23 nov 2012

Albero-Avvento con i rotoli di carta igienica

Possono piacere o no, però io non riesco a rimanere insensibile al fascino di questi materiali così poveri ma resistenti e dalla forma perfetta, sto parlando dei rotoli di carta igienica e delle idee dedicate a questi cilindretti di cartone che girano in rete da qualche tempo. Anch'io ho voluto dare il mio piccolo contributo con un albero-avvento, partendo dall'idea più semplice del mondo: la piramide di rotoli.




Mancano ancora dei sacchetti, i numeri, qualche dolce, altre sorprese e qualche ritocco finale che darò nei prossimi giorni, ma l'idea base è questa qui.


                     COME ho FATTO
1. Contato i rotoli e verificato la piramide da costruire. I miei sono 28 (più 6 per la base che aggiungerò in seguito).
2. Pinzato insieme, davanti e dietro, i primi sette elementi in fila.
3. Pinzato insieme tutti gli altri pezzi, prima in fila e poi anche sui lati.
4. L'albero finito (senza base perché al momento non avevo più rotoli).



La seconda parte del lavoro prevede la confezione dei sacchetti da inserire all'interno dei cilindri. Io li ho fatti in stoffa di diversi tipi e colori ma si possono realizzare anche in carta opaca o trasparente o, se proprio manca il tempo, comperare piccole confezioni  di dolci.



sacchettini si riempiono con piccoli oggetti sorpresa: bottoni, ganci per portachiavi, calamite, mollette, adesivi, spolette (le mie sorprese sono in tema di cucito e craft). Oppure dolci o quello che più ci piace. Si chiudono con corda o nastro (secondo i gusti).



Infilati i sacchetti nei cilindri, bisognerà numerarli. Io ho risolto con delle etichette adesive rotonde e un pennarello rosso. Completerò il tutto nei prossimi giorni. Visto che i rotoli sono 28 (esclusa la base), ho deciso di lasciarne tre senza numero, nella prima fila da sette.



L'idea base è questa, ma si può variare in vari modi, ad esempio, al posto dei sacchetti di stoffa, si possono stampare, ritagliare e arrotolare dei foglietti di carta con pensieri o poesie. Io ho lasciato i rotoli al naturale e delegato il compito del colore alle stoffe rosse, verdi, gialle e bianche che, però, potrebbero anche essere di un solo colore. Insomma, il bello di questa idea è che si presta a tante interpretazioni. Non a caso, anche la mia è ancora in divenire!
ᵔᴥᵔ
Ringrazio per l'ispirazione:
Clara di "Diario di una Crea mamma" per il suo calendario-avvento con tutorial;    
Emma Haines su "celebrations" per il suo albero-avvento con tutorial;
Erlend su "Morning creativity" per il suo calendario avvento casetta con spiegazioni;
Angela di "Borsette fatte a mano e altro ancora" per i suoi portatovaglioli con tutorial e stampabile;
Michele di "Michele made me" per le sue decorazioni.

E poi... avete visto?
. le installazioni di  Sakir Gökçebag ;
. le maschere di  Junior Fritz Jacquet ;
. le sculture di Anastassia Elias;
. le sculture di Yuken Teruya.


  



Condivido foto e testi delle guide, ma solo per uso personale (vedi disclaimer). 
My tutorials are intended for personal use only.

34 commenti:

  1. Bellissimo, molto allegro e colorato e soprattutto ricicloso!
    Buona giornata e buon fine settimana!!
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen,
      buona giornata anche a te!

      Elimina
  2. E sei stata proprio brava ancora una volta. Anche a me piace molto utlizzare quello che ho in casa, e tu dai una quantità di spunti. Grazie, anche per i link.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinciarella,
      spero sempre si riuscire a dare qualche spunto per la fantasia!

      Elimina
  3. Che bella idea,anch'io quest'anno ho deciso di fare le decorazioni quasi a costo zero e devo dire che materiali poveri e insoliti mi stanno dando risultati tanto inattesi quanto piacevoli.
    Ho gia' realizzato vassoietti, segnaposto, 2 ghirlande e 1 angelo utilizzando ,le "radiografie" di tutta la famiglia.Sto' preparando un calendario dell'avvento utilizzando invece vecchie pellicole, se vuoi dare una sbirciatina e dirmi cosa ne pensi mi farebbe veramente piacere.
    A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Peggy,
      sono proprio d'accordo con te, i materiali di scarto e poveri ci sorprendono sempre per la loro generosità! Certo...che utilizzare le radiografie è proprio un'idea unica! Complimenti! Vengo senz'altro a vedere i risultati!

