09/01/20

Nuova bacheca

Nuovo anno, nuova bacheca del cuore!

Materiali usati:
Vecchia bacheca, tessuto di juta, vinavil, taglierino, forbici.

23/12/19

Auguri!

Buone feste e cari auguri al di là dei doveri e delle preoccupazioni,
in quello spazio che sappiamo inventare quando le nostre mani creano!

17/12/19

Mini cuscini decorati a mano

Con i ritagli di tessuto dei miei lavori per Natale,
ho cucito dei mini cuscini da decorare a mano con soggetti natalizi e auguri.
Mi serviranno per i piccoli pensieri o come preziosi chiudipacco.

Come per la carta, mi sono divertita a ricalcare i disegni dal tablet,
approfittando delle tantissime immagini di Pinterest, che è davvero una miniera di idee!
Ho strappato dei piccoli rettangoli di cotone leggero
e ho iniziato a disegnare con dei comuni pennarelli a punta fine.
(Se preferite, si trovano in commercio dei pennarelli a punta fine anche per i tessuti). 

Ho rifinito i disegni con qualche punto a macchina e delle perline.
E' talmente rilassante e divertente che ci si fa prendere dal gioco e si rischia di esagerare!
Ma va bene così!

Diritto contro diritto, ho cucito il perimetro dei rettangoli decorati sui piccoli avanzi
di tessuto scozzese, lasciando l'apertura per il risvolto al centro di un lato piccolo.

Dopo aver imbottito i sacchetti, ho chiuso l'apertura con qualche punto a mano.

Per finire, ho infilato dello spago (con l'ago della lana) per poterli appendere o legare ai pacchetti.
Con i pennarelli comuni, quelli per la carta, per intenderci, si formano più facilmente delle "sbavature" di colore, specialmente se sono nuovi. Occorre scaricarli un po', tenere la mano leggera e il pennarello bene in verticale. Fate delle prove!

Se abbiamo poco tempo, possiamo usare l'imbottitura piatta delle presine o inserire poca ovatta
e poi cucire i sacchettini sul diritto, completando con una passata di zig zag.

Se abbiamo più tempo, possiamo cucire una bella cornice in tinta con il retro
e aggiungere qualche particolare, magari in legno, cucito con il filo d'oro o d'argento.

Ecco l'effetto sul retro dei cuscini.

Condivido foto e testi solo per uso personale - - - For personal use only

12/12/19

Presine a forma di cuore

Si può resistere alle presine scozzesi a forma di cuore?
Io no!!!
Le ho viste in un grande magazzino e ho voluto provare a cucirle anch'io!

Sopra l'imbottitura ho messo due quadrati di tessuto, diritto contro diritto,
e poi ho sistemato un cuore ritagliato nel cartoncino.

Disegnato il contorno del cuore, ho fissato tessuti e imbottitura con gli spilli e poi
ho fatto una cucitura a macchina proprio sopra la traccia, lasciando l'apertura per il risvolto.
Se vi piace, questo è il momento di inserire la fettuccia per appendere la presina.

Ho ritagliato tutto intorno al cuore, l'imbottitura e i tessuti, 
a circa mezzo centimetro abbondante dalla cucitura.

Per riportare bene tutto il cuore a diritto, mi sono aiutata con la punta delle forbici.

Per finire, ho fatto una seconda cucitura sul diritto, a circa mezzo centimetro dal margine,
partendo dalla parte rimasta aperta.

Eccole finite! 
Le preferisco così, senza l'asola per appenderle,non mi piace e poi non la uso mai.

Possono essere confezionate in stile minimalista, con una semplice striscia ritagliata nello stesso tessuto e poi sfilacciata (soluzione che a me piace particolarmente) oppure,
possiamo cucire un sempre utile sacchetto, dove infilarle.
Qualche idea per il sacchetto?  Provate a cliccare qui sotto!

Condivido foto e testi solo per uso personale - - - For personal use only

07/12/19

Ricalcare con tablet e smartphone

Tablet (e smartphone) possono diventare delle lavagne luminose
e, con una semplice applicazione, bloccare, rimpicciolire/ingrandire un'immagine da ricalcare.

Dopo aver installato l'applicazione scelta e scaricato l'immagine da ricalcare,
dovremo solo appoggiare un cartoncino leggero (o un foglio) sopra lo schermo,
 fissarlo delicatamente (per pochi millimetri) con dello scotch di carta
e iniziare a ripassare con attenzione i tratti visibili del disegno.

Al primo approccio sarà meglio usare la matita
ma una volta presa un po' la mano, cosa che succede abbastanza in fretta,
 riusciremo a ricalcare direttamente con i pennarelli e/o le penne a punta fine.

Tracciate le linee essenziali, possiamo togliere il cartoncino dal tablet
e completare tranquillamente il disegno, secondo il nostro gusto e stile,
 su una superficie meno scivolosa.

Per cominciare, ho scelto soggetti semplici, ben definiti e con pochi particolari.
Ho completato lo sfondo con una scrittadei puntini di diverse dimensioni.
Quanto ai colori, li ho usati con parsimonia
e ho lasciato ampio spazio al nero abbinato a più tonalità di grigio.

Lo smartphone ha lo schermo più piccolo,
ma va benissimo lo stesso per creare dei chiudipacco natalizi.
In rete ci sono tanti disegni e scritte di piccole dimensioni,
ma possiamo sempre rimpicciolire a adattare le immagini alle dimensioni che desideriamo.

Ricalcare è un'attività molto rilassante e gratificante, adatta a tutti,
ma ci permette anche di allenare e migliorare le nostre abilità manuali
e non è affatto da sottovalutare!

Strumenti usati
Applicazione per tablet e smartphone: Papercopy  - gratis da Play Store
(non ricevo compensi per pubblicizzarla, la cito per vostra comodità, perché è pratica, funziona bene e la pubblicità è praticamente inesistente).
Fonte dei disegni: Pinterest 

Condivido immagini e testi solo per uso personale / For personal use only!

02/12/19

Casette di pannolenci da appendere








Materiali usati: 
cartamodello su foglio a quadretti da 1 cm (vedi foto), pannolenci, ritagli di tessuto, filo, 
aghi di diverse misure, forbici, spago o cotone per uncinetto,perline, cuore di legno 
e macchina per cucire.
Grazie per l'ispirazione a: Craft and creativity


Condivido foto e testi solo per uso personale - - - For personal use only

29/10/19

Cestino di pannolenci

Davvero più facile a dirsi che a farsi, 
questo piccolo cestino di pannolenci si fa in un attimo.

Tagliamo 2 quadrati di pannolenci di circa 20 cm di lato.

Mettiamo i 2 quadrati uno sopra l'altro e li fermiamo con gli spilli.
Puntiamo uno spillo al centro.
Con la matita, tracciamo una linea di circa 8 cm sulla diagonale.
Tagliamo sopra la linea.

Facciamo una cucitura il più possibile vicina ai margini dei lati e dei tagli.
In questo modo, teniamo uniti i due quadrati.

Ora possiamo unire le punte a due a due per creare il cestino.
Le 4 punte interne (le prime che andiamo a cucire), 
possono essere fissate con una cucitura a macchina, ripassando sulle cuciture già fatte.

Le punte esterne, le più visibili, possiamo fissarle con un bottone, una perlina
o un'applicazione a piacere.

E il cestino è finito!

Il modello si può vedere su diversi blog, soprattutto stranieri, io ringrazio
che mi hanno dato la giusta ispirazione.
Andate a visitare il blog, perché c'è il tutorial chiarissimo della loro elegante versione in feltro!
Condivido foto e testi solo per uso personale - - - For personal use only