, come fai? Grazie come sempre per questi scampoli di genio, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sono solo divertita a giocare un po' con la scusa del Natale! Ma tu l'espressione "scampoli di genio" da dove l'hai tirata fuori? :) Grazie Lizzy, un abbraccio a te!

      Elimina
  8. Veramente belli i due alberi. A me piace molto l'idea della stoffa jeans e juta con i tappi semplici. Fantastica Pia. Grazie e ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, piace molto anche a me. Grazie a te Marta!

      Elimina
  9. Che carini questi alberelli coi tappi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero che sono carini? Grazie Francesca!

      Elimina
  10. Ciao Pia
    Che idea! mi piace davvero sono dispiaciuta di non avere tappi al momento. Avrei voluto provare. Complimenti buona giornata e buon lavoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me sono capitati quasi per caso, non ne ho mai così tanti. Se ti capita di trovarne anche solo 2 o 3, puoi sempre dipingerli e creare delle palline da appendere o da usare come chiudi pacco. Buona giornata e buon lavoro anche a te!

      Elimina
  11. Ciao Pia, questi sì che sono alberelli originali, bravissima!
    Il mio invece è tradizionale, però gli addobbi sono hand-made e riciclosi...buona serata!
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh lo so, mi ricordo dei tuoi bellissimi addobbi! Grazie e buona serata a te Carmen!

      Elimina
  12. Ma sono carinissimi!!!! Bellissima idea!!!
    MGrazia

    RispondiElimina
  13. Risposte
    1. Vero? Grazie Sara, buone feste anche a te!

      Elimina
  14. Caspita, che fantasia!!!! Il risultato è davvero sorprendente! Brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il bello di usare materiali di recupero è che non si sa mai cosa può saltare fuori e quindi si ha la possibilità di rimanere molto sorpresi dai risultati. Lo sono stata anch'io. Grazie Donata!

      Elimina
  15. e mo' te lo dico tu sei GENIALE. ciao cry68

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il merito è tutto dei bellissimi tappi. Grazie Cry!

      Elimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile solo dopo la mia lettura ma non mi è possibile modificare in alcun modo ciò che scrivi).