      Elimina
  4. Bella idea come sempre! Mi fai venire in mente che sono in ritardo con la preparazione del mio calendario!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annì,
      e forza che il tempo corre! Il calendario dev'essere pronto per la fine del mese! Ma il tuo come sarà? Lo pubblicherai?

      Elimina
  5. Pia, Pia, Pia!
    Ohhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh....anche stavolta hai saputo stupire! Il tuo alberello-calendario dell'avvento dire che è unico è dire poco!!!!!!! E' bello e divertente il riciclo! Buon fine settimana! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angela!
      ti ringrazio di essere passata, anche perché mi hai ricordato i tuoi bellissimi porta-tovaglioli (con la tua mitica stampa in bianco e nero), realizzati con i rotoli di carta igienica (che mi erano piaciuti tantissimo)! Li ho aggiunti ora alla mia lista dei ringraziamenti. Buon fine settimana anche a te!

      Elimina
  6. ma che forte !!! è una idea strepitosa !!!!
    buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Isa,
      buon fine settimana anche a te!

      Elimina
  7. Ciao Pia, ma che bello che è! Mi piace il contrasto tra il grezzo del cartone ed il colore delle stoffe ed il fatto che sia personalizzabile! Brava!
    Grazie tantissimo per la citazione, troppo gentile!
    Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Clara,
      il tuo calendario dell'Avvento con i rotoli di carta igienica e il panno mi ha senza dubbio ispirata nell'uso della stoffa colorata. Un abbraccio a te!

      Elimina
  8. Ma daaaaai che idea bellissima!!!

    RispondiElimina
  9. Complimenti anche per questo lavoro, a me piacciono soprattutto i sacchettini all'interno.
    Io i rotoli della carta igienica li brucio nella stufa a legna, perchè non so dove metterli...sto riciclando altro e troppo materiale ultimamente. Se me lo dicevi te li spedivo!!!! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marta!
      :) la prossima volta te lo dico di sicuro!

      Elimina
  10. Bellissima idea...e poi si possono usare tutti i pezzetti di stoffa avanzati da altri lavori, geniale e riciclosa come sempre!
    Franca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Franca,
      se posso cerco sempre di utilizzare anche i più piccoli pezzi di avanzi e ogni occasione è buona!

      Elimina
  11. Che bella idea,a me piace tantissimo!L'unica cosa forse io li avrei colorati i rotoli,ma rimane un'eccellente idea per non buttarli subito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Kilara,
      ti assicuro che ci ho pensato di colorarle e forse non hai tutti i torti, però alla fine ho preferito lasciare i rotoli naturali, perchè il colore mi dava troppo l'idea da "lavoretto di scuola" che non mi convince un gran che. Il dubbio, però, rimane! :)

      Elimina
  12. Ciao Pia! Mi ha fatto molto piacere la tua visita sul mio blog. Sei la mia prima "amica di blog" :-) GRAZIE!
    Ti faccio i miei complimenti sinceri per i tuoi lavori!
    Un abbraccio e...a risentirci presto! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mela,
      spero di portarti buona fortuna! Un abbraccio a te!

      Elimina
  13. Ciao Pia, vedo novità nel tuo blog! tanti nuovi decori per renderlo ancora più allegro:o) mi piace tanto questo calendario d' avvento con i vari sacchetti. Finora ho saputo sfruttare i rotolini di cartone della carta igienica,solo per farne un cannocchiale al piccolino. indistruttibile! ma con questo ne sfrutto mooolti di più! un bacione grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla,
      in effetti è un buon modo per riciclare i rotoli! Mi chedevo, però, proprio in questi giorni, se poi questi lavori piacciono ai bambini, perché forse loro sono più attirati dalle cose nuove e appariscenti, ti chiederò un parere in merito a voce! Un bacione a te!

      Elimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).