15 nov 2017

Portamonete a triangolo in pelle sintetica

Che fare 
con piccoli ritagli di pelle sintetica?


Quando ho scoperto il negozio Etsy di Kumoscia non ho avuto più dubbi:
un portamonete da tasca chiuso con un'asola di elastico. 


Sono partita dalla costruzione
del cartamodello che ho disegnato e ritagliato nella finta pelle.


In seguito 
ho piegato il portamonete facendo combaciare i due angoli A e B (vedi foto).


Usando l'ago per la pelle più grande che avevo, 
ho cucito il lato da chiudere con un punto diritto di lunghezza media. 
Per rifinire la patella, ho fatto una cucitura anche lungo i margini 
e, infine, ho applicato un quadratino a contrasto come nota di colore.


Con un attrezzo che serve a forare il legno, 
ho fatto due buchini per far passare l'elastico che verrà annodato sul retro.
Questo piccolo attrezzo, davvero utile per tanti piccoli lavori di bricolage, 
lo si trova anche nelle bancarelle di ferramenta del mercato.
L'elastico verrà ancorato alla punta del portamonete 
creando la chiusura.


Al posto di due buchini per far passare l'elastico, possiamo fare un solo buchino,
a patto che sia abbastanza grande da far passare i due capi dell'elastico.
Se la pelle è sottile, meglio applicare sulla punta della patella un triangolino di rinforzo.



Semplice, veloce, minimal, il modello si presta a essere realizzato con diversi materiali, 
ad esempio, l'alcantara o la pelle scamosciata. 
Un'idea in più? 
Applicare con pochissima colla a caldo o con una colla mille usi, 
una monetina da un centesimo sulla patella.
(Tra l'altro...mi sembra una buona idea regalo per lui!)
Vi suggerisco di curiosare:
 Kumosha per ammirare anche i suoi modelli in pelle colorata.
 Mines à gribouilles per la versione in tessuto con tutorial chiarissimo.
Questo blog russo per un altro bellissimo tutorial in tessuto.


--- Condivido foto e testi solo per uso personale---
--- For personal use only ---

12 commenti:

  1. Sintonia!? Proprio ieri stavo guardando in un blog straniero quelli in tessuto a triangolo. Questi tuoi in pelle sono proprio giusti per un regalo maschile e non solo. Semplici ed eleganti. Brava, anche per la presentazione delle foto con i fiori.

    RispondiElimina
  2. I like this idea...great done... have a nice day

    RispondiElimina
  3. Quante versioni ....una più bella dell'altra. A volte le cose più semplici sono le più utili e belle. Grazie Pia.
    Abbraccio
    Gio

    RispondiElimina
  4. Bellissimi Pia, sei un pozzo di idee. Grazie di condividire sempre.

    RispondiElimina
  5. ma grazie Pia!! <3
    grazie per la generosità sia delle spiegazioni che della condivisione!!
    :* :*

    RispondiElimina
  6. Molto carino questo portamonete!
    Idea molto originale!
    un abbraccio
    sabrina

    RispondiElimina
  7. Progetto ingegnoso spiegazioni perfette bravissima!
    buon fine settimana

    RispondiElimina
  8. Ciao Pia
    Bello e chiaro il procedimento e bella l idea ho visitato anche gli altri blog grazie per la dritta buon lavoro a presto Ilaria

    RispondiElimina
  9. Ciao Pia, una bella idea qs portamonete, ho visto anche i due siti consigliati per portamonete da fare in tessuto, mi chiedevo se le due "alette" dove finiranno le monete non vadano cucite perchè ho come l'impressione che le monete possano passare fuori. Tu hai dato una cucitura! Non so se mi sono spiegata, periodo un po' contorto. Ti seguo sempre anche se non ti mando più foto, ho fatto una sacco di portapane per la Bottega, sempre con i tuoi tutorial. Grazie, Marida

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marida, penso che tu ti riferisca al tutorial francese dove si vedono due cuciture, perché c'è un triangolo in più e quindi c'è un quarto triangolo da fissare. Esegui pure la seconda cucitura che, in quel modello, ci vuole. Sono contenta di sapere che mi segui sempre e che le mie guide ti servono per una buona causa! Grazie a te!

      Elimina
  10. Grazie a tutte voi di cuore per i vostri apprezzati commenti!

    RispondiElimina
  11. ciao Pia,adoro questa idea grazie per la visita un abbraccio a presto lili

    RispondiElimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).