6 mar 2018

La prima borsa foderata

Non è così facile cucire in modo pulito una borsa foderata,
esterno e fodera spesso non coincidono, si formano le pieghe e la confezione diventa laboriosa.
Sul blog di Amy: Diary of a Quilter by Amy Smart, ho trovato il tutorial che risolve ogni problema 
e lo consiglio a tutti i principianti (e non solo).


Nella foto si vedono i pezzi di tessuto che dobbiamo tagliare:
1 rettangolo di tessuto per l'esterno di circa 37 X 70 cm;
1 rettangolo di tessuto per la fodera di circa 37 X 70 cm;
2 strisce per i manici di circa 7 X 43 cm. 
Io non avevo esterno e fodera grandi abbastanza e quindi ho cucito insieme due pezzi di stoffa per avere i due rettangoli della misura che mi serviva.
Per fare una borsa più grande o più piccola, dobbiamo aggiungere o togliere qualche centimetro, ma solo ai rettangoli, i manici possono restare uguali.


1.Tagliati tutti i pezzi, per prima cosa dobbiamo creare i manicie quindi andiamo a piegare e poi a cucire le due strisce. Se ci sono dubbi, cliccate qui.
Usando gli spilli, fissiamo i manici sull'esterno, come si vede in  foto.
I manici devono essere lunghi e larghi uguali e dobbiamo sistemarli alla stessa distanza su entrambi i lati, compresa la parte che sporge, altrimenti uno sarà più lungo o più corto dell'altro. 
Al tutorial di Amy trovate tutti i dettagli utili.


2. Sistemo la fodera sopra l'esterno, diritto contro diritto.
3. Faccio le prime due cuciture per unire esterno e fodera, solo sui lati corti.
4. Sposto la fodera verso sinistra e porto le cuciture appena fatte al centro del lavoro.
5. Faccio combaciare le cuciture dei due lati in modo che la fodera sia a contatto con la fodera
e l'esterno con l'esterno.


6. Fisso gli spilli partendo dalle cuciture, che devono combaciare con precisione.
7. Faccio due cuciture sui lati lunghi, lasciando qualche centimetro aperto sulla fodera (vedi foto).
8. Porto a diritto il lavoro, passando per l'apertura lasciata nella fodera.
9. Chiudo l'apertura della fodera, con qualche punto a macchina.


10. Ora devo inserire per bene la fodera dentro l'esterno
(che emozione vedere la borsa praticamente finita!)
e fare l'ultima cucitura sul perimetro di apertura della borsa, molto vicino ai margini.
Questa cucitura serve a bloccare la fodera e a fissare meglio i manici.


Ed eccoci arrivati alla fine, 
con grande tranquillità e la nostra fodera cucita a puntino!
La mia borsa finita misura circa 32 X 33 cm.
--- Condivido foto e testi solo per uso personale --- For personal use only ---

20 commenti:

  1. sembra davvero facile!! potrei provare persino io!!! [notoriamente sono una frana!! :( ]
    grazie!
    :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai intuito bene Angie! Il metodo è proprio per tutti. Devi solo fare attenzione a sistemare i manici alla stessa distanza e poi cucire lentamente quando ci passi sopra, per tenerli diritti e in posizione. Segui bene le istruzioni e avrai una bella soddisfazione, perché il risultato è molto bello!

      Elimina
  2. Pia questo metodo è perfetto, semplice e praticamente infallibile :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Helga! Hai sintetizzato in tre parole lo spirito del metodo! E' proprio così!

      Elimina
  3. Bellissima e sempre di moda la tua borsa. (Un tutorial che avevo messo da parte anch'io da fare), ma spiegato meglio in italiano e sperimentato da te è più semplice capirlo. Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Marta! Sono sicura che quando ci proverai sarai molto contenta!

      Elimina
  4. che posso dire...complimenti bravissima...

    RispondiElimina
  5. Es una bolsa bellísima Pia ,me encantan las telas !!!!!felicidades .
    Besos.

    RispondiElimina
  6. Finalmente!!! E' già da un po' di tempo che cerco il modello per una borsa così. Spiegato da te, poi, è tutto più semplice. Grazie ancora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di niente Maniman, grazie a te! Ho aggiunto anche le mie spiegazioni, perché spesso succede che i collegamenti con altri blog smettano di funzionare e non volevo correre il rischio di dimenticare questo modello di Amy! Buon lavoro e tienimi aggiornata!

      Elimina
    2. Guardando il tutorial di Amy Smart ho visto che fa anche una versione con un " soffietto" sul fondo. Lei mette la piegatura all'interno, pensi che si possa fare anche all'esterno? se non ricordo male si chiama " alla giapponese".... Grazie

      Elimina
    3. Brava Maniman, sei molto attenta e precisa! Hai notato giustamente che Amy fa anche delle cuciture sugli angoli del fondo che io non ho fatto. Sì, puoi farli anche all'esterno (appunto alla giapponese) alla fine del lavoro, come puoi vedere al mio post della tracolla sfoderata con zip e tasca, ma con questo modello devi piegare e cucire insieme anche la fodera. Ti lascio sotto il link.
      http://filo-so-pia.blogspot.it/2016/01/tracolla-sfoderata-con-zip-e-tasca.html

      Elimina
  7. Bella bella cara Pia. Sono d'accordo che cucire una borsa con fodera sia una cosa difficile!
    Grazie per la spiegazione sempre molto chiara!
    un abbraccio
    sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti Sabrina, ma con questa tecnica diventa facile anche per i principianti!
      Un abbraccio e grazie a te!

      Elimina
  8. Ciao Pia, ti seguo ma non riesco più a mandarti le foto dei miei lavori, sono ferma per motivi familiari, qs progetto è praticissimo, devo sempre trovare qualche trucchetto per far combaciare bene la fodera delle borse con l'esterno col mio metodo invece con il tuo non ci saranno problemi, qualcuno chiede come fare per i soffietti in fondo, guardando le foto penso che si possano fare dopo il passaggio della foto 7, in teoria. Complimenti! Marida

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marida, come hai detto anche tu, con questo metodo vengono eliminati i problemi delle pieghe tra esterno e fodera. Per quanto riguarda il soffietto, ti consiglio di visitare il sito di Amy, dove lei propone le classiche cuciture sugli angoli, prima di risvoltare (come giustamente hai intuito anche tu). Maniman (vedi sopra), chiedeva invece una conferma per l'angolo alla giapponese, quello che si vede all'esterno.
      Ti ringrazio per la tua attenzione e spero che i tuoi problemi familiari si risolvano al più presto!

      Elimina
  9. Ciao Pia! Ah, la fodera!!!!! Per me è sempre colpa della mia fretta! Prima taglio la borsa e poi, nonostante prenda le misure....la fodera la faccio ad occhio! Quindi, di conseguenza il lavoro finale, ne risente! Ma i tuoi suggerimenti sono sempre utili e mi spingono ad essere più precisa! Buona pausa....creativa!!!!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angela! Quello delle stoffe che non combaciano, (anche quando decidi di prendere le misure e ti metti d'impegno) è un problema che abbiamo spesso. C'è da dire, che la fodera andrebbe tagliata a inizio lavoro, insieme al tessuto esterno, quando scegliamo il modello. In ogni caso, con questo metodo, non dobbiamo più preoccuparci. Grazie mille!

      Elimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).