Lo zaino sporty chic con zip e spalline regolabili

Ho cucito questo zaino dopo essere stata folgorata dal modello di misirlouHandmade visto su Etsy.
Mi è piaciuta tantissimo l'idea originale dello "spacco" sul davanti che lascia intravedere un altro tessuto e poi la forma essenziale: praticamente un quadrato chiuso con una zip 
(in realtà il modello originale è un trapezio, ma io l'ho preferito così). 
Ho scelto un velluto a coste color nocciola per l'esterno e del cotone verde acqua con stampa di parole battute a macchina per la fodera.


Dopo aver deciso la misura del mio quadrato e aver preparato il cartamodello,
la prima sfida è stata quella di riuscire a creare lo "spacco" con i due tessuti.
 L'ho risolta cucendo una striscia di tessuto verde fantasia a due strisce di velluto 
e creando due pieghe che ho fatto combaciare al centro dello zaino.
Nella piccola foto in basso a sinistra si vede il dietro del lavoro.

Ribattute le pieghe del davanti con una cucitura molto vicina ai margini,
ho cucito subito anche le piccole etichette su dei ritagli di alcantara verde acqua, 
la stessa che ho usato per tutte le altre rifiniture.
Per il dietro, ho preparato una tasca con la zip, da fissare in verticale e spostata a sinistra,
così da poterla aprire e chiudere con facilità, nonostante le spalline.
Più per decoro che per l'uso, ho cucito anche una mini tasca aperta con il tessuto della fodera.
Il quadrato base del dietro, non è un pezzo unico, poco sopra la tasca, ho cucito una piccola striscia  dello stesso velluto, tagliata dopo in misura, dove fisserò le spalline.


Sui due quadrati della fodera ho cucito due tasche: una semplice e aperta e l'altra con la zip.


Un capitolo a parte meritano le spalline o spallacci o bretelle, come preferite. 
È stata la seconda sfida, perché dovevo cucire più strati di velluto, 
studiare le misure e capire come sistemare anelli e scorrevoli.
E poi...devo ammettere che i manici sono per me una parte noiosa.
La faccenda è un po' complicata e mi ripropongo di spiegarla (come posso) in un prossimo post.

Ho fissato la parte alta delle spalline facendole passare dentro la parte centrale di una piccola striscia (cucita in precedenza). Ho scucito il tratto che doveva permettere il passaggio e poi ho ricucito la striscia con le spalline, passando più volte (l'ho ribattuta sul diritto).
Ho preparato la zip di chiusura cucendo due minuscoli rettangoli di alcantara alle due estremità e ho bloccato le spalline con dello scotch di carta, perché non finissero nelle cuciture da fare dopo.


Fissata la zip, con la tecnica classica che ho descritto qui,
so di essere quasi alla fine e non vedo l'ora di chiudere e vedere lo zaino finito!


Dopo aver fatto combaciare (diritto su diritto) esterno e fodera per le ultime cuciture, 
posso riportare il lavoro a diritto, dall'apertura lasciata su un lato della fodera.


A questo punto, non resta che chiudere il tratto aperto della fodera e infilarla poi dentro l'esterno.
Non ci posso credere! Ho finito!


Ora sono contenta di aver avuto la pazienza di cucire le spalline regolabili!
Il davanti con lo spacco e le etichette è venuto proprio come volevo!
Che gioia!


La grande tasca sul dietro, cucita con la zip in verticale, 
è molto comoda da aprire e chiudere ed è anche particolare.
La fodera ha due belle tasche, quella aperta sarà perfetta per il cellulare 
e quella chiusa con la cerniera potrà custodire chiavi e documenti.
L'aspetto nel suo insieme è sportivo ma anche chic. 
È stato un bel lavoro, ma sono proprio soddisfatta!
Condivido foto e testi solo per uso personale --- For personal use only.

23 commenti:

  1. che dirti, Pia??? bravissima sempre! <3<3<3<3
    un bel lavorone... ma che soddisfazione!!!
    :* :* :*

    RispondiElimina
  2. Bellissimo! Un lavorone per esperte. Originale l'idea dello sfondo piega. Bravissima come sempre. Abbraccio
    Gio

    RispondiElimina
  3. WOW!
    Bellissimo lavoro, complimenti!

    RispondiElimina
  4. E' bellissimo Pia. Sei stata veramente brava, la tua soddisfazione ne è la prova per il bel lavoro e ancora di più quando lo porterai addosso.

    RispondiElimina
  5. Davvero bello, utile e simpatico: sembra un cuscino con le bretelle, mi piace!

    RispondiElimina
  6. Semplicemente meraviglioso. <3

    RispondiElimina
  7. Espectacular ,me encanta !!!!!!!

    RispondiElimina
  8. Mi sa che prima o poi te lo copio... Un abbraccio! Mina

    RispondiElimina
  9. Mi piace sia il modello che il lavoro finito...minuzioso e e perfetto

    RispondiElimina
  10. stupendo ... da vera esperta ...mi piace tutto dalla z alla y ---- complimenti non ci provo neanche ;))

    RispondiElimina
  11. È veramente bellissima e tu, come sempre, sei molto generosa. l bacio

    RispondiElimina
  12. Bello, bello, bello!!! Un abbraccio
    Donatella

    RispondiElimina
  13. Adoro gli zaini!!! Bellissimo, mi sa che ci proverò anch'io. Complimenti, brava come sempre.
    Un abbraccio zia Memi

    RispondiElimina
  14. Hai ragione Pia questo modello è molto bello! Però quanto lavoro!
    Tu sei sempre bravissima!
    un abbraccio
    sabrina

    RispondiElimina
  15. come sempre precise le tue spiegazioni e bello questo zaino...

    RispondiElimina
  16. Che bello, che precisione e che pazienza! Io so cucire, ma manco completamente di pazienza, non riuscirei mai a farlo. Complimenti!

    RispondiElimina
  17. A vederlo e toccarlo dal vivo toglie il fiato. Così curato da far venire le lacrime agli occhi. Sempre la migliore Pia!!
    Francesca

    RispondiElimina
  18. Ciao Pia, come stai??
    Sempre così brava.
    E' bellissimo!!
    Bacioni
    Sara (quella del CAG)

    RispondiElimina
  19. faoloso!! E' da tempo che te lo ammiro. Sei sempre bravissima! Ma quanto hai fatto lunghe le bretelle?
    Ciao
    Esther

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Esther! La mia bretella è lunga circa 90 cm (per una persona adulta di media taglia). Grazie mille per i complimenti!

      Elimina
  20. Grazie a tutte voi per i gentili commenti!

    RispondiElimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).