Stella con stecchi di gelato

Con la scusa del Natale, 
non perdo mai l'occasione di creare qualche nuova stella.
Quest'anno le ho fatte con gli ultimi stecchi di gelato rimasti.


Visto che non è così facile dare la giusta inclinazione ai bastoncini, 
dopo avere trovato il metodo giusto (secondo me), 
ho pensato di disegnare la stella su un foglio e numerare la sequenza dei 5 pezzi.
In questo modo, il lavoro procede sicuro e veloce, specialmente se voglio fare più stelle.
Il primo stecco l'ho posizionato in diagonale
e con la matita ho segnato il punto dove mettere la colla per il secondo.


Seguendo lo stesso procedimento, ho incollato anche gli altri bastoncini.
Dimenticavo di dire che ho lasciato le eventuali scritte delle marche sul rovescio.
Se andate di fretta e avete una buona manualità, l'ideale è la colla a caldo
Se preferite procedere con calma e non vi sentite sicuri, il vinavil è perfetto 
(tenete fermi i pezzi con le mollette da bucato).


Ho preferito lasciare le stelle al naturale, senza aggiungere nulla, 
perché per la mia casa erano già calde e belle così. 
Con i bambini può essere divertente decorarle usando quello che abbiamo a disposizione:
glitter, tempere, acrilici, carta da regali, nastro adesivo colorato, pannolenci e via dicendo.
Ringrazio e sono grata alle seguenti fonti d'ispirazione:
Cards, crafts, kids projects

Solo per uso personale / For personal use only

4 commenti:

  1. Anche al naturale sono belle le stelle, poi come dici tu basta poco per renderle colorate con svariati materiali. Ciao

    RispondiElimina
  2. semplici e per questo belle... grazie Pia! preziosa come sempre... <3
    Auguri a te e ai tuoi cari..
    :*

    RispondiElimina
  3. Anche questa idea è Bellissima ! Molto facile da fare ma di grandissimo effetto!
    Tanti Auguri di Buone Feste!
    sabrina

    RispondiElimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).