04 nov 2011

Due mini gemelle di pile

Non posso dire di avere una grande passione per le bambole e per di più mi ha sempre scoraggiata la fase dell'imbottitura che mi sembra troppo lunga e noiosa. Ogni volta, però, che vedo le meraviglie di Lizzy, del blog: "La gugliata screanzata", mi viene voglia di provare a farne una... prendendo spunto dalle sue poetiche creazioni. Sono riuscita a trovare la soluzione che faceva per me, quando mi sono ritrovata tra le mani un pezzo di pile rosa che ha "acceso la lampadina", perché mi è sembrato l'ideale per creare il corpo velocemente e passare in fretta al momento della "vestizione" che era poi la cosa che mi interessava di più. Mi sono divertita a fotografare i vari passi con il procedere dell'esperimento.

Ho usato solo un po' di cotone idrofilo per dare più volume alla testa e per braccia e gambe ho semplicemente cucito a zig zag delle strisce di pile piegate a metà. Volendo dare più consistenza e volume si possono doppiare le strisce o aggiungere altri strati di pile.


Il resto è venuto da solo, un po' di lana per i capelli, due perline minuscole per gli occhi, un ricamo per la bocca e piccoli ritagli di stoffa e pannolenci per confezionare i vestiti. In grande libertà e fantasia e con il piacere di ritornare per un po' ai ricordi d'infanzia.


La cosa che mi ha più divertita è stato proprio il gioco dei particolari. Non avrei  mai smesso di cercare un nuovo angolino dove poter cucire una nuova perlina, aggiungere un fiocchetto o magari fare un altro punto con un bel luccicante filo da ricamo. 

NOTA
A proposito di bamboline, ho trovato bellissime:
* La bambolina essenziale di "Where is the Wonderland?"
* La bambola country di " Country Laura"
* Le mini bamboline in feltro di "Nuno life"
* Le mini bamboline in feltro di "Lilos de fieltro"
Per ragioni diverse tutte meritano anche solo una rapida occhiata, perchè sono delle sicure fonti d'ispirazione!

F - S - P



Condivido foto e testi delle guide, ma solo per uso personale. 
For personal use only.