sabato 27 agosto 2016

PRIMA T-shirt...DOPO tunica

Una semplice maglietta nera diventa tunica e si allunga fino a coprire i fianchi.
L'ho tagliata poco sotto il giro manica e ho "inserito" una fascia di maglina fantasia.


1. Prima di tutto occorre tracciare la linea di taglio sul rovescio della maglia (io l'ho fatto qualche centimetro sotto il giro manica) e procurarsi la fascia di maglina 
(di solito le recupero da vecchie magliette così hanno le cuciture sui lati corti che faccio poi combaciare con le cuciture dei fianchi della T-shirt).
La fascia  si usa a dirittoè un paio di centimetri più corta della linea di taglio 
l'altezza dipende da quanto vogliamo allungare la maglia.


2. Tagliata la maglietta (emozione da provare almeno una volta nella vita),
si deve segnare il centro di ogni pezzo (io uso gli spilli) e inserire
la fascia dentro la parte inferiore della T-shirt (tenuta a rovescio), diritto contro diritto.
A questo punto, dobbiamo far combaciare maglietta e fascia per fissarle con gli spilli vicino ai margini. Inizieremo dalle cuciture dei fianchi e dalle parti centrali.
Ora è il momento fatidico di fare la prima cucitura sulla maglina
(una vocina subdola ci dirà - non sei capace - non è per te - ma non la dobbiamo ascoltare).
Con calma e sangue freddo, andremo a sistemare bobina e spoletta di filo sintetico sulla macchina e cominceremo a cucire dai fianchi, con un punto diritto, tenendo vicini i due margini.


3.  Finita la prima cucitura, ripetiamo il lavoro descritto al passo 2, fissando sempre con gli spilli, diritto contro diritto, ma questa volta infilando lo scollo (a diritto)
dentro la fascia e facendo attenzione a dove andranno a finire il davanti e il dietro.
Fatto un bel respiro profondo, facciamo la seconda cucitura 
proprio come descritto sopra per la prima (fine del passo 2). E siamo a posto!


Una bella stirata e la tunica è pronta.
La maglina non ha bisogno di zig zag sui margini, ma sarà meglio ripassare due volte 
sulle cuciture diritte, perché qualche punto viene spesso saltato.
Io ho in corso altre trasformazioni iniziate tempo fa
(Chissà se le forbici stanno aspettando anche voi!)

Cliccando sulle immagini troverete altre idee







--- Condivido foto e testi solo per uso personale ---
--- For personal use only ---

sabato 23 luglio 2016

Applicazioni su tessuto con tovaglioli di carta e pellicola trasparente

Ho scoperto da poco una tecnica incredibile per riportare su tessuto i disegni ritagliati dai
tovaglioli di carta e realizzare delle applicazioni personalizzate su borse, cuscini, tendoni 
o altri oggetti per la casa che non richiedano lavaggi frequenti (mio parere personale). 
A parte i tovaglioli e una forbicina con le punte, occorre soltanto della 
pellicola trasparentecarta forno ferro da stiro.

venerdì 15 luglio 2016

CUCITO DIVERTENTE: Doppio TRIS in sacchetto

Questa idea del sacchettino con disegnata la griglia del gioco del tris
l'avevo vista tempo fa e non l'ho più dimenticata
Sono contenta di aver ripescato il blog fonte: Marimerveille blog .

sabato 9 luglio 2016

Portatutto facile con due tasche

Questo porta tutto è un progetto semplice, adatto anche ai principianti.
Ha due tasche uguali e si può appendere a un omino oppure a ganci o chiodi.

venerdì 1 luglio 2016

Astucci quadrati con zip

In questo periodo sto cucendo degli astucci quadrati, sfoderati e con zip.
Mi piace questa forma così equilibrata che mi ricorda armonia e voglia di concretezza.

venerdì 24 giugno 2016

Pastelli, olio e cotton fioc

A chi piace colorare con le matite, potrebbe interessare una tecnica che ho imparato da
Alisa Burke, sul suo meraviglioso blog, uno dei più belli che conosco e seguo da tempo. 
 Lei ci fa vedere come fare le sfumature dei pastelli a olio o cera 
con olio per bambini e cotton fioc.

venerdì 17 giugno 2016

Cucire un paio di pantaloni di maglina per bambino

Tagliare e cucire un paio di pantaloncini in maglina non è poi così difficile
e ci fa sentire delle vere sarte all'opera. Vi incoraggio a provarci!
La prima cosa da fare è quella di creare un cartamodello usando un paio di 
pantaloni della misura giusta. Cliccando  QUI troverete le istruzioni passo passo.

