30 giu 2012

COME si FA: cucire sulle curve

Siamo in tanti ad amare le applicazioni di cerchi e cuori e quindi a dover fare i conti con le cuciture su parti curve. Cosa c'è da sapere per ottenere un buon risultato?

                 COME SI FA?
Dato per scontato che la cosa più importante rimane sempre la confidenza acquisita con la propria macchina per cucire e tante ore di esercizio, l'unica cosa veramente importante da sapere è quella di lasciare sempre l'ago dentro la stoffa, quando siamo sul margine esterno. Mi spiego meglio: visto che dovremo seguire la curva e quindi continuare a fermarci per alzare e abbassare il piedino, quando saremo su un punto esterno dell'applicazione, potremo bloccare la macchina e riportare subito l'ago dentro al tessuto (vedi prima foto).



I movimenti saranno molto lenti e molto piccoli e punto dopo punto continueremo a muovere la stoffa sotto il piedino con la mano sinistra, seguendo la direzione della curva. L'occhio cadrà preferibilmente sull'ago.


Con la mano destra continueremo a muovere la leva che alza e abbassa il piedino, per poter liberare la stoffa e fare dei piccolissimi spostamenti che seguono la curva.
NOTA
(Questa foto vuole solo mostrare la leva e non la posizione corretta  mentre si cuce).


Sempre con la mano destra, ogni volta che ci fermiamo, ruotiamo la manopola che alza e abbassa l'ago, per riportare l'ago dentro al tessuto. Alcuni modelli di macchine per cucire, hanno la possibilità di tenere l'ago automaticamente dentro la stoffa anche quando ci si ferma.


Lo stesso discorso vale anche per le cuciture curve semplici, senza applicazione e per il punto diritto. Riassumendo:
- tenere sempre l'ago dentro al tessuto prima di spostare la stoffa;
- muovere pochissimo e lentamente la stoffa, usando la leva che alza e abbassa il piedino.




Condivido foto e testi delle guide solo per uso personale. 
For personal use only.

2 commenti:

  1. grazie mille!
    sono alle prime armi e mi chiedevo se stessi procedendo nella maniera corretta..
    Con un po' di esperienza spero di riuscire ad ottenere risultati soddisfacenti!
    grazie ancora,
    Marta

    RispondiElimina
  2. Grazie a te Marta per il tuo gentile commento!
    Sono certa che riuscirai a ottenere i risultati che desideri. Continua a fare pratica e non scoraggiarti mai. Sai qual è il mio motto? Quello che non mi è riuscito oggi, mi riuscirà domani! Buon lavoro e fammi sapere!

    RispondiElimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).