28 giu 2017

PRIMA due magliette (S - XL)... DOPO una T-shirt lunga

Con due magliette di taglie diverse, ad esempio S e XL, ma dello stesso colore e modello, possiamo "ricostruire" una T-shirt con misure e modello adatti a noi. 
Ad esempio: più piccola nella parte superiore (S) e più larga / lunga nella parte inferiore (XL).

L'orlo al fondo delle mie maglie era arricciato con un elastico, ma non mi piaceva e così l'ho scucito, stirato e ricucito piatto (solo per la XL). "Manovra" rischiosa che non ripeterei più, perché quando si scuce la maglina è quasi impossibile non fare buchi (questa volta sono stata fortunata) e la nuova cucitura tende ad arricciarsi. Meglio essere certi che l'orlo delle nostre maglie da reinventare ci vada bene così com'è (almeno quello della maglia che farà da "parte sotto").


Nella prima fase, quando dobbiamo tagliare (a rovescio) le due magliette, la maglia più grande (nel mio caso XL)  l'ho tagliata proprio sotto lo scalfo manica (foto a sinistra), mentre la seconda maglia (- foto a destra), l'ho tagliata a circa 10 centimetri sotto la cucitura delle maniche. 
Dove fare il taglio, però, dipenderà sempre dalle misure (più lunga o più corta) e dal modello che vogliamo ottenere (svasato - diritto - arricciato). Dovrebbe essere deciso prima, per poter scegliere la maglia più adatta allo scollo e quella giusta per i fianchi.
Potrà esserci di grande aiuto una maglia di riferimento che ci piace.
Nel mio caso, la maglia XL mi servirà per la parte lunga inferiore e la S per lo scollo. 


Le due parti utili (XL per il sotto - S per il sopra), devono essere predisposte per la cucitura.
Le ho sistemate come si vede in foto: XL (a rovescio) sotto, (rimessa a diritto) sopra. 
Se la parte XL è molto ampia e non riusciamo a far combaciare il perimetro con quello più corto della S, possiamo arricciarla leggermente (o fare delle piccole pieghe anche solo al centro), oppure tagliare lungo i fianchi e ricucirli in base alle misure necessarie, come ho fatto io.


Faccio combaciare sui margini le due parti da unire (1) e poi le fisso con gli spilli. 
Parto dalle cuciture e continuo dal centro, segnato in precedenza con spilli o matita.
Dopo la prima cucitura a macchina a punto diritto e con il filo sintetico,
ripasso con una seconda cucitura, iniziando dalla parte opposta e sull'altro lato (2)
Tiro fuori la parte con lo scollo e riporto a diritto (3).


Stiro per appiattire le cuciture e lascio appesa la T-shirt a un omino
perché le fibre si adattino meglio all'orlo e alla nuova forma.

Altre "trasformazioni" di magliette che potrebbero interessarti
(Clicca sulle foto)





--- Condivido foto e testi solo per uso personale---
--- For personal use only ---

18 commenti:

  1. Che bella idea! Ho anch'io qualche "paziente" nell'armadio che ha bisogno di un trattamente del genere. Grazie per la condivisione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trovo che sia una buona soluzione quando vogliamo crearci la nostra maglia su misura. Grazie a te Helga!

      Elimina
  2. Ciao Pia, questo è proprio una delle cose che volevo fare, peccato che quando avrei (poco) tempo non ho più la voglia di mettermi a cucire...resta lì tutto in attesa di tempi migliori, un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh lo credo Carmen! Ti mando un abbraccio grande!

      Elimina
  3. Ottimo riuso, ....0ttimo tutorial. Ho sempre qualche difficoltà nel cucire la maglina,la tua linea di unione è perfetta. Bravissima!
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io me la cavo ripassando con una seconda cucitura e cercando di evitare i punti sul diritto del lavoro. Poi,come sempre, bisogna prenderci un po' la mano e ci vuole un pizzico di fortuna (stavolta mi è andata bene). Grazie Gio!

      Elimina
  4. Brava Pia e precisa nei dettagli. Proprio ieri un'amica mi ha chiesto se so fare questo lavoro, da due maglie farne diventare una. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forza allora! Buon lavoro e fammi sapere! Grazie a te MArta!

      Elimina
  5. Tu sei molto brava Pia, questo è un lavoro accurato e abbastanza difficile per me!
    Sempre piena di idee..
    buona serata
    sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è poi così difficile, bisogna solo imparare a prendere confidenza con la maglina che è un po' diversa dai soliti tessuti. Però, alla fine, hai la tua maglia su misura in poche mosse. Grazie Sabrina, buona serata a te!

      Elimina
  6. come sempre brava e creativa....

    RispondiElimina
  7. Caspita! Ogni volta mi stupisci sempre più! Bravissima!!!

    RispondiElimina
  8. un'ottima idea!!!!!! complimenti Lory

    RispondiElimina
  9. Adoro il tuo reinventare le magliette 😚😚😚😻😻😻😻

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marea, sei sempre gentile!

      Elimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).