11 ott 2017

Pennarello e petali

Sfinita dall'afa, un giorno troppo caldo dell'agosto scorso, ho preso un pennarello che avevo a portata di mano e ho iniziato, distrattamente, a disegnare un fiore.


Non avevo voglia di tirare fuori i colori con tutto il necessario
e ho pensato di ripassare sulle ombreggiature con un pennellino bagnato nell'acqua.  


Così è  nata la mia scoperta!












Non mi aspettavo che usando solo un normale pennarello e dell'acqua, si potessero creare effetti sfumati così particolari e sono stata veramente sorpresa dal risultato finale. 
Continuerò a fare esperimenti anche con i pennarelli colorati!


Vale la pena di provarci!
Su un foglio strappato da un libro destinato al macero (bianco o stampato),
ho iniziato a tracciare dei cerchietti per definire il centro del fiore.
Poi ho disegnato un contorno di petali molto piccoli 
e, infine, ho completo il fiore con i petali grandi che formano la corolla.

Ho usato un pennarello nero a punta fine anche per tracciare delle ombreggiature.

Completato il fiore, ho bagnato un pennello a punta fine nell'acqua, 
per ripassare alcune parti e creare delle macchie più o meno scure e grandi.
A fine lavoro, ho ritagliato il fiore con delle forbicine a punta fine.

--- Condivido foto e testi solo per uso personale---
--- For personal use only --

13 commenti:

  1. Ciao Pia, che belli questi fiori e che bella la tua emozione davanti a qualcosa d'inaspettato ..... adoro il bianco e nero e tutte le sfumature. Continua e poi condividi. Abbraccio.
    Gio

    RispondiElimina
  2. Certo che, ovunque arriva, la tua mano fa meraviglie! :)

    RispondiElimina
  3. Meravigliosi questi tuoi fiori !!! Voglio provare a farli anche io ! Grazie della dritta:) Buon Autunno

    RispondiElimina
  4. Creare toglie anche le stanchezze. Veramente belli i tuoi fiori. Con i colori poi risalteranno anche meglio. Ciao

    RispondiElimina
  5. ...esperimenti su esperimenti, è così che si impara! Grazie per condividerle con noi! Bellissimi questi fiori....chissà come li userai!!! :)

    RispondiElimina
  6. Molto belli, dovresti proprio buttarti sull'acquerello...secondo me saresti bravissima!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  7. Ciao Pia che bello il tuo fiore buona giornata Ilaria

    RispondiElimina
  8. Grazie dell'idea! I tuoi fiori sono bellissimi!

    RispondiElimina
  9. mi piacciono i disegni in bianco e nero e questi fiori sono stupendi....un utile e bella scoperta da fare tesoro anche per noi

    RispondiElimina
  10. Incredibile quello che sei riuscita a realizzare. A volte è vero, basta davvero poco... Ma qui c'è tutta la tua bravura nel disegnare! Li adoro questi fiori!

    RispondiElimina
  11. Hai fatto quello che si fa con le matite acquerellabili e hai creato dei fiori stupendi! Li amo tutti, sono favolosi! Dovresti farne una bella raccolta e metterli in un libro d'artista, naturalmente fatto da te!
    Bravissima!
    un abbraccio
    sabrina

    RispondiElimina
  12. ciao Pia, sono tornata per dirti che ho accolto il tuo suggerimento e ho provato a cucire i mini cuscini con la stampa, avevo della lavanda da utilizzare e strano ma vero mi sono riusciti benino,certo è un lavoro facile ma per me è stato importante per prendere confidenza con la macchina da cucire.Ora veniamo a te: ma c'è qualcosa che non sai fare? Più guardo le tue creazioni e più mi sento inadeguata.....cucito, stampa, pittura, decoro, e ora anche questi meravigliosi fiori!Quante doti racchiuse in te! Leggendo il tuo blog qualsiasi post apro è ARTE, sono senza parole....BRAVA, BRAVA, BRAVA.Ciao Lu

    RispondiElimina
  13. GRAZIE di cuore a tutte voi per i vostri commenti!
    A lu: non sentirti mai inadeguata, ma usa quello che ti piace come stimolo, come hai fatto cucendo i tuoi mini cuscini per la lavanda. Per ora sono usciti benino, poi saranno carini e poi ancora bellissimi! Le mani hanno solo bisogno di tempo e tanto lavoro per registrare e ricordare i gesti. BRAVA anche tu!

    RispondiElimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).