19 apr 2017

Cestino di strisce a girandola

Ecco un cestino che mi ha incuriosita per la fattura particolare e mi ha invogliata a cercare subito nella scatola degli avanzi. L'ho visto su: The Stitching room (grazie Leanne!) dove si può trovare il tutorial passo passo molto chiaro e preciso. Leanne chiude le strisce che creano il cestino con dei punti a mano e io, invece, vi propongo delle veloci cuciture a macchina. 
Ma procediamo per ordine.


1. Per prima cosa bisogna cucire un paio di "girandole" della stessa misura e orientate in modo che siano sovrapponibili diritto su diritto. Ho tagliato 8 strisce uguali di 26 X 9,5 cm e le ho cucite come mostra la sequenza della foto, diritto contro diritto. Non occorre aprire le cuciture.


Le strisce possono essere in fantasie diverse (come ho scelto io) oppure uguali a due a due, quattro a quattro o anche tutte uguali. Un girandola si vedrà all'esterno e l'altra resterà all'interno, sta a noi decidere le combinazioni che ci piacciono.


2. Si sovrappongono le due girandole, diritto su diritto.


3. Si fissano tutte le strisce (che devono combaciare bene) con gli spilli. 


4. Si cuce tutto intorno al perimetro della girandola, 
lasciando una piccola apertura per poterla riportare a diritto.


5. Riportata la girandola a diritto, si stira il lavoro, facendo attenzione ai 4 angoli vicini al centro che formeranno delle pieghe e avranno bisogno di essere appiattiti bene.


6. Restano ora  le ultime cuciture per unire i lati delle strisce e creare il cestino. Come si vede in foto, si piega la striscia su quella vicina e poi si cuce molto vicino ai margini. 
Meglio iniziare a cucire dai bordi e di finire sugli angoli, che saranno un po' "alti" e potrebbero creare qualche difficoltà all'ago. Ripeto la cucitura (eseguita sulla parte che resterà all'interno) altre 3 volte per chiudere tutti i lati.


Il cestino finito, avrà delle cuciture in diagonale, molto pulite che resteranno all'interno 
e delle punte che andremo a piegare e fissare all'esterno. La base del cestino finito, con le strisce della mia misura (26 X 9,5) risulterà di circa 13,5 cm di lato. 


All'esterno, le cuciture in diagonale, già molto decorative, creano un bel gioco anche con le punte ripiegate, rifinite con un piccolo bottone.


Con le cuciture a mano, come dal tutorial di Leanne, avremo un cestino perfetto e con un effetto double-face, però a me sono piaciute anche le cuciture a macchina, perché gli orli sono rifiniti bene e non stanno per niente male, calcolando poi che rimangono all'interno!
Ora sto sperimentando la fattura del cestino con il metodo classico, così da non vedere nessuna cucitura anche a macchina. Se funziona, ve lo faccio vedere presto.




-- Condivido foto e testi solo per uso personale ---
--- For personal use only ---

12 commenti:

  1. Ma è stupendo. Adoro i cestini, ma per questo dovrò attendere un poco a farlo. Dovrò avere "testa" solo su ciò che cucisco!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti, qui ci vuole un po' di attenzione, perché bisogna far combaciare le due girandole senza sbagliare verso! Grazie Marta!

      Elimina
  2. mi intriga parecchio Pia .....sto rispolverando la macchina da cucire .... magari ci provo anch'io... troppo bello il tuo tutto colorato ... grazie della spiegazione ... baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale la pensa di provarlo, perché le cuciture in diagonale creano un bel motivo. Aspetta un attimo, però, vedo se riesco a farti vedere un' altra versione nel prossimo post. Baci a te Giusi!

      Elimina
  3. ma come mi piace quest'idea....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, l'idea ha colpito subito anche me! Grazie Gloria!

      Elimina
  4. Cestini, stoffe e costruzioni particolari! Ecco, io ci vado a nozze!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ti capisco cara Elisabetta!

      Elimina
  5. Ma è bellissimo.
    Naturalmente la spiegazione perfetta come sempre.
    Da provare.
    Sperando di riuscire ad essere almeno la metà precisa😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai tranquilla Rosaria, la cosa importante è tagliare le strisce in modo che siano il più possibile grandi uguali e poi sei già a metà dell'opera. Grazie mille!

      Elimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).