09 lug 2016

Portatutto facile con due tasche

Questo porta tutto è un progetto semplice, adatto anche ai principianti.
Ha due tasche uguali e si può appendere a un omino oppure a ganci o chiodi.
Eccomi al lavoro
1. Taglio 3 rettangoli uguali della misura che mi serve, nel mio caso 25 X 40 cm.
Per capirci meglio, chiamerò A, B e C i 3 rettangoli. 
Dal rettangolo B ricaverò le tasche e il rettangolo C resterà dietro.
Preparo due asole di tessuto, oppure uso della fettuccia (vedi foto rettangolo A).
 Le asole si possono sostituire con 4 cordoncini lungo almeno 20 centimetri. 
Da un appendino di quelli per le gonne, sfilo via le due pinze e lo tengo "nudo" (vedi rett.A).


2. Taglio a metà il rettangolo B per fare le due tasche.
3. Piego e cucio gli orli nella parte alta delle tasche e, nella parte bassa,
piego circa 1 cm verso il rovescio del tessuto(vedi seconda foto).


4. Appoggio le due tasche e le asole come in foto, sul diritto del rettangolo
e fermo tutto con gli spilli. Il rovescio delle tasche tocca il diritto del rettangolo. 
Ho messo una terza asola al centro del rettangolo (facoltativa), dopo spiego meglio il perché.
5. Faccio le cuciture per fissare la base delle tasche e le asole (vedi seconda foto).


6. Fisso con gli spilli il rettangolo C, diritto su diritto, sopra il rettangolo con le tasche.
7. Faccio una cucitura lungo tutto il perimetro, iniziando dalla freccia gialla (vedi seconda foto) 
e finendo alla freccia azzurra. In pratica, ho lasciato una piccola apertura alla base dei rettangoli.


8.  Porto il lavoro a diritto,"tirandolo fuori" dall'apertura.


Un volta chiusa l'apertura alla base, Il portatutto è finito, però, se i tessuti non sono troppo pesanti, si può fare, come me, un'altra cucitura tutto intorno al perimetro, anche sul diritto.



Inserito l'appendino nelle asole, il nostro portatutto può essere appeso in tanti modi 
e per situazioni diverse.
Arrotolato e infilato in valigia, potrò usarlo anche fuori casa e l'asola centrale
mi permetterà di sistemarlo (in emergenza) a qualsiasi singolo gancio/chiodo disponibile.
Ora tocca stirarlo e poi decorarlo per renderlo più allegro.

Altre idee simili da realizzare al volo con T-shirt o canotte?
Cliccate sulle immagini qui sotto e buon riciclo!








--- Condivido foto e testi solo per uso personale ---
--- For personal use only ---

32 commenti:

  1. Grazie per il tutorial, è un lavoro bello e utile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Elisa che hai apprezzato!

      Elimina
  2. Bello e utilissimo in viaggio e non solo, parola di (ex ) campeggiatrice!!
    Buona domenica
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai letto nel pensiero Carmen. Buona domenica anche a te!

      Elimina
    2. Complimenti! chiaro e ben fatto il tutorial, se ci provo ti aggiorno grazie ancora

      Elimina
    3. Grazie a te Ilaria, mi farà piacere sapere se ci hai provato!

      Elimina
  3. Un nel progetto ....grazie....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice che ti sia piaciuto! Grazie a te Gloria!

      Elimina
  4. Vabbè proprio facile facile non mi sembra.Ma di certo molto utile e carino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma Francesca! Benedetta ragazza :))) Più facile di così! Adesso ti scrivo una mail in privato che così vedo di capire quale passo ti sembra poco chiaro o difficile. Vedrai che cambi idea!

      Elimina
  5. ....Pia! Un'idea utile..... assai! Soprattutto perchè si può arrotolare e portarlo con sè quando occorre. Mi piace! Mi piace molto. Ancora una volta sei stata più che brava! Ma non starai mica già pensando alle vacanze? Vabbè .....con questo caldo immaginarsi su una spiaggia aiuta a sopportarlo meglio! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo che sto pensando alle vacanze! Non sulla spiaggia, ma in mezzo al verde e con vista lago. In ogni caso, fra poco metterò in pausa anche il blog e mi rifarò viva a fine agosto. Vedo se riesco a pubblicare ancora un paio di cose che ho in mente.

      Elimina
  6. sempre brava nei tuoi lavori e questo è anche molto utile....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Andreina, è un'idea semplice ma anch'io la trovo molto utile.

      Elimina
  7. Bellissimo Pia ed utilissimo, mi serviva proprio da mettere nel mio stipetto a lavoro, grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene Marea, mi fa molto piacere saperlo! Grazie a te!

      Elimina
  8. Brava Pia, i tuoi tutorial sono sempre fatti bene!
    Io aggiungerei che l'ultima cucitura, l'impuntura, è molto importante per mantenere le stoffe dritte, piatte e unite insieme. Secondo me è importante anche quando le stoffe sono spesse.
    Ciao! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In generale sono d'accordo con te Phoebe, ma io intendevo dire che quando ci sono diversi strati spessi da cucire, per non rischiare un risultato deludente (non tutte le macchine ci riescono), meglio rinunciare all'impuntura finale. Tutto sommato, per mia esperienza, è una cucitura che può anche creare problemi, perché spesso sono i primi punti che si "rompono" con l'uso. Grazie a te per il contributo a un chiarimento importante e un caro abbraccio!

      Elimina
  9. con le tue spiegazioni sono sicura che sarei riuscita a farlo anche io. ma ti ho detto che in questo periodo non ho molta voglia di cucire. l' ho comperato da amazon... mi servivano più tasche. resti comunque nei miei blog preferiti. buone vacanze, pia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va beh dai Matelda, ci sono i periodi di riflusso e di "fermo" e bisogna accettarli! Capitano a tutti noi. Grazie, ci conto di sentirti ancora e buone vacanze a te!

      Elimina
  10. Hola Pía querida !! Que lindo trabajo .. Además de muy útil
    .. Deseó que tengas un feliz fin de semana
    Cariños

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angélica e buon fine settimana anche a te!

      Elimina
  11. Grazie !! Che belle idee da copiare.
    un abbraccione..buone Vacanze

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Inco e buone vacanze anche a te!

      Elimina
  12. This is so cute. Thanks for sharing with us :)

    RispondiElimina
  13. Bravissima!!! Una cosa molto utile in viaggio, a spiaggia etc! Tanti baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono quelle piccole cose che a volte fanno la differenza. Grazie a te!

      Elimina
  14. Carina anche questa idea! Grazie per il tutorial !
    buona giornata
    sabrina

    RispondiElimina
  15. Bellissima idea, ideale da portare in viaggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trovo anch'io. Sto studiando una variante da appendere in auto, vediamo se riesco a far venire fuori qualcosa di buono. Grazie Rossella!

      Elimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).