11 gen 2017

La borsa foderata con la maniglia

La maniglia tagliata all'interno, dona a questa semplice borsa a mano, un effetto elegante e una volta piegata, si trasforma in una comoda pochette. Vi faccio vedere come l'ho finalmente realizzata a modo mio, dopo parecchi ripensamenti e qualche tentativo fallito. Eh sì, i fallimenti sono parte dei progetti riusciti, così come scucire è imparare! Quindi, non vi scoraggiate se la guida vi sembra un po' lunga e qualche passo un po' difficile, mettetevi all'opera e accettate le imperfezioni e gli errori delle prime prove!


1. Ovviamente le misure possono variare parecchio, io vi propongo una borsa capiente: cm 43,5 di base X 40 di altezza (compresi i margini di cucitura). Per la pochette verranno ridotte a cm 28 x 31,5 ma il procedimento è sempre lo stesso. Per prima cosa ho ritagliato 4 rettangoli uguali da due tessuti piuttosto pesanti: due per l'esterno e due per l'interno e li ho sistemati diritto contro diritto, interno con interno, esterno con esterno. In questo modo, alla fine, avrò davanti e dietro diversi (perfetto per la pochette). Subito dopo, ho creato il foro della maniglia, ritagliando e cucendo in posizione (su esterno e interno) due piccoli rettangoli di tessuto resistente.
Nota
Se volete l'interno con la classica fodera, potete usare del cotone leggermente più leggero e dovete appoggiare un rettangolo di fodera su un rettangolo di tessuto esterno. 


2. I due rettangolini vanno posizionati e cuciti nello stesso modo sia sull'interno sia sull'esterno. Le misure (visibili nella foto) vanno bene anche per una mano abbastanza grande ma possono essere aumentate di uno o due centimetri (non esagerate).


3. La parte interna del rettangolo cucito va ritagliata partendo dal centro e arrivando a qualche millimetro dalla cucitura. Andremo a intaccare, con la punta delle forbici, tutti i 4 angoli (attenzione a non toccare la cucitura). Potremo applicare un rettangolino di rinforzo anche sull'altra parte della borsa, darà più consistenza alla maniglia e aiuterà ad avere meno pieghe sul diritto (lo vediamo meglio più avanti).
Nota
Per questo lavoro è perfetta la teletta termoadesiva.
(In commercio esiste anche la colla per tessuto, ma non l'ho ancora sperimentata).


4. Ora viene il bello! Facendo passare dal foro della maniglia, la parte che ci guarda, portiamo tutto il lavoro sul diritto, compresa la maniglia. È il passo più magico e divertente


5. Intorno al foro, si formeranno inevitabilmente delle pieghe che dovremo appiattire bene tirando il tessuto con le mani e usando il ferro da stiro. Con un paio di cuciture di rifinitura, andremo a rinforzare la maniglia e a bloccare in posizione tutti i tessuti.


6. Ora dobbiamo appoggiare le due parti doppie della borsa, una sopra l'altra, facendo combaciare le maniglie e i 4 lati. Fissiamo con gli spilli, solo il centro sopra la maniglia. La parte che finirà all'interno (la fodera), sarà quella che vi guarda e che ora alzerete per aprire la borsa e prepararla per le ultime cuciture.


7. A questo punto dobbiamo aprire il lato superiore e quello inferiore per poter cucire insieme e chiudere sul rovescio, esterno e interno. Ho fissato il perimetro con gli spilli, lasciando aperta la parte centrale (dove c'è la maniglia) e poi ho fatto due cuciture a punto diritto, prima su una parte (fianco+base+fianco) e dopo sull'altra. Ora, passando dall'apertura del centro (vedi freccia blu della foto in basso), posso tirare fuori la parte esterna e poi piano piano tutta la borsa. Mentre faccio questo lavoro di "risvoltare", levo anche gli spilli sopra la maniglia che avevo inserito al passo 6.


8. Dopo aver fatto aderire bene esterno e interno, lavorando un poco con le mani, devo creare l'orlo dell'apertura, e quindi: piegare verso l'interno, stirare, fissare con gli spilli e, infine, cucire molto vicino ai margini; un centimetro circa di tessuto di esterno e interno fatti combaciare.


Io l'ho voluta così, con il davanti e il dietro diversi e due tessuti ugualmente pesanti.
È come avere due borse!
La versione più piccola, a righe verdi e blu (della prima foto) la puoi vedere bene  cliccando qui.




--- Condivido foto e testi solo per uso personale ---
--- For personal use only ---

28 commenti:

  1. E' veramente bella e utile, sei bravissima, grazie per il tutorial!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il modello così semplice ed essenziale piace molto anche a me. Grazie a te Elisa!

      Elimina
  2. Questa bella doppia-borsa mi piace tantissimo.....sembra semplice ma non lo è per niente, le tue istruzioni sono chiare ma serve una buona pratica e precisione. Bravissima!
    Ciao Pia
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Giò, non è adatta ai principianti, però tieni conto che il tutorial è un po' lungo e può sembrare più complesso di quello che in pratica si riesce a fare con un minimo di esperienza. L'importante è tagliare uguali i 4 pezzi di esterno e interno e fare bene i primi 3 passi, poi si va via tranquilli. Grazie mille, ciaooo!

      Elimina
  3. Ma che bella!!! Bravissima!!!!!
    MGrazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero che è un bel modello? Grazie MaryGi!

      Elimina
  4. Pia!!! Pia!!!! Pia!!!!!... bella, bella, bella la tua borsadalladoppiapersonalità! Io preferisco i pois....giusto per non passare (far) inosservata (la borsa intendo!) :) Brava, come sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I pois sono anche i miei preferiti, però posso contare sul grigio nei giorni più tranquilli :) Grazie Angela!

      Elimina
  5. L'hai finita, che bella, bravissima!!
    Sai che la mia prima borsa da "signorina" era proprio fatta così, quanto mi piaceva...
    Un saluto, buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai! Che bello! Grazie Carmen e buona serata anche a te!

      Elimina
  6. Bella, comoda ed elegante. Attendo la versione verde però. Grazie Pia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo di prepararla per il prossimo post. Grazie a te Marta!

      Elimina
  7. Risposte
    1. Ciao Phoebe! Sono contenta che ti sia piaciuta!

      Elimina
  8. Grazie per l'interessantissimo tutorial!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che ti possa essere utile, grazie a te Clara!

      Elimina
  9. Bello questo progetto, penso che la parte della maniglia sia davvero difficile da fare!
    Brava!
    buona giornata
    sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, non è difficile la maniglia, ci vuole solo un po' di attenzione quando si ritaglia il rettangolino del foro, ma basta andare piano e lavorare con la punta di forbici che funzionano bene. Grazie che mi hai dato modo di chiarire e buona giornata a te Sabrina!

      Elimina
  10. Ma dai! Io uso quel trucco per inseriere la tasca con cerniera nelle borse, ma non mi sarebbe mai venuto in mente di ricavarci un foro-maniglia...mi piace, faccio anch'io, brava Pia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed è anche il passo più divertente! Grazie Sara!

      Elimina
  11. mi ero persa questa meraviglia, sei proprio brava col cucito....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è un progetto che richiede un po' di esperienza ma non è poi così complicato. Mi fa piacere che ti sia piaciuta, grazie Andreina!

      Elimina
  12. Beh, questo è un lavoro che poteva uscire solo dalle tue mani.... mi sorprendi ogni volta!😘

    RispondiElimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).