30 ago 2017

Ricreare lo scollo di una T-shirt con la fettuccia di maglina

Con la fettuccia di maglina possiamo anche ricreare o rifinire lo scollo 
(e non solo) di una T-shirt che ha bisogno di un veloce restyling.


 Osservando il giro collo di una maglia in vendita, rifinita con questo stile, 
ho copiato l'ideasostituire l'orlo dello scollo con la fettuccia di maglina.

Se avete anche voi una maglietta troppo accollata o sciupata sul collo, 
questo metodo potrebbe risolvere il problema.
Procuratevi qualche avanzo di maglina da cui ritagliare delle strisce per creare la fettuccia. Possono essere in tinta o a contrasto.

Forbici alla mano, andiamo subito a eliminare il vecchio collo, 
tagliando sopra la cucitura più esterna. 
Cominciamo dal dietro, vicino alla cucitura della spalla
e procediamo lentamente e senza tirare la maglina.

Iniziando dalla cucitura della spalla, fissiamo la fettuccia con gli spilli
tutto intorno allo scollo, fino ad arrivare al centro del davanti, che avremo segnato prima. 
Per coprire il taglio a vivo dello scollo, cerchiamo di far sporgere 
la fettuccia verso l'esterno di almeno mezzo centimetro


Posizionata la fettuccia sopra il margine dello scollo, andiamo a cucire con un punto elastico 
(ad esempio zig zag basso) e del filo sintetico
Un buon punto da usare con la maglina è quello diritto rinforzato, che viene ripassato più volte.
La fettuccia di maglina si arriccia molto, ma basterà aprirla via via con le dita 
e poi sarà il piedino a tenerla aperta al suo passaggio.


Possiamo cucire la fettuccia anche sul rovescio del lavoro, sistemandola bene aperta sotto il margine dello scollo e facendola sempre avanzare di almeno mezzo centimetro.


Fissiamo anche la seconda parte della fettuccia, finendo ancora al centro. 
Questa volta vi consiglio di cucire sul rovescio. 

Non ci resta che provarla e vedere se ci piace di più con un nodo oppure un fiocco.


Questo metodo, bello anche semplice, senza lacci da annodare,
funziona pure per il giro manica delle canotte.


Crea un effetto simpatico, è facile da realizzare e poi rinforza i margini tagliati a vivo
evitando che la maglina si lasci andare.

--- Condivido foto e testi solo per uso personale ---
--- For personal use only ---

16 commenti:

  1. .....1000 ne pensi, 1000 ne fai! Brava Pia! Buona idea per rendere uniche le nostre t-shirt! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte basta davvero poco! Grazie Angela!

      Elimina
  2. Interessante e ben fatto. Importante guardare le vetrine, sempre idee nuove.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, osservare come sono fatti i capi è molto importante e spesso offre spunti e nuove idee. Grazie Marta (dallo stile penso che sia tu).

      Elimina
  3. Qui si va sul difficile cara Pia! Non è cosa semplice fare una cucitura intorno al collo !
    Bravissima, come sempre piena di belle idee!
    un abbraccio
    sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina, un abbraccio a te!

      Elimina
  4. ottima tecnica anche per rinnovare lo scollo delle t shirt dei ragazzi , per esempio (che si vedono fatte così nei negozi a prezzi non sempre popolari). Cara Pia sei un vulcano di idee!
    Un abbraccione.
    Esther

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti Esther! E invece possiamo ricrearle pure noi e anche di più belle, che la fantasia non ci manca di certo! Grazie e un abbraccione a te!

      Elimina
  5. Come sempre riesci magnificamente a personalizzare qualsiasi cosa.
    Sei davvero bravissima!

    RispondiElimina
  6. Bellissima idea, non ci avrei mai pensato!
    Buona domenica
    carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nemmeno io se non l'avessi vista! :) Grazie Carmen e buona domenica a te!

      Elimina
  7. sei eccezionale!!! un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fioredicollina e un caro saluto a te!

      Elimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).