CUCITO DIVERTENTE: copertina per quaderno e blocco note

Quaderno, blocco per appunti veloci, tasca per i fogli volanti e biro.
Con questa copertina abbiamo tutto a portata di mano.
(Midori e compagnia ci fanno un baffo!).

Per realizzarla basta la "gamba" di un vecchio jeans e poco altro per fodera e particolari.

Iniziamo a tagliare un rettangolo di jeans 
di qualche centimetro più largo del quaderno e del blocco note
(se c'è una cucitura, possiamo lasciarla al centro).
Etichette e applicazioni varie dobbiamo deciderle subito
(io ho cucito due cuori sempre in jeans).

Ritagliamo ancora un altro rettangolo della stessa misura in un tessuto più leggero, per la fodera.
Ora dobbiamo confezionare le tasche e una fascia dove inserire il blocco note.
Per le tasche, ho unito del jeans e del tessuto uguale alla fodera che ho ripiegato lungo la cucitura. Una tasca è un po' più piccola (la cucirò sopra quella grande).
Le tasche devono essere rifinite solo sul lato dell'apertura, perché il resto dei margini, che deve combaciare con quelli di jeans e fodera, verrà cucito insieme più avanti.
Il ferma blocco è un doppio rettangolo cucito e riportato a diritto.

Le tasche e il rettangolo ferma blocco andranno posizionati sopra la fodera.
La fascia ferma blocco verrà cucita alla fodera, solo sui due lati corti verticali.
La tasca più piccola verrà cucita sopra quella più lunga, lungo i lati corti.
Le due tasche verranno fissate alla fodera con gli spilli.
La parte interna, come si deduce dalla foto, 
viene preparata così come la vogliamo vedere una volta finita, aprendo la copertina.

Appoggiamo il rettangolo di jeans (l'esterno) diritto contro diritto sulla parte interna,
preparata come si vede nella foto precedente.
Sistemiamo con cura e fermiamo con gli spilli.

Facciamo una cucitura lungo tutto il perimetro della copertina, meno una piccola apertura
sul lato della base del porta blocco, dalla quale riporteremo il lavoro a diritto, 
dopo aver eliminato il tessuto in eccesso.

Una volta a dritto, andiamo a cucire l'apertura con piccoli punti a mano.

Stiriamo per appiattire il più possibile e la nostra copertina è pronta.

Finalmente possiamo inserire il blocco nella fascia lasciata aperta sopra e sotto.
(Con un po' di fortuna ci sta anche la penna).

Sistemare il quaderno nella tasca più grande. 

E testare anche la tasca piccola per i fogli volanti.

Ecco fatto! Non resta che aspettare l'ispirazione!
Solo per uso personale - - - For personal use only
Auguri a tutte noi del clan fare e disfare!
BuonnAtale!

Il braccialetto delle feste

Avete provato i mini telai di plastica per fare i pompon?
Sono favolosi con la lana, ma funzionano benissimo anche con altri materiali!

Auguri dalla fatina di Caracol

Le dolcissime fatine di: "El petit Caracol"  
mi hanno ispirato un bigliettino per le feste da realizzare con le matite colorate.

La scatolina rossa

Facile e intuitiva nel procedimento, sarà la mia confezione per questo Natale
quando non potrò usare il tessuto.
Grazie mille a fixitsamo e al suo chiarissimo video tutorial!
(La mia versione è leggermente semplificata).

Parole che fanno bene

Le parole sono "simboli" che non soltanto indicano o designano oggetti o fatti psichici,
ma hanno anche il potere di suscitarne l'azione. 
Esse "evocano" e rendono operanti le "idee forze" che significano.
 Roberto Assagioli

Tasche portatutto

Queste tasche di stoffa sono un classico esempio di cucito facile e utile.
Richiedono poco tempo e poco tessuto, 
ma in cambio ci regalano tanta soddisfazione. 

Mini tracolla foderata a 2 tasche per principianti

Provando a piegare del tessuto rimasto, 
mi è venuta l'idea di questa mini tracolla con due tasche
utile per separare gli oggetti che non devono venire a contatto. 
Il modello è basico e davvero semplice, adatto anche ai principianti scoraggiati (a me tanto cari).
Prepariamo la nostra macchina per cucire (con tutto l'occorrente)
e proviamo a cucirla insieme!

Avviso di pausa

Al momento sono impegnata in un bellissimo ma laborioso progetto personale
che non mi permette di aggiornare il blog con nuovi articoli.
È il momento buono per curiosare con calma tra i tanti tutorial già pubblicati!
Benvenuti e buona navigazione!

La prima borsa foderata

Non è così facile cucire in modo pulito una borsa foderata,
esterno e fodera spesso non coincidono, si formano le pieghe e la confezione diventa laboriosa.
Sul blog di Amy: Diary of a Quilter by Amy Smart, ho trovato il tutorial che risolve ogni problema 
e lo consiglio a tutti i principianti (e non solo).

La bambolina giapponese

Come si fa a non restare incantati davanti a questa bambolina in kimono?
L'ho scoperta sul blog di Lina Conde: "Japanese paper dolls"
dove si trovano le spiegazioni molto dettagliate e un chiarissimo tutorial.