recent post

lunedì 5 settembre 2011

PRIMA camicia...DOPO borsa della spesa

Questa volta un'idea ispirata da una fantasiosa blogger italiana: "Bilibì" e dalla sua originale trasformazione: "Borsa riciclata da gilè" che mi ha fatto venir voglia di riciclare una vecchia camicia a quadretti bianchi e arancioni (anche lei con due belle tasche) per ricavarne una leggera borsa per la spesa.











Eccola ancora tutta intera prima della "cura". L'arancione è un colore impossibile da fotografare, però io non mi arrendo, perchè è uno dei miei preferiti!





Ed ecco COME ho FATTO...
la BORSA


1. Le prime operazioni di taglio:
- dai due lati appena dopo lo scalfo e fino in fondo, per tagliare via completamente le maniche;
- appena sotto il collo per eliminare il colletto.



2. Le prime operazioni di cucito:
- ho unito sul rovescio i due rettangoli con le tasche (ex davanti), ricavati dai tagli di prima.
- ho scucito i bottoni, rimpicciolito gli orli e ribattuto con una cucitura che si vede anche a diritto.
Alternativa: scucire i bottoni e fissare gli orli, così come sono, aperti, con due cuciture, una per orlo.



3. Taglio via un pezzo di fondo per non fare una borsa troppo lunga (avevo una taglia XL) e che rischierebbe di toccare terra.



4. Faccio le due cuciture all'inglese (in Inghilterra dette alla francese) tutto intorno ai tre lati della borsa. Una prima cucitura sul diritto del lavoro e la seconda sul rovescio.



5. Stiro, faccio la cucitura per l'orlino dell'apertura e riporto a diritto.



       I MANICI
6. Taglio via dalle maniche i due polsini e ricavo due piccoli rettangoli per fare i manici.



Piego, stiro e cucio i manici.



7. Taglio quattro pezzettini di fettuccia in tinta, da cucire sopra la base dei manici per coprire la parte finale, sempre un po' bruttina. Fisso i due manici al centro della borsa, davanti e dietro, con gli spilli.



Applico i manici sulla borsa (in foto il punto di partenza).



Stiro bene ed è fatta! Le due belle "tascone" non sono andate perse!














Sarà comoda da tenere a portata di mano, perchè è facilmente ripiegabile e poco ingombrante. E poi si lava e si asciuga velocemente.


Noi che amiamo cucire e riciclare, cerchiamo di dare il buon esempio usando il più possibile le nostre borse di tela! Si possono veramente ricavare da moltissimi vecchi indumenti che non usiamo più! E poi... è così divertente vedere le facce di certe signore che da stupite diventano furbette al pensiero di copiare l'idea, quando ce la vedono sfoggiare orgogliose!
:o)






Aggiornamento
Merita un'occhiata anche la simpatica borsa creata da Gilda di "Patchwork pensieri e fantasie" (sempre a proposito di riutilizzo di tasche ma di una vecchia camicia di jeans). Grazie Gilda per avermelo segnalato, mi era sfuggita! 
***
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...