venerdì 10 giugno 2016

COME SI FA: cartamodello da un paio di pantaloncini

Con un paio di pantaloni da bambino, di quelli con l'elastico in vita o la coulisse, possiamo ricavare da sole il nostro cartamodello su misura. Avremo bisogno di poco
- carta velina 
-  matita, pennarello, righello, spilli, forbici per la carta.
Alternative alla carta velina: un foglio di carta da giornale (dipende dalle misure del vostro pantalone), una vecchia federa o altro cotone di recupero, 
un foglio di cartamodello non ritagliato (come nel mio caso).

sabato 4 giugno 2016

Portacellulare a busta

Ecco un bel progetto trovato sul blog: " CLOVER & Violet" (c'è il PDF da scaricare): 
un portacellulare a busta, molto comodo da aprire e chiudere al volo.  
Ho iniziato con una mia versione semplificata e senza tasca, perché il primo tentativo, realizzato riciclando un vecchio gilet trapuntato, non è andato a buon fine;
ho sbagliato le misure e la posizione della patella.

sabato 28 maggio 2016

PRIMA sacchetto...DOPO portacarte

Trasformiamo insieme un bel sacchetto di plastica in un portacarte?

sabato 21 maggio 2016

Segnalibro ispiranti da stampare e colorare

Sto preparando dei segnalibro con delle frasi ispiranti, cercate con pazienza, 
su alcuni dei miei libri preferiti, letti o riletti in questi ultimi anni.

venerdì 13 maggio 2016

PRIMA retine della verdura (e da fiorista)...DOPO sacchetti multiuso

L'amica Nuccia mi ha regalato della retina gialla da fiorista
io avevo quella verde dei fagiolini. Con l'aggiunta di qualche ritaglio di cotone
ho realizzato dei piccoli sacchetti un po' speciali che si prestano a diversi usi.

venerdì 6 maggio 2016

Facile confezione origami

Questa confezione di carta mi ha colpito per la bellezza 
e la velocità di esecuzione, basta provarla una sola volta 
e si memorizzano subito i pochi passaggi necessari a portarla a termine.  
Per le istruzioni  passo passo, 
vi rimando al sito fonte: Creativ company 
che ci ispira con delle carte bellissime, anche a effetto embossing.

giovedì 28 aprile 2016

CUCITO DIVERTENTE: tovaglie LOVE

Sono giorni di riciclo classico, di quelli divertenti e rilassanti, senza troppo pensare.
La parola LOVE (maiuscola) è perfetta per lo scopo, perché è molto facile da cucire
e così, questa volta, è finita anche sulle mie tovaglie.

domenica 24 aprile 2016

Bavaglini fatti in casa

L'amica Francesca, che ha iniziato a cucire da poco ma con tanta voglia e passione,
voleva cimentarsi nella confezione di bavaglini per il suo cucciolo 
che a giugno festeggia il suo primo anno di vita (auguri Edoardo!).

sabato 16 aprile 2016

Riutilizzare i copricuscini quadrati delle sedie

Ho finito il riciclo di tre copricuscini quadrati con zip, per un'amica.
Ne ho fatto un maxi astuccio a due tasche 
e un porta abiti per proteggere piccoli indumenti.
Sono idee semplici, ma potrebbero suggerire qualche spunto.

domenica 10 aprile 2016

Ingranaggi da cornice

Sembrano ingranaggi di qualche strano macchinario e invece sono 
rotolini di cartoncino ondulato.
Anch'io mi sono divertita a crearli con l'interno delle confezioni dei crackers.

martedì 5 aprile 2016

FILIng 6: Esther e Rosaria

Per la sesta puntata di FILIng (lo spazio dedicato alle vostre creazioni) 
scopriamo il riciclo ingegnoso di una mamma e l'utilizzo originale di piccoli ritagli di tessuto.

sabato 26 marzo 2016

Con le cose che amo fare

Posso creare la mia pace.
(Ci rivediamo i primi giorni di aprile). 

sabato 19 marzo 2016

Uova d'argento

Il mese scorso, avevo ricoperto i biscotti a forma di cuore e adesso ci ho riprovato 
con le uova. Ho un rotolo di carta d'alluminio che ormai non uso quasi più 
e così, posso permettermi qualche esperimento creativo.