14 gen 2011

Borsa/Sacchetto-spesa : GUIDA passo-passo (tutorial)

È il classico sacchetto-spesa che abbiamo sempre usato in plastica, ma ora è arrivato il momento di confezionarlo in stoffa per molti buoni motivi: i manici sono più morbidi e non "tagliano" le mani, non è trasparente e non si vede quello che c'è dentro, è resistente e poi è molto più belloAnche se la confezione richiede un po' di lavoro, ne vale sicuramente la pena. Non aggiungo altre considerazioni di tipo ecologico, perché ormai abbiamo capito che è soltanto con la nostra concreta e quotidiana buona volontà che qualcosa potrà cambiare. Buon lavoro a chi vuole provarci con me!

Dal nostro sacchetto di plastica, ricaveremo il cartamodello, come prepararlo lo vedi qui. 
Dopo averlo piegato (o tagliato a metà), suggerisco di fissarlo con gli spilli, come in foto, 
sulla linea di piegatura di 4 strati di stoffa 
(In questo modo, tagliamo in una volta sola davanti e dietro).
Ricordiamoci di lasciare almeno 1 centimetro in più per i margini di cucitura.


1. Il primo passo è quello di fare dei mini orli su "scalfi" e  "scollo"(le parti curve).
Il mio metodo è quello di stirare solo la prima piega verso l'interno (circa mezzo centimetro) 
e poi fare la seconda piega direttamente alla macchina per cucire. 
(Nelle curve fai attenzione e tira bene la stoffa).


2. Pieghiamo una seconda volta, mentre passiamo la stoffa sotto il piedino 
e fissiamo con una cucitura a punto diritto, tenendo l'orlino bene fermo con le dita. 
Le parti finali dei manici, le "spalle" per intenderci, non si devono orlare.


3. Ora dobbiamo unire davanti e dietro lungo i fianchi della borsa.
Per fare un lavoro resistente e pulito, meglio scegliere i due passaggi della cucitura inglese.
Sul diritto del lavoro, facciamo una prima cucitura, diritta o zig zag e poi portiamo a rovescio.



4. Surovescio del lavoro, facciamo la seconda cucitura a punto diritto, sempre sui fianchi
e poi possiamo cucire anche la base della borsa 
(tagliamo a circa mezzo centimetro di stoffa dai punti della base).


5. Sempre sul rovescio del lavoro, facciamo una cucitura a punto diritto per chiudere 
i manici.  Possiamo aggiungere una cucitura zig zag di finitura e rinforzo. 
Portiamo a diritto.


6.  Adesso è il momento di creare le pieghe alla base del sacchetto, 
quelle, per intenderci, che daranno volume quando lo riempiremo. 
Dobbiamo spingere gli angoli verso l'interno (vedi foto) e, contemporaneamente, 
piegare anche i manici facendoli diventare doppi. 
Le pieghe dovranno essere il più possibile uguali sia a destra sia a sinistra.


Osservare la base di un sacchetto di plastica ci renderà tutto più chiaro.  
Stirate con attenzione per appiattire e fissare le pieghe


7.  Completate la fattura dei manici con una piccola piega da fissare a diritto con una cucitura ribattuta.


 8. Sempre sul diritto del lavoro, fate una seconda cucitura (a punto diritto) 
alla base del sacchetto, a circa mezzo centimetro dal fondo, per fissare le pieghe. 



Una volta finito, bisognerà prendere la buona abitudine di 
tenere il sacchetto ben ripiegato in borsa, pronto per essere "ripescato" al volo. 

--- F - S ---


--- Condivido foto e testi solo per uso personale ---
--- For personal use only ---

19 commenti:

  1. ciao!
    appena ho visto l'inizio di queste spiegazioni sui sacchetti mi sono subito messa all'opera, devo dire che quest'ultime informazioni sono state importanti per capire le cuciture, grazie!
    spero di riuscire a finirlo perchè non vedo l'ora di riempire di spesa questa sacchetto...
    complimenti per la tua semplicità pratica e per l'uso di belle stoffe che abbini con buon gusto!
    ba

    RispondiElimina
  2. Il tuo tutorial è ottimo!
    Ricordo che tempo fa ne feci una, ma lasciai l'orlo della parte superiore come ultima cosa (errore gravissimo!!). Sono ottime sporte, anche se io continuo a preferire quelle rettangolari, come la tua sfoderata, le trovo più capienti e più comode!
    :)

    RispondiElimina
  3. Grazie Pia dei tuoi bellissimi Tutorial! Le borse in tela sono utilissime e risolvono tante situazioni, oltre alla spesa!!
    Baci
    Carmen

    RispondiElimina
  4. Sicuramente sono più belle e resistenti...
    L'unica cosa è che io riciclavo le buste per i rifiuti...e poi a volte al mercato le trovavi già lì e le riempivi di mele o quant'altro e ora te le devi portare da casa!
    in ogni caso tu sei bravissima come sempre...e per l'ambiente è una cosa buona e giusta!
    Mari

    RispondiElimina
  5. Come sempre un ottimo tutorial!
    Grazie!
    Franca

    RispondiElimina
  6. sono troppo belle queste bustine ecologiche^_^ grazie per il tutoril Pia, sei super!
    bacio

    RispondiElimina
  7. complimentoni come sempre :)
    il sacchetto così l'avevo fatto anche io e lo trovo molto più comodo della classica forma "a rettangolo"...anche se forse è un pò più elaborato ne vale la pena :)
    un bacio, buon weekend
    Giulia

    RispondiElimina
  8. Grazie! Un tutorial veramente molto interessante!!
    Complimenti anche per gli orlini del punto 2 che sono una delle mie "bestie nere" !!!!

    RispondiElimina
  9. proverò anch'io... dopo essermelo studiato bene bene.... chissà cosa salterà fuori!!! ciao grazie di tutto....un bacione clod

    RispondiElimina
  10. Ciao...appena visto questo tutorial mi son detta "devo provarci!"...e con grande sorpresa ce l'ho fatta senza grossi problemi...
    Se ti va di passare dal mio blog ho pubblicato la foto del risultato!...
    Grazie mille per l'idea...e grazie per l'ottima spiegazione!!!
    Buona serata
    Manu

    RispondiElimina
  11. come già espresso da tante grazie per aver condiviso questo tutorial, ti ho scoperta per caso ma ti seguirò sicuramente ciao

    RispondiElimina
  12. perfetto! Istruzioni semplici, forse alal fien ci riuscirò anche io!

    RispondiElimina
  13. sono contenta di essere capitata su questo blog sei il cacio sui maccheroni grazie dani

    RispondiElimina
  14. Ecco appunto a proposito del volare basso che dicevo nel commento di là...questo mi piace troppo ma forse è meglio rimandarlo per ora... :-(

    RispondiElimina
  15. fattoooooo ed è venuto benissimo . grazie mille . buona giornata cry68

    RispondiElimina
  16. Veramente da taaanto tempo ho pensato di fare la borsa, ho tagliato il sachetto che mi sembrava perfetto e poi mi sono anche scordata dove e. Finche non ho visto il tuo tutorial. Grazie mille per tanti consigli come stirare il bordino prima di fare la seconda piega, ho solo trovato piu comodo tagliare la stoffa piegata in alto, in questo modo non ce bisogno di cucire i manici! In piu le pieghe nella parte bassa ho fatto a rovescio, passato zigzag e poi girato a dritto e cucito ultima parte. Ma senza il tuo tutorial non sarebbe possibile. Complimenti

    RispondiElimